Ricetta: minestra di fagioli con le cozze

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Una pietanza nutrizionalmente completa è quella che descriveremo nei passi a seguire: la minestra di fagioli con le cozze. Inoltre l'accostamento dei legumi con i molluschi renderà il piatto molto saporito. E si potrà servire come piatto unico. Si tratta di una ricetta particolarmente adatta per le fredde serate invernali. Anche se i fagioli secchi sono reperibili facilmente in ogni stagione. Le cozze invece meritano molta attenzione nella scelta. Sarà necessario avvalersi di cozze, oltre che freschissime, di sicura provenienza. Meglio orientarsi su quelle di allevamento. Infatti, se cresciute in prossimità di scarichi urbani o in zone contaminate da acque reflue, le cozze possono diventare un alimento molto pericoloso. In alternativa, potremo acquistare delle cozze surgelate. Procediamo quindi nella preparazione della minestra di fagioli con le cozze.

26

Occorrente

  • 500 g di fagioli cannellini; una cipolla; due carote; due coste di sedano; due spicchi di aglio; 300 g di polpa di pomodoro; 300 g di cozze (il peso si riferisce a cozze già sgusciate); olio evo; prezzemolo, sale e pepe q.b.
36

La sera precedente mettiamo in ammollo i fagioli in abbondante acqua fredda. Poco prima della cottura, scoliamoli e laviamoli sotto il getto dell'acqua corrente. Inseriamoli quindi in una pentola capiente. Poi aggiungiamo le carote, il sedano, la cipolla ed uno spicchio di aglio, preventivamente puliti, lavati e tagliati in pezzi. Ricopriamo il tutto con acqua fredda, uniamo un po' di sale e portiamo ad ebollizione. Controlliamo la cottura della nostra minestra di fagioli. Mescoliamo di tanto in tanto e schiumiamo, se necessario. Dovremo ottenere una zuppa morbida e non troppo liquida.

46

Durante la cottura dei fagioli, dedichiamoci alle cozze. Dovremo garantire un'assoluta pulizia del guscio. Pertanto mettiamole in ammollo e strofiniamole una per una con una paglietta di metallo, staccando tutti i fili presenti. Cambiamo l'acqua dell'ammollo più volte. Continuiamo a strofinare, fino a quando i gusci non si presenteranno lucidi e privi di impurità. Infine sciacquiamo le cozze sotto l'acqua corrente, una alla volta, e sgoccioliamole. Prepariamo un'ampia padella antiaderente con dell'olio evo e del prezzemolo. Versiamo le cozze al suo interno e lasciamole cuocere finché non si apriranno. Quindi scoliamole e sgusciamole. Conserviamo l'acqua di cottura, che filtreremo infine in un colino.

Continua la lettura
56

Proseguiamo a preparare la nostra minestra di fagioli con le cozze. Utilizziamo un’altra capiente padella, per scaldare qualche cucchiaio di olio evo con uno spicchio di aglio. Non appena questo si dorerà, versiamo il pomodoro e lasciamo cuocere per qualche minuto. Uniamo quindi le cozze ed infine i fagioli. Eventualmente regoliamo la densità della zuppa, con un po' di acqua di cottura delle cozze precedentemente messa da parte. Aggiustiamo di sale e spruzziamo del pepe nero, se gradito. Per completare la ricetta, spargiamo del prezzemolo fresco tritato finemente. Serviamo ben calda questa squisita minestra di fagioli con le cozze.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per accelerare i tempi, si può usare la pentola a pressione per cuocere i fagioli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: zuppetta di fagioli e cozze

Per stupire il palato dei nostri ospiti, molto spesso non sono necessarie preparazioni particolarmente elaborate e complesse! Perché invece non portare in tavola una ricetta dal gusto "rustico" ma gustosa? La zuppetta di fagioli e cozze è un piccolo...
Primi Piatti

Ricetta: pasta e fagioli con le cozze

Per chi ancora non lo sapesse, la pasta e fagioli con le cozze è un classico della tradizione campana che vede l'accostamento di due sapori nettamente opposti: quello dei legumi con quello del pesce, ma che si arricchiscono e amalgamano insieme, soprattutto...
Primi Piatti

Cicatielli con cozze e fagioli

Avete organizzato una cena e volete sorprendere gli ospiti con un piatto deciso e saporito, ma non avete idee? Cercate qualcosa di non complicato ma che comunque faccia la sua parte? Bene, i cicatielli con cozze e fagioli fanno al caso vostro! Con un...
Primi Piatti

Ricetta: pasta e fagioli cannellini

Le minestre, cremose e corroboranti, sono ottime per riscaldarci durante il freddo periodo invernale ma possono anche stupirci se consumate appena tiepide! Per portare in tavola tutto il profumo di una golosa minestra di fagioli, perché non provare una...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di orzo e porri

Se intendiamo preparare una buona minestra, non c'è niente di meglio che optare per quella a base di orzo e porri. Si tratta infatti, di una ricetta che tra l'altro è anche molto semplice da elaborare, e se ben eseguita piace sia agli adulti che ai...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di cavolo nero

Durante i periodi invernali è bene assumere i più svariati tipi di cibi, in modo tale da assicurarsi il giusto nutrimento quotidiano e, perché no, anche diverse proprietà e benefici. Non tutto quello che mangiamo, in effetti, contiene delle proprietà...
Primi Piatti

Ricetta: pasta e fagioli alla veneta

Le ricette della nostra tradizione culinaria sono sicuramente i più buoni ed i più nutrienti. Per questo bisognerebbe sempre tramandarli di madre in figlia. Tra questi, la pasta con fagioli alla veneta, è sicuramente uno dei piatti forti di questa...
Primi Piatti

Ricetta: pasta e fagioli al pesto di erbe

Quando si parla di primi piatti si cerca sempre di seguire le ricette tradizionali. Invece, è possibile creare delle varianti particolarmente originali. In questo caso potete fare una pasta e fagioli, arricchendola al pesto di erbe. Si tratta di un genere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.