Ricetta: minestra di orzo e porri

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ricetta: minestra di orzo e porri

Se intendiamo preparare una buona minestra, non c'è niente di meglio che optare per quella a base di orzo e porri. Si tratta infatti, di una ricetta che tra l'altro è anche molto semplice da elaborare, e se ben eseguita piace sia agli adulti che ai più piccini. A tale proposito, ecco le istruzioni su come procedere.

25

Preparare gli ortaggi

Per prima cosa bisogna preparare un soffritto a base di ortaggi, per cui bisogna scaldare dell'olio extravergine d'oliva in una grande casseruola, dopodichè si aggiungono la cipolla tagliata ad anelli, i porri e le carote alla julienne, e si fanno rosolare delicatamente per circa 3-4 minuti, ovvero fin quando i primi due ortaggi non diventano biondi e le carote ben cotte.

35

Cuocere la minestra

A cottura ultimata si aggiungono anche dei pomodori tagliati a metà, l'orzo, le erbe aromatiche e la foglia di alloro, lasciando cuocere la minestra fin quando l'orzo non appare tostato. L'importante è tenere la fiamma bassa, ed aggiungere di tanto in tanto dell'acqua in modo da evitare che il composto si bruci. Nel frattempo possiamo aggiustarlo di sale e di pepe se non ci sono bambini. Una volta che l'orzo è ben tostato, portiamo il tutto ad ebollizione, continuando poi a mescolare e ad abbassare al minimo la fiamma. A questo punto aggiungiamo dell'altra acqua, e lasciamo cuocere il tutto per 45 minuti circa ricoprendo la padella con un coperchio. Di tanto in tanto il composto va comunque mescolato. Nel frattempo, prepariamo del pane particolarmente adatto per accompagnare la minestra, e nello specifico si tratta di quello al formaggio. Per elaborare questa semplice ricetta facciamo fondere il burro in una padella e quando comincia a friggere, aggiungiamo le fette di pane, rigirandole un paio di volte fin quando non appaiono cotte e croccanti. Una volta pronte, le adagiamo in un piatto foderato con carta assorbente.

Continua la lettura
45

Servire la minestra con delle fette di pane

A questo punto, spegniamo la fiamma della minestra e da quest'ultima rimuoviamo la foglia di alloro, ed aggiungiamo dei fagioli già cotti in precedenza. Durante questa breve fase di cottura (circa 5 minuti) ritorniamo sulle fette di pane, e ad ognuna aggiungiamo del formaggio molle, per poi appoggiarle sulla griglia di un forno a microonde per farlo sciogliere. A questo punto la minestra a base di orzo e porri la possiamo servire in tavola bella calda, ed accompagnata dalle suddette fette di pane al formaggio. Infine come nota a margine c'è da aggiungere che invece dei fagioli, si possono versare nel composto delle patate tagliate a cubetti oppure un pugno di riso.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cipolle 2
  • Porri 3
  • Carote 4
  • Pomodori 200 gr.
  • Orzo 150 gr.
  • Fogli di alloro q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio extravergine di oliva 50 ml.
  • Pane 200 gr.
  • Fagioli 100 gr.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: minestra di zucca porri e patate

La minestra è un'ottima soluzione per accontentare tutti a tavola, durante la stagione fredda. È un piatto che riscontra molti consensi e si può preparare in mille modi. Si passa all'accostamento con ortaggi, i legumi e le verdure di ogni genere. Tutto...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di riso con porri e patate

La minestra è uno dei primi piatti più piacevoli da consumare soprattutto nei periodi invernali, quando le temperature tendono ad abbassarsi. Infatti, non esiste nulla di più sostanzioso e ricco di proteine vegetali di una calda e deliziosa minestra....
Primi Piatti

Ricetta: minestra di riso integrale con patate

Oggi parlerò di una ricetta molto buona e nutriente. La minestra di riso integrale con patate è infatti, un primo piatto ricco di nutrimento e povero di grassi. Adatta maggiormente per il clima invernale, questa minestra è utile per le persone che...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di cereali e cavolo

Le minestre, povere ma ricche di nutrienti, sono uno dei piatti più amati per riscaldare le fredde sere invernali. Gustose e saporite, sono un piatto completo e altamente saziante. Inoltre, se lasciate intiepidire, sono ottime anche da gustare nei periodi...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di pollo

La ricetta di cui ci andremo ad occupare adesso è quella della minestra di pollo. Si tratta di un primo piatto caldo a base di pollo, ideale per essere mangiato soprattutto nei mesi della stagione invernale. Per imparare a preparare questa ricetta nella...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di fagioli al rosmarino

La ricca gastronomia italiana si basa su piatti poveri, che affondano le proprie radici nella cultura contadina. Per portare in tavola un primo piatto semplice, ma ricco di gusto e sano, perché non lasciarci tentare da una minestra di fagioli al rosmarino?...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di patate e carote con riso

Una minestra calda e genuina è l'ideale durante le fredde giornate invernali. La minestra di patate e carote con riso, in particolare, è un piatto estremamente semplice da preparare. Ideale come cena dopo una lunga giornata ma perfetta anche a pranzo,...
Primi Piatti

Ricetta: insalata di orzo con acciughe, capperi, olive e pomodori secchi

Quando il caldo si fa sentire, mangiare degli alimenti freddi rappresenta la soluzione più ottimale. Tra le pietanze che non richiedono la cottura esiste la deliziosa insalata di orzo accompagnata da qualche ingredienti gustoso. Esempi di abbinamenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.