Ricetta: Omelette di albumi con provola

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Vedremo in questa guida la ricetta delle omelette di albumi con provola. Quando dovete preparare qualche piatto nel quale occorre l'utilizzo soltanto dei tuorli, dovrete evitare di gettare gli albumi, in quanto li dovrete conservare in frigo per un po' di giorni, usandoli poi per altre ricette. Una ricetta famosa è quella delle meringhe e mousse. Qua vorremo presentarvi una ricetta che sarà molto innovativa. A livello nutrizionale è un piatto molto leggero, in quanto non contiene grassi, ma solo proteine, vitamina B e sali minerali. Buona preparazione e buon appetito!

25

Occorrente

  • Ingredienti per 2 omelette: 300 g di albumi, noce moscata, un ciuffo di prezzemolo, sale, pepe, olio d’oliva
  • Per il ripieno: 50 g di provola fresca, 2 cucchiai di parmigiano
35

Innanzitutto dovrete prendere gli albumi rimasti, poi dovrete riporli in una ciotola. Li potrete insaporire con sale, della noce moscata, pepe nero, poi dovrete sbatterli con molta energia con una frusta o forchetta da pasticcere. La consistenza degli albumi non dovrà risultare molto soda, anzi, abbastanza liquida. Ora dovrete prendere un ciuffetto di prezzemolo fresco, poi lavatelo e tritatelo in modo fine. Tutto questo dovrete aggiungerlo al composto precedente, poi dovrete mescolare. Siccome il sapore degli albumi è parecchio neutro, sarà molto importante aggiungere tali erbe e spezie, in modo da dare un gusto maggiore e più ricco alle vostre omelette.

45

Adesso prendete una padella che sia antiaderente e molto grande, cioè di diametro circa di centimetri 18. Aggiungete un filo di olio d'oliva poi dovrete far bene riscaldare. Adesso dovrete aggiungere metà degli albumi poi dovrete lasciare cuocere a fiamma moderata, evitando di staccarla, in quanto tenderà a rompersi. Una volta che sarà pronta vedrete che si staccherà da sola. Dovrete quindi girarla dall'altro lato. Rifate questa operazione con il resto degli altri albumi che avete, ottenendo così due omelette belle croccanti.

Continua la lettura
55

Ora dovrete prendere la provola fresca. Tagliatela a fettine sottili, ma anche a cubetti. Mettete il formaggio sopra alle due omelette, poi potrete aggiungere un po' di parmigiano reggiano, in modo da dare un sapore anche più maggiore. Chiudete il tutto formando un fagottino, facendo in modo che la provola non esca. Prendete una teglia e riponetele dentro. Infornate con forno preriscaldato a 200 C° per circa un minuto, facendo in modo che il formaggio si sciolga per bene. Se non volete accendere il forno, potete mettere nella padella dell'omelette il formaggio durante la sua cottura. Ora dovrete avvolgerla su sé stessa formando così un cannellone. Mettetela in un piatto, poi tagliatela a pezzettini e fermateli con degli stecchini di legno. Potrete scegliere anche tanti altri ripieni, come ad esempio prosciutto e provala, ricotta e carciofi, formaggi freschi, in base ai vostri gusti o quelli dei vostri ospiti. Giunti a questo punto potrete servite le omelette ancora ben calde e croccanti in tavola.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: omelette con funghi e besciamella

Le omelette sono un piatto tipico della cucina francese e sono molto semplici da preparare. Si possono accostare a molti altri ingredienti per avere un pasto completo, come ad esempio una verdura. La ricetta per fare un'ottima omelette è farla con funghi...
Antipasti

Omelette ai quattro formaggi e tartufo

L'omelette è una pietanza francese, basata soprattutto su un ingrediente: l'uovo. È un piatto dalle antichissime origini, che risalgono addirittura al quattordicesimo secolo. Anche se la nascita ufficiale si riconosce in epoca successiva, precisamente...
Antipasti

Ricetta: muffin salati al prosciutto cotto e provola

In questa guida andrete a vedere una bella ricetta. Come preparare dei muffin salati al prosciutto cotto e provola. È una ricetta semplice da realizzare. Ci vorranno pochi ingredienti e tanta passione. È un'ottima merenda. Potrete anche dare i muffin...
Antipasti

Come fare l'omelette di speck e erba cipollina

L'omelette è una ricetta francese a base di uova, da non confondere con la classica frittata italiana. Anche se le due possono sembrare simili, in realtà si differenziano per un particolare sulla preparazione: mentre la frittata tende più ad essere...
Antipasti

Ricetta: crocchette di patate con peperoni e provola

Le crocchette di patate con peperoni e provola, sono un piatto molto succulente e gustoso. Ideali da servire come antipasto o anche durante l'aperitivo, magari accompagnate da un buon calice di vino bianco fresco. Appartengono alla categoria dei finger...
Antipasti

Ricetta: crocchette di patate con acciughe e provola

I grandi primi vengono sempre preceduti da antipasti appetitosi. Spesso, per fare questi deliziosi manicaretti vengono usate le patate. Queste sono degli straordinari tuberi economici e vengono apprezzati per il loro apporto nutritivo. Inoltre, si prestano...
Antipasti

Ricetta: arancini speck e provola affumicata

Tante sono le ricette che riguardano gli arancini, da quello classico al ragù a quello a burro con prosciutto e besciamella. Queste sono sicuramente le ricette classiche ma se ne possono fare di nuove e diverse. Una ricetta che si può perfettamente...
Antipasti

Come cucinare una omelette al tonno

L'omelette è un piatto tipico francese, che nel corso degli anni è diventato popolare in tutta Europa.Riguardo "la nascita" delle omelette si narra una storiella simpatica: il Re di Spagna, in viaggio, non trovò alcun posto dove mangiare, e si fermò...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.