Ricetta: Paccheri di bacon

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questa guida spiegherò come realizzare i paccheri di bacon. Questa ricetta, nonostante il bacon potrebbe creare sospetti, ha origini italiane. Proprio perché i paccheri sono un tipo di pasta prettamente italiano. Somiglia molto ai cannelloni oppure a dei maccheroni lisci e molto grandi. La particolarità di questa pasta è che ha la capacità di trattenere tutto il condimento compreso il bacon. Come bacon si intende la carne di maiale. SI preferisce per questa ricetta il guanciale, anche se il bacon puro va più che bene. Quindi ecco come eseguire la ricetta dei paccheri di bacon.

26

Occorrente

  • 300 grammi di bacon
  • 3 cucchiai di olio
  • 1 cipolla rossa
  • 1 chilo e mezzo di pomodori
  • 1/2 cucchiaino di pepe rosso
  • Q.b. sale e pepe
  • 1 confezione di paccheri
36

Preparare gli ingredienti

Tagliare il bacon, la pancetta e il prosciutto in pezzi di spessore inferiore a 1,5 cm. Mettere in una casseruola con l'olio d'oliva e soffriggere a fuoco basso per 15 minuti. Questo fino a quando tutto il grasso fuoriesce e la carne diventa molto croccante. Togliere la carne dalla padella con un mestolo forato e mettere da parte. Aggiungere la cipolla nella padella e soffriggere a fuoco medio per cinque minuti. Scolare i pomodori, tritarli finemente e aggiungerli alla cipolla nella padella. In questo modo la ricetta prende tutta un'altra piega. Infatti, si riesce ad insaporire i paccheri col bacon in maniera sublime, senza rovinare in alcun modo il sapore. Quindi si riesce anche a dorare il bacon donando una croccantezza innata alla carne appena cotta.

46

Aggiungere i paccheri

Condire con fiocchi di pepe rosso e sale e pepe a piacere. Quindi fare sbollire per 20 minuti, mescolando di tanto in tanto. Portare ad ebollizione una grande pentola di acqua fredda e aggiungere sale a piacere. Aggiungere la pasta e cuocere fino a farla diventare al dente, per circa 9 o 12 minuti, a seconda della marca. Scolare bene. Bisogna scolare bene per evitare che il sugo del bacon coi paccheri diventi troppo liquido. Questa problematica si deve necessariamente evitare, per continuare a mantenere il bacon più che croccante, ma morbido allo stesso tempo.

Continua la lettura
56

Cuocere il tutto

Trasferire la salsa cotta in una grande padella pesante a fuoco medio-alto. Aggiungere la pasta ovvero i paccheri e tutto il bacon riservato e cuocere, mescolando, per 30 secondi. Togliere la padella dal fuoco, aggiungere il formaggio e mescolare molto bene. Trasferire i paccheri al bacon su un piatto caldo e servire immediatamente. Servendo immediatamente i paccheri col bacon si riesce ad assaporarne tutti i sapori racchiusi nella ricetta più famigerata di sempre. Il bacon e i paccheri insieme formano la coppia vincente. Buon appetito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: paccheri ripieni al tonno

I paccheri sono quel formato di pasta tradizionale napoletano molto grande: sono utilizzati in moltissime ricette e con tantissimi ingredienti differenti. In questa guida, seguendo attentamente i passi, vi sveleremo il procedimento di questa ricetta,...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri con le alici

Oggi vi proponiamo una ricetta di un primo, facile, veloce e decisamente gustoso: paccheri con le alici. Questo piatto fa parte della tradizione culinaria del sud Italia: i paccheri infatti sono un formato di pasta molto usato in Campania sia in zone...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di funghi e salvia con bacon

Per confortare il palato nelle fredde giornate invernali, non c'è niente di meglio che una succulenta zuppa a base di funghi misti. Quella che vi proponiamo nella seguente guida è insaporita dal bacon, e aromatizzata alla salvia fresca. Un connubio...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri ripieni con patate e funghi

I paccheri sono un formato di pasta grosso, di origine Napoletana. Proprio grazie alle sue dimensioni, i paccheri vengono anche preparati ripieni, utilizzando i più svariati ingredienti, in base ai propri gusti. Oppure seguendo i sapori della stagiona...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri ripieni di pesce al forno

I paccheri ripieni di pesce sono una portata deliziosa e molto versatile, che permette di preparare una ricetta diversa ogni volta, ma sempre con l'utilizzo dello stesso tipo di pasta. La versione che vi propongo qui di seguito, è una prima portata gratinata...
Primi Piatti

Ricetta: Paccheri con spigola e pomodorini

Se decidiamo di fare una cena con gli amici possiamo preparare qualcosa di molto gustoso, ossia i paccheri con la spigola ed i pomodorini. Il piatto è semplice da realizzare, ci vogliano pochi ingredienti e soprattutto nessuna abilità in cucina. In...
Primi Piatti

Ricetta: trofie ai funghi e bacon

La pasta fresca è un must della cucina italiana. La si trova in differenti tagli e formati, sia nei pastifici che nei banchi del supermercato, inoltre la si può realizzare a casa. Ma in che modo cucinare la pasta fresca? Lungo i passi di questa guida...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri integrali con funghi porcini e pistacchio

Chi ha detto che la pasta integrale abbia a che fare solo con piatti dietetici? I paccheri integrali con funghi porcini e pistacchio sono un primo goloso e molto saporito. La particolarità di questo piatto è l'accostamento dei sapori del nord, di cui...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.