Ricetta: Paccheri con spigola e pomodorini

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se decidiamo di fare una cena con gli amici possiamo preparare qualcosa di molto gustoso, ossia i paccheri con la spigola ed i pomodorini. Il piatto è semplice da realizzare, ci vogliano pochi ingredienti e soprattutto nessuna abilità in cucina. In riferimento a ciò, nei passi successivi vediamo come elaborare questa ricetta in modo piuttosto veloce.

26

Occorrente

  • Paccheri 400 gr.
  • Pomodorini pachino 150 gr.
  • 1 spigola
  • Una testa d'aglio
  • Un bicchiere di vino bianco
  • Olio extravergine 50 ml.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
36

Squamare la spigola

Innanzitutto dobbiamo acquistare la spigola preferibilmente fresca, poiché è più saporita e gustosa rispetto a quella congelata. Per prima cosa dovremo squamare il pesce cioè privarlo delle interiora, eliminare la lisca con un coltello a lama sottile e sciacquarlo sotto l'acqua corrente. Di seguito possiamo tagliare la testa e la coda, dopodichè la tagliamo a tranci.

46

Cuocere il pesce

A questo punto terminata la lavorazione del pesce, passiamo al secondo step che consiste nel prendere una padella e far rosolare lo spicchio d'aglio con dell'olio extravergine di oliva. Quando l'aglio assume un colore leggermente dorato, aggiungiamo i pomodorini pachino lavati e tagliati a metà. Adesso li facciamo cuocere a fuoco lento per 10 minuti, e poi aggiungeremo i pezzetti di spigola già pronti per farli amalgamare bene con gli altri ingredienti. Nel frattempo prendiamo una pentola nella quale facciamo bollire l'acqua salata per la cottura dei paccheri. Questi infatti, richiederanno circa 10 minuti in quanto bisogna scolarli perfettamente al dente. In riferimento a ciò, il consiglio è di usare quelli freschi o al massimo la tipologia con la trafilatura in bronzo, in quanto non rilascia sostanze sgradevoli come quelle contenute nella plastica. Durante gli ultimi minuti di cottura, rimettiamo la padella sul fuoco e facciamo sfumare il vino bianco che nel frattempo abbiamo aggiunto alla spigola.

Continua la lettura
56

Saltare i paccheri in padella

Fatto ciò, scolati i paccheri e aggiunti al pesce con un po' d'acqua li faremo saltare nella padella con i gli altri ingredienti. Quindi, secondo il nostro gusto personale potremo aggiungere del prezzemolo finemente tritato, e servire il tutto con una leggera macinata di pepe nero fresco o del peperoncino in polvere. Questo piatto ha oltretutto infinite varianti, sia per quanto riguarda la tipologia del formato di pasta che per gli ingredienti, ma in ogni caso è comunque una ricetta semplice da presentare. Volendo massimizzarne ulteriormente il gusto, in alternativa alle suddette spezie possiamo anche aggiungere del curry giusto per donare al piatto un sapore tipicamente orientale.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si consiglia per gli amanti delle bollicine di accompagnare questo bel piatto di pesce con un buon bicchiere di vino bianco tra i 16 e i 20 gradi come un Trebbiano d'Abruzzo per esaltare tutti gli infiniti sapori di questo piatto

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: paccheri ripieni al tonno

I paccheri sono quel formato di pasta tradizionale napoletano molto grande: sono utilizzati in moltissime ricette e con tantissimi ingredienti differenti. In questa guida, seguendo attentamente i passi, vi sveleremo il procedimento di questa ricetta,...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri al sugo di alici

State guardando il vostro piatto scondito per l'ennesima volta e iniziate a pensare che non ne potete più di mangiare sempre la stessa cosa e vorreste cambiare? Avete voglia di mangiare un po' di pesce fresco o un piatto particolare che non assaggiate...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri con le alici

Oggi vi proponiamo una ricetta di un primo, facile, veloce e decisamente gustoso: paccheri con le alici. Questo piatto fa parte della tradizione culinaria del sud Italia: i paccheri infatti sono un formato di pasta molto usato in Campania sia in zone...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri al forno

Per stuzzicare il palato dei vostri ospiti, lasciatevi tentare da una ricetta dal profumo partenopeo come i paccheri al forno. I paccheri sono un formato di pasta generoso, perfetto per farsi accompagnare da sughi elaborati e ricchi. Una ricetta golosa...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri con menta e baccalà

Preparare la pasta in un modo davvero gustoso e nel contempo originale è molto facile, purché se ne utilizzi una dalla forma particolare come ad esempio i paccheri. Questa tipologia ha infatti la classica sagoma rettangolare con un foro centrale abbastanza...
Primi Piatti

Ricetta: Paccheri di bacon

In questa guida spiegherò come realizzare i paccheri di bacon. Questa ricetta, nonostante il bacon potrebbe creare sospetti, ha origini italiane. Proprio perché i paccheri sono un tipo di pasta prettamente italiano. Somiglia molto ai cannelloni oppure...
Primi Piatti

Paccheri con dadolata di pollo: ricetta

I paccheri si prestano ad innumerevoli ricette e varianti. La loro forma e consistenza consente di apprezzare al meglio qualsiasi condimento. La ricetta che andremo a preparare è davvero semplice e veloce. In poco tempo avrete un piatto ricco e completo...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri ripieni con patate e funghi

I paccheri sono un formato di pasta grosso, di origine Napoletana. Proprio grazie alle sue dimensioni, i paccheri vengono anche preparati ripieni, utilizzando i più svariati ingredienti, in base ai propri gusti. Oppure seguendo i sapori della stagiona...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.