Ricetta: paglia e fieno con crema di ricotta, fiori di zucca e cubetti di cotto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Ricetta: paglia e fieno con crema di ricotta, fiori di zucca e cubetti di cotto
17

Introduzione

Quando non sappiamo come mettere d'accordo tutti a tavola, la pasta è sempre la risposta giusta. È difficile trovare un buongustaio che non apprezzi questo alimento base della dieta mediterranea. Tra le migliori caratteristiche della pasta troviamo la sua versatilità. Si può valorizzare con decine di condimenti diversi, per ogni gusto. Il risultato è sempre un piatto succulento e invitante, ricco di sapore. Le tagliatelle paglia e fieno sono una specialità italiana. I loro colori soddisfano l'occhio quanto l'appetito. In questa guida proponiamo una ricetta estremamente gustosa e ricca. La pasta paglia e fieno con crema di ricotta, fiori di zucca e cubetti di cotto saprà sorprendere anche i più esigenti.

27

Occorrente

  • 320 gr di tagliatelle paglia e fieno.
  • 300 gr di ricotta (vaccina, pecora o bufala).
  • 12 fiori di zucca.
  • 100 gr di prosciutto cotto a cubetti.
  • 200 ml di brodo vegetale.
  • 1 cipollotto.
  • Olio extravergine d'oliva.
  • Noce moscata.
  • Sale e pepe quanto basta.
37

Per questa ricetta partiremo con la preparazione della crema di ricotta. Versiamo la ricotta in una ciotola e diluiamola con due mestoli di brodo vegetale. Uniamo due cucchiai di olio extravergine di oliva e amalgamiamo bene per evitare grumi. Aggiungiamo sale, pepe e noce moscata grattugiata, mescolando a fondo. Per un sapore più deciso puntiamo sulla ricotta di pecora al posto della ricotta vaccina. Anche la ricotta di bufala è estremamente saporita e adatta alla ricetta. Dopo la preparazione della crema lasciamola riposare a parte per 10 minuti.

47

Nel frattempo prepariamo i fiori di zucca. Eliminiamo il pistillo e ripuliamoli con cura da eventuali residui di terra. Sciacquiamo i fiori di zucca sotto acqua corrente e tagliamoli in listarelle sottili. In questo modo potranno cuocere in maniera uniforme. Puliamo un cipollotto e tagliamo finemente la parte tenera, preparando la base per un soffritto. Versiamo in padella il cipollotto e l'olio e lasciamo soffriggere per qualche minuto. Aggiungiamo i cubetti di cotto, lasciandoli rosolare con il cipollotto. In questo modo acquisiranno più sapore e aroma.

Continua la lettura
57

Riprendiamo la crema di ricotta e uniamola in padella ai cubetti di cotto. Amalgamiamo il tutto con un mestolo in legno e portiamo a bollore. Uniamo finalmente i fiori di zucca e un mestolo di brodo vegetale. Portiamo ad ebollizione l'acqua per la pasta paglia e fieno. Saliamo a piacere e lasciamo cuocere le nostre tagliatelle. A fine cottura scoliamo la pasta al dente e trasferiamola in padella. Saltiamola per qualche minuto con la crema di ricotta, lasciando insaporire. Amalgamiamo il tutto con cura e impiattiamo le tagliatelle paglia e fieno. Serviamo il piatto ben caldo, gustando il tutto con un buon bicchiere di vino. Buon appetito!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se nell'ultima fase la crema di ricotta dovesse asciugarsi troppo, uniamo qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle paglia e fieno con gamberi

Per cercare nuove idee da presentare a tavola per i propri ospiti bisogna andare a vedere tra le tante ricette esistenti. Se si vuole preparare un primo piatto si può pensare alle tagliatelle, magari condite con un buon sugo a base di pesce. Nella ricetta...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alla crema di caprino e fiori di zucca

Tutti amano mangiare qualcosa di sfizioso e saporito, soprattutto durante i pranzi estivi dove la fame aumenta, a causa della stanchezza dovuta alle intere giornate passate al mare. Se avete acquistato dei fiori di zucca e avete in casa anche del caprino,...
Primi Piatti

Come preparare le crema di fiori di zucca

I fiori di zucca sono un alimento buonissimo. Ripieni, fritti, in insalata o cucinati al forno i fiori di zucca sono bellissimi da vedere e golosissimi da mangiare. Inoltre i fiori di zucca sono anche ricchi di vitamine e sostanze nutritive sane ed utili...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle paglia e fieno

Le tagliatelle paglia e fieno sono un piatto tipico della cucina dell'Emilia Romagna e devono il loro caratteristico colore alla presenza degli spinaci nella ricetta. Esse si realizzano abbinando la classica pasta all'uovo, cioè quella gialla, a quella...
Primi Piatti

Ricetta: cannelloni con zucca, cavoli e ricotta

Uno dei primi che viene più apprezzato in cucina sono i cannelloni. Un trionfo di pasta fresca che può accogliere nel suo involucro tanti tipi di ripieni. I cannelloni sono intramontabili, e piacciono sempre a tutti. Questi si possono preparare in mille...
Primi Piatti

Ricetta: cannelloni con ricotta e prosciutto cotto

Nella cucina italiana, i cannelloni rappresentano uno dei classici primi piatti da preparare nei giorni di festa. Con una ricetta simile, assicurarsi il successo a tavola è davvero semplice, grazie ad ingredienti molto golosi quali la besciamella ed...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli di zucca e ricotta

Per rievocare le atmosfere romantiche e il profumo dell'autunno, perché non provare a racchiudere l'essenza di questa stagione in uno scrigno delizioso? La regina indiscussa dell'autunno è la dolce zucca, protagonista di ricette prelibate e talvolta...
Primi Piatti

Ricetta: crema di zucca con crostini

La crema di zucca con crostini è il piatto ideale per mangiare con gusto facendo attenzione alla linea. La zucca ha infatti poche calorie ma tanti benefici effetti sull'organismo. È un ortaggio ricco di sostanze antiossidanti e del prezioso beta-carotene....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.