DonnaModerna

Ricetta: ossobuco alla milanese

Di: Serena A.
Tramite: O2O 25/12/2020
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ogni regione italiana custodisce con amore, e anche un pizzico di sana gelosia, le proprie ricette tradizionali e la cucina lombarda non fa eccezioni con il suo succulento ossobuco alla milanese. Questa ricetta tipica, che sembra risalire addirittura all'epoca medievale, ha come protagonista un particolare taglio di carne che la cottura lenta rende ancora più saporito e succoso. Altra caratteristica fondamentale di questa ricetta è la gremolada, ovvero un profumato trito di aglio, prezzemolo e scorza di limone. L'ossobuco alla milanese è un secondo piatto ricco di sapore che può essere servito accompagnato da un contorno di piselli, da una generosa porzione di polenta o da un classico risotto alla milanese. Vediamo allora insieme passo dopo passo come preparare l'ossobuco alla milanese.

27

Occorrente

  • Ingredienti per 4 persone:
  • 4 ossibuchi da circa 200 g l'uno
  • 1 cipolla d'orata
  • 1 bicchiere di vino bianco (sostituibile con il rosso)
  • 40 g di burro
  • 500 g di brodo di carne
  • 50 g di farina
  • 50 g di olio evo
  • sale e pepe q.b.
  • Ingredienti per la gremolada:
  • 2 spicchi di aglio
  • la scorza grattugiata di un limone
  • 1 mazzetto di prezzemolo
37

Prepariamo il fondo di cottura

Iniziamo la preparazione della nostra ricetta realizzando un classico brodo di carne. Questo brodo ci occorrerà per cuocere successivamente gli ossibuchi. Mentre il brodo cuoce, andiamo a sbucciare e tagliare le cipolle. Possiamo anche tagliarle grossolanamente. In una padella, possibilmente antiaderente, andiamo a scaldare l'olio e una volta caldo aggiungiamo le cipolle. Lasciamole andare per circa cinque minuti a fiamma vivace, poi sfumiamo con del vino bianco e lasciamo proseguire la cottura per altri dieci minuti. In alternativa possiamo utilizzare anche il vino rosso. Quando le cipolle avranno raggiunto un colore brunito, togliamole dalla padella e teniamole da parte.

47

Lavoriamo gli ossibuchi

Ora che il fondo di cottura è pronto possiamo passare a occuparci dei protagonisti di questa ricetta, ovvero gli ossibuchi. Per evitare che la carne si arricci durante la cottura, è fondamentale praticare dei tagli con delle forbici sul dorso della carne. In una terrina andiamo ora a versare la farina, che condiremo con del sale e del pepe. Mescoliamo il tutto per amalgamare i sapori e i profumi delle spezie con la farina e iniziamo a infarinare gli ossibuchi da tutte e due le parti. Per rimuovere la farina in eccesso, sbattiamo con delicatezza la carne. Riprendiamo ora la stessa padella dove abbiamo fatto rosolare le cipolle e andiamo a versarci l'olio. Aggiungiamo anche il burro e lasciamolo sciogliere completamente. A questo punto possiamo portare in padella anche gli ossibuchi. Lasciamoli rosolare per qualche minuto, poi giriamoli delicatamente. Quando la carne avrà preso colore da entrambi i lati, sfumiamo con del vino e lasciamolo evaporare. Ora possiamo aggiungere il brodo, quasi fino a coprire completamente la carne, aggiungiamo anche le cipolle, copriamo con un coperchio e proseguiamo la cottura a fiamma dolce per circa mezz'ora.

Continua la lettura
57

Realizziamo la gremolada e serviamo

Mentre gli ossibuchi cuociono lentamente, andiamo a preparare la tipica salsa di accompagnamento, ovvero la gremolada. Iniziamo il procedimento andando a sbucciare l'aglio. Eliminiamo l'anima per renderli più digeribili. Proseguiamo sbollentando l'aglio in acqua bollente per circa due minuti. Questo passaggio consente di rendere il gusto dell'aglio meno forte, ma è possibile anche saltare questo passo. Trascorsa la prima mezz'ora di cottura, solleviamo il coperchio e giriamo con delicatezza gli ossibuchi. Torniamo quindi a coprire e proseguiamo la cottura per altri venti minuti. Nel frattempo torniamo alla gremolada, lavando quindi il prezzemolo e tagliandolo finemente. Uniamolo all'aglio. Al termine della cottura, andiamo ad aggiungere direttamente in padella con gli ossibuchi il nostro trito aromatico e terminiamo la ricetta aggiungendo la scorza di un limone grattugiata. Gli ossibuchi alla milanese sono pronti per essere portati in tavola!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordate che il peso degli ossibuchi è molto importante. Meno sarà il peso della carne infatti e minore sarà il tempo di cottura.
  • Per seguire alla lettera la ricetta tradizionale, servite gli ossibuchi con un risotto allo zafferano.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come fare l'ossobuco di manzo in umido

L'ossobuco di manzo in umido è un secondo eccezionale e particolarmente saporito. È un piatto dal carattere rustico. È perfetto per una cena informale tra amici. È un'ottima variante da presentare al pranzo della domenica da trascorrere in famiglia....
Carne

Ricetta della cotoletta senza uovo

La cotoletta alla milanese è uno dei piatti preferiti dai più piccoli e non solo, la cotoletta resta un piatto un po' pesante, specie per chi ha dei problemi di digestione. L'uovo e la frittura non dovrebbero mai essere consumati in grande quantità,...
Carne

Ricetta: bocconcini di pollo con cocco e curcuma

I bocconcini di pollo con cocco e curcuma sono una ricetta dai profumi orientali abbastanza particolare, ma allo stesso tempo molto semplice sia come gusti che per quanto riguarda la preparazione. Per prepararli, infatti, basterà solo scegliere gli ingredienti...
Carne

Ricetta: pollo allo speck

Il pollo allo speck è una ricetta saporita e molto facile e rapida da fare. Si tratta di un'ottima idea se si hanno ospiti a cena e se si vuole stupire con qualcosa di semplice ma particolare allo stesso tempo. Oggi dunque, con questa guida, vi mostreremo...
Carne

Ricetta: pollo alla crema di arachidi

Il pollo alla crema di arachidi è un secondo piatto che si prepara in modo semplice e gusto utilizzando la carne bianca. Una ricetta dalle origini africane per una cena alternativa.Il pollo condito con la crema di arachidi ha un gusto speziato e piccante...
Carne

Ricetta: petto di pollo in salsa bianca

Il petto di pollo in salsa bianca è una ricetta prelibata che è possibile preparare in maniera veloce, utilizzando pochissimi ingredienti. Nello specifico si tratta di seguire delle linee guide ben precise, che alla fine daranno vita a un piatto gustoso...
Carne

Ricetta: scaloppine di vitello al taleggio

Per portare in tavola un goloso secondo a base di carne, perché non lasciarci ispirare da una ricetta easy come le scaloppine di vitello al taleggio? Una variante della classica scaloppina, impreziosita dalla presenza robusta del taleggio. Questa ricetta...
Carne

Ricetta: cinghiale alle mele

Le ricette aventi come soggetto la cacciagione sono da sempre considerate come le più saporite e sfiziose da assaporare. Il cinghiale può essere preparato in svariati modi e preparazioni, tra cui brasato, arrosto e via dicendo. Questa ricetta vi guiderà...