Minestra di cavolo nero

Tramite: O2O 08/10/2018
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Durante i periodi invernali è bene assumere svariate tipologie di cibo, in modo tale da assicurarsi il giusto nutrimento quotidiano e le diverse proprietà e benefici. Da sempre è consigliato il consumo quotidiano di verdura, per questo, in questo contesto, vi spiegheremo come realizzare la ricetta della minestra di cavolo nero. Non è detto che si tratti di una ricetta esclusivamente invernale; infatti, si presenta in maniera ottimale anche per essere consumata in estate. Questa ricetta appartiene alla tradizione culinaria toscana e la preparazione richiede abbastanza tempo. Vediamo subito, attraverso questi semplicissimi passaggi, come preparare una squisita minestra di cavolo nero.

29

Occorrente

  • Sedano 1 costa
  • Carota 1
  • Cipolla 1 piccola
  • Patate 2
  • Alloro 1 foglia
  • Fagioli 250 g
  • Passata di pomodoro 250 g
  • Cavolo nero 400 g
  • Olio extra vergine q.b.
  • Sale q.b
  • Pepe q.b.
  • Brodo vegetale q.b.
  • Per il brodo vegetale: Sedano 150 g
  • Carote 200 g
  • Cipolle 200 g
  • Pomodori 150 g
  • Pepe in grani q.b.
  • Sale q.b.
  • Acqua 2 litri
39

Lavare le verdure e mettere i fagioli ammollo

Innanzitutto, il primo passo da compiere consiste nel procurarsi tutti gli ingredienti necessari alla realizzazione della ricetta. È importante acquistare ingredienti di qualità e soprattutto privi di pesticidi, in maniera tale da rendere la minestra unica e saporita. Sciacquate bene le verdure sotto un getto di acqua corrente, in modo tale da eliminare ogni traccia di sporco e impurità. In questa ricetta verranno impiegati dei fagioli secchi, quindi vi consigliamo di metterli in ammollo almeno dal giorno prima.

49

Realizzare il brodo vegetale

Per realizzare la minestra di cavolo nero abbiamo bisogno anche di utilizzare del brodo vegetale. Realizzarlo è semplicissimo, pulite e mondate: il sedano, la carota, le cipolle e i pomodori. Versate tutti gli ingredienti in un pentola, aggiungete il sale, il pepe in grani e l'acqua; portate a bollore e lasciate cuocere il tutto per circa un'ora. Vi ricordiamo che il brodo inutilizzato può essere conservato in frigo per un settimana (vi raccomandiamo di rimuovere le verdure), oppure potete anche congelarlo in monoporzioni e utilizzarlo all'occorrenza.

Continua la lettura
59

Cuocere il soffritto

Dopo aver fatto ciò, fate rosolare in una pentola l'olio extravergine d'oliva, le cipolle bianche sminuzzate, il sedano fresco tagliato molto finemente, le carote pelate e tagliate a rondelle. Successivamente aromatizzate il tutto aggiungendo qualche foglia di alloro e le patate tagliate a dadini. Fate insaporire il tutto per qualche minuto, continuando a mescolare, in maniera tale da evitare che la zuppa si attacchi alla pentola.

69

Aggiungere le verdure

Mentre le patate s'insaporiscono insieme al soffritto, tagliate il cavolo nero a listarelle. Quando il contenuto della pentola risulterà ben colorito e soffritto, aggiungete la passata di pomodoro, il cavolo nero che avete appena tagliato a pezzetti e i fagioli bianchi. Vi raccomandiamo di scolarli per bene dall'acqua in cui sono stati immersi durante l'ammollo. Quando i vari ingredienti si saranno ben insaporiti tra di loro, ricoprite il tutto con del brodo vegetale caldo (mai utilizzare quello freddo, perché bloccherebbe la cottura della minestra), aggiungete un pizzico di sale e una macinata di pepe e lasciate cuocere per circa due ore.

79

Servire la minestra di cavolo nero

A termine del tempo di cottura, la vostra minestra di cavolo nero sarà pronta per essere gustata. Accompagnatela con delle gustose fette di pane abbrustolito. Questo minestrone è ottimo sia caldo che freddo, con l'aggiunta di un filo d'olio extravergine d'oliva. Servite la vostra deliziosa ricetta in alcune ciotole di argilla per rendere omaggio alla tradizione di questo piatto e accompagnate il tutto con un vino rosso giovane, tipico delle cantine toscane.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per quanto riguarda i fagioli, potete utilizzare anche quelli precotti in barattolo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il pesto di cavolo nero

Se volete realizzare una salsa davvero gustosa e dal sapore originale potete senza dubbio orientarvi sul pesto di cavolo nero. Il cavolo nero, tipico della cucina Toscana, è una varietà di cavolo privo della gemma centrale e caratterizzato da un colore...
Primi Piatti

Come fare la vellutata di cavolo nero e patate

Vogliamo cucinare una ricetta deliziosa, calda e particolare da servire in una nostra cena di famiglia o amici? Non ci viene in mente alcun piatto o stiamo cercando una preparazione originale a base di verdure gradita anche dai bambini? Per fortuna, esistono...
Primi Piatti

Come preparare la pasta col cavolo nero

La natura mette a nostra disposizione un'infinità di prodotti differenti che potremo utilizzare per preparare moltissime pietanze molto gustose e salutari, ma se siamo alle prime armi con il mondo della cucina, riuscire a combinare i vari ingredienti...
Primi Piatti

Come fare una minestra di quinoa

La quinoa è ormai entrata a far parte della nostra alimentazione e in commercio la possiamo trovare sotto forma di farina o di piccoli granelli. La quinoa è una pianta erbacea e appartiene alla stessa famiglia degli spinaci. Priva di glutine, la quinoa...
Primi Piatti

Come fare una minestra di farro e bietole

Durante i mesi invernali il principale problema è quello di riuscire a scaldarsi in qualsiasi modo. Uno dei modi migliori è senza dubbio quello di preparare qualche buona minestra calda. Esistono moltissime ricette per delle buone minestre, una delle...
Primi Piatti

Come fare la minestra di verza

Immaginiamo una sera d'inverno molto fredda, nel quale non si vede l'ora di ritornare a casa velocemente in modo da posizionarsi davanti al caminetto per tutta la serata, in tale situazione, quale sarebbe il piatto giusto per riscaldarci e nutrirci al...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di zucca porri e patate

La minestra è un'ottima soluzione per accontentare tutti a tavola, durante la stagione fredda. È un piatto che riscontra molti consensi e si può preparare in mille modi. Si passa all'accostamento con ortaggi, i legumi e le verdure di ogni genere. Tutto...
Primi Piatti

Come preparare la minestra di piselli

La minestra di piselli è una di quelle pietanze che si consumano principalmente durante le fredde serate invernali. Si tratta di una ricetta davvero semplice da preparare e molto economica. Grazie alla presenza delle verdure, questa pietanza fornisce...