Ricetta: mozzarelline impanate

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Vi sarà sicuramente capitato di dover organizzare un pranzo o una cena con amici e parenti, ma di non sapere cosa preparare per lasciare tutti quanti i vostri invitati soddisfatti. Grazie ad internet, potrete trovare numerosissime ricette adatte ad ogni gusto, in modo da poter preparare qualcosa di diverso dal solito. In particolare, all'interno di questa guida, vi illustrerò come preparare la ricetta delle gustosissime mozzarelline impanate, apprezzate sia dai grandi che dai più piccoli.

27

Occorrente

  • 15 mozzarelline (ciliegine)
  • 2 uova
  • farina
  • pangrattato q.b.
  • olio per friggere
  • sale e pepe q.b.
37

Preparazione del composto.

Per prima cosa, ponete le mozzarelline ad asciugare su un foglio di carta assorbente, in maniera tale da rimuovere tutta l'acqua in eccesso. Una volta fatto ciò, prendete le uova, rompetele all'interno di una ciotola e sbattetele con i rebbi di una forchetta, quindi salatele ed aggiungete un pizzico di pepe. Ora è il momento di iniziare con l'impanatura vera e propria: prendete le vostre mozzarelline e, una alla volta, immergetele prima nella farina, per far sì che l'uovo aderisca meglio, poi nell'uovo precedentemente sbattuto e, per ultimo, nel pan grattato. Vi consiglio di ripetere l'operazione due volte, così che l'impanatura risulti più spessa e sia più facile da friggere.

47

Frittura delle mozzarelline.

Successivamente, procedete con la frittura. Prendete una padella abbastanza alta e scaldate un po' di olio per friggere, dopodiché aspetttate che l'olio sia ben caldo prima di immergere le mozzarelline. In seguito, friggetele per alcuni minuti girandole da tutti e quattro i lati, in modo tale che la doratura risulti essere omogenea. Attenzione a girarle delicatamente per non rischiare di rompere la mozzarella o di togliere l'impanatura. Per friggere al meglio è consigliabile l'uso di una padella di ferro. In seguito, scolatele ed asciugatele in un foglio di carta assorbente per rimuovere l'olio superfluo, stando attenti a non schiacciarle con le dita.

Continua la lettura
57

Varianti della ricetta.

Adesso, lasciatele raffreddare alcuni minuti e servitele. A questo punto, la vostra ricetta è finalmente giunta al termine e tutto quello che dovrete fare, sarà acquistare gli ingredienti indicati in precedenza e leggere con attenzione tutti i passaggi di questa guida, per poter preparare correttamente delle gustosissime mozzarelline impanate. La preparazione descritta è la ricetta base delle mozzarelline impanate. Per variare, potrete aggiungere delle spezie al composto delle uova, oppure del prosciutto tagliato a pezzettini piccolissimi. Non resta che provare e gustare! Buon appetito!

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: crocchette di pollo impanate con patatine

Se volete realizzare un contorno un po' diverso per arricchire la vostra tavola, preparate le crocchette di pollo impanate con patatine. Questa ricetta la potete fare in vari modi. Aggiungendo sapori e soprattutto variando la forma come volete. Le potete...
Antipasti

Come preparare le mozzarelle impanate

Le mozzarelle impanate rappresentano un antipasto sfizioso che può essere preparato anche per un brunch domenicale. Sono abbastanza facili da realizzare e sono necessari pochissimi ingredienti. Se sono accompagnate con un'abbonante insalata di stagione,...
Antipasti

Ricetta: cipolle alle erbe gratinate

Un modo per completare un menù per una cena estiva è quello di inserire un antipasto gradevole. Si tratta della ricetta di cipolle alle erbe gratinate. Questo piatto si può sostituire al secondo, non sempre gradito nella stagione calda. Oppure, si...
Antipasti

Ricetta "antipasto silano" calabrese.

Il Parco Nazionale della Sila si estende in un'area compresa tra le provincie di Cosenza, Catanzaro e Reggio Calabria. Si tratta di un luogo gradevole, ricco di natura, tradizioni e, naturalmente, buona cucina, in cui la monotonia della vita cittadina...
Antipasti

Ricetta: polpette di alici e formaggio

Se intendiamo preparare un secondo piatto veloce e usando pochissimi ingredienti, possiamo creare una ricetta a base di polpette arricchite con alici e formaggio. Si tratta di un'elaborazione praticamente a freddo che solo alla fine, richiede la cottura...
Antipasti

Mozzarella fritta: ricette

Per una serata tra amici, o per un aperitivo sfizioso, perché non puntare su un veloce e goloso piatto tipico del finger-food? La mozzarella fritta è una vera prelibatezza, certo non proprio light, ma perfetta per concederci un piccolo peccato di gola!...
Antipasti

Come preparare le acciughe panate in teglia

Avete molti ospiti a cena e non avete idea di cosa preparare per fare una bella figura? Non disperate: esistono diverse alternative molto facili da preparare che potranno sicuramente farvi capire quanto è facile ottenere diversi piatti in modo veloce.Con...
Antipasti

Ricetta: le vongole fritte

Se avete voglia di preparare un antipasto sfizioso per le cene estive oppure qualcosa di leggero ma allo stesso tempo gustoso e fragrante, non c'è niente di meglio delle vongole fritte. La preparazione è estremamente facile e anche abbastanza veloce;...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.