Ricetta: moscardini in umido con patate

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se volete cimentarvi nella preparazione dei moscardini in umido con patate, continuate a seguirci nei prossimi passi. Troverete l'occorrente ed i dettagli della ricetta. Il primo passo è quello di preparare gli ingredienti per la cottura. Iniziate dalle patate. Quindi sbucciatele e lavatele sotto un getto d'acqua tiepida per eliminare le impurità. A questo punto prendete i protagonisti del piatto: i moscardini. Tagliate in due la sacca che li caratterizza, puliteli e fate a pezzetti i loro tentacoli. Siete così a metà dell'opera. Posizionate i moscardini e le patate da parte ed iniziate le operazioni di cottura con il soffritto dei primi sapori.

27

Occorrente

  • 600 gr di moscardini (preferibilmente già puliti)
  • 2 patate
  • 5 cucchiai d'olio
  • 1 cucchiaino di harissa (in alternativa, del peperoncino)
  • 15 pomodorini
  • 1 tazza di vino bianco
  • due cucchiaini di capperi sotto sale
  • 1 presa di sale
  • pepe nero in polvere
  • 1 mazzetto di prezzemolo
37

I piatti elaborati

Se amate la cucina e vi piacciono i piatti elaborati che non richiedono troppi sforzi ai fornelli, eccovi nel posto giusto. In questa guida vi proporremo una ricetta tradizionale ma sempre ben gradita. Si tratta dei moscardini in umido con patate. Per la preparazione esistono diverse ricette, ma è necessario valorizzare al meglio il sapore dei moscardini. Ed è necessario far sì che si posi bene con quello delle patate, col quale si unisce in una sinfonia di gusto impareggiabile.

47

Il modo migliore

Il modo migliore per stabilire quando i moscardini con patate sono pronti, è quello di assaggiare. Un passo importante anche per stabilire se è necessario aggiungere sale al piatto.
Nel momento in cui andrete a servire i moscardini, accostate il piatto ad un buon vino bianco, che esalta i sapori del mare e ben si sposa anche con gli ortaggi. I vostri commensali resteranno estasiati da questa ricetta.

Continua la lettura
57

La preparazione

Prendete una padella capiente ed antiaderente. Al suo interno versate un giro d'olio e fate scaldare l'aglio. Unite anche l'harissa ed i capperi. Questi ultimi dovete pulirli, preferibilmente sotto un getto d'acqua. In questo si eliminano eventuali residui di sale. Quando l'olio inizia a sfrigolare, aggiungete i moscardini. Fateli rosolare sino a quando appariranno leggermente dorati. A questo punto potete unire le patate e continuare la cottura mescolando costantemente. Innaffiate il tutto con un po' di vino e lasciate sfumare.

67

Una cottura a puntino

Quando notate che le patate iniziano ad ammorbidirsi, tagliate i pomodori a metà ed aggiungeteli. Regolate di pepe, di sale, aggiungete il prezzemolo tritato e date un'ulteriore mescolata. Coprite con un coperchio ed attendete che il piatto giunga a cottura. In genere sono necessari 30 minuti per una cottura a puntino, ma la varietà di patate potrebbe incidere su questo dato.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate anche la variante con i piselli al posto delle patate
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: moscardini fritti in pastella

I moscardini sono abbastanza simili alle seppioline e ai calamaretti; infatti, si differiscono solo per il numero di tentacoli e la grandezza. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni consigli se si desidera preparare qualcosa di sfizioso e di...
Pesce

Moscardini: come pulirli e cucinarli

I moscardini sono molluschi cefalopodi che appartengono alla famiglia degli Octopodi. Caratterizzati da un corpo di forma ovale, da cui si diramano otto braccia o tentacoli, uniti da una leggera membrana. Si tratta quindi di una forma di pesce molto gustoso...
Antipasti

Ricetta: moscardini in guazzetto

In cucina vengono preparate molte ricette deliziose. Tra dolci e salati, ci divertiamo a fare diverse ricette. Tra i primi piatti da effetuare troviamo la pasta, il risotto, la lasagna, la parmigiana. Tra i secondi invece possiamo decidere di preparare...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi con zafferano e moscardini

I moscardini sono dei molluschi piuttosto simili ai polpetti. Vengono utilizzati per realizzare primi e secondi piatti succulenti e sono ideali da consumare durante la stagione estiva. Lungo i passi di questa guida vi spiegheremo come preparare gli gnocchi...
Pesce

Ricetta dei moscardini in umido

Avete bisogno di un piatto davvero facile e veloce da preparare? Siete amanti del pesce? Ecco una ricetta che fa al caso vostro a base di moscardini. Sono tra i molluschi maggiormente apprezzati dal palato degli italiano sia per il gusto leggero e saporito,...
Pesce

Ricetta dei moscardini al sugo piccante

Molto spesso quando lavoriamo ai fornelli finiamo inevitabilmente col preparare sempre e solo le solite pietanze. In realtà sarebbe importante variare un po' il proprio menu, così da dare una ventata di novità e gusto al nostro modo di cucinare. Esistono...
Primi Piatti

Come preparare moscardini con fagioli

I moscardini con i fagioli fanno parte della classe delle zuppe. Rappresenta un piatto ricco ed abbastanza saporito che fornisce molti elementi fondamentali, necessari al corretto funzionamento dell'organismo umano, quali carboidrati, proteine, vitamine...
Primi Piatti

Come preparare i moscardini in bianco

I moscardini sono piccoli molluschi simili ai polpi: rispetto a questi meno pregiati ma sempre saporiti, viste le dimensioni ridotte non hanno bisogno di essere "sbattuti" per conservare la tenerezza della carne. Ottimi come antipasto ma spendibili anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.