Pan di spagna con il lievito

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il Pan di Spagna, originariamente chiamato "Pâte Génoise", è un dolce inventato dal cuoco genovese Giovan Battista Cabona intorno al 1700. Il suo nome attuale si deve al fatto che il cuoco presentò questa pasta soffice e leggerissima alla corte del re di Spagna decretandone il successo. Inizialmente il dolce era realizzato interamente a caldo, mescolando gli ingredienti in un recipiente posto sopra le cucine, mentre oggi il suo procedimento si esegue prevalentemente a freddo. La ricetta del Pan di Spagna fa parte delle preparazioni base, ed è una delle più semplici e celebri da preparare. Nonostante questa sua semplicità, per preparare il Pan di Spagna sono necessari alcuni accorgimenti, per far sì che si possa raggiungere il risultato desiderato. Per un Pan di Spagna perfetto, alto, soffice e leggero, esistono 3 metodi: due a freddo dividendo o meno gli albumi dai tuorli per montarli con lo zucchero e uno a caldo, che prevede di cuocere a bagnomaria le uova con lo zucchero e un pizzico di sale prima di montarli. Qualunque sia il metodo prescelto, affinché il Pan di Spagna diventi soffice è necessario montare correttamente l'impasto, perché risulti successivamente ricco di bolle d'aria, cosicché in cottura non si smonti! Inoltre bisogna sempre utilizzare la farina 00, una farina debole in modo che l'impasto non risulti elastico, ma abbastanza morbido. Preparate il Pan di Spagna per farcire le vostre torte delle occasioni speciali, con crema pasticcera o ganache al cioccolato o per realizzare una deliziosa zuppa inglese! Qui di seguito vi illustrerò la ricetta del Pan di Spagna realizzato con l'aggiunta del lievito in polvere. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • 6 uova
  • 300 g di zucchero
  • 300 g di farina 00
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 1 limone
  • Burro e farina o carta forno per foderate la tortiera
  • Tortiera da 28 cm
  • Spatola o cucchiaio
37

La lavorazione delle uova

La prima cosa da fare per realizzare il Pan di Spagna, è prendere le uova che avrete precedentemente lasciato a temperatura ambiente e, facendo molta attenzione, dividere i tuorli dagli albumi in due terrine separate. Aggiungete quindi ai tuorli lo zucchero e, con l'aiuto delle fruste elettriche, montateli a velocità media, finché risulteranno gialli e spumosi. Più tempo si lavoreranno i tuorli, più alto risulterà alla fine il Pan di Spagna. Si consiglia di lavorare i tuorli almeno 20 minuti. A parte, in un'altra ciotola sempre con l'utilizzo delle fruste elettriche, montate a neve fermissima gli albumi con un pizzico di sale. Per capire se avete montato gli albumi a sufficienza potete provare a capovolgere lentamente la ciotola, se il composto resiste vuol dire che avete fatto un buon lavoro.

47

Amalgamare i contenuti

Utilizzando un cucchiaio di legno o una spatola in silicone, incorporate gli albumi all'impasto di tuorli e zucchero mescolando delicatamente dal basso verso l'alto in modo da non smontare gli albumi. Otterrete, così, un impasto soffice e spumoso. Aggiungete, quindi, il succo del limone e continuate a mescolare. In un'altra terrina, unite la farina, la bustina di lievito in polvere e la vanillina. Quindi con un setaccia farina per evitare di creare grumi, unite lentamente le polveri all'impasto precedentemente ottenuto, mescolando con delicatezza e compiendo un movimento continuo e regolare, finché le polveri non si saranno assorbite completamente all'impasto.

Continua la lettura
57

Pronto per la cottura

Prendete adesso una tortiera del diametro di 28 cm, imburratela e infarinatela o se preferite ricopritela totalmente con della carta forno facendo attenzione soprattutto ai bordi. Versate ora l'impasto che avete ottenuto all'interno della tortiera e cuocete in forno statico preriscaldato ad una temperatura di 170 gradi per 30 minuti. Si consiglia comunque di controllare spesso l'andamento della cottura senza, però, aprire lo sportello, perché ogni forno cuoce in modo diverso. Al termine della cottura, quando il Pan di Spagna sarà di un colore ambrato, potete aprire il forno ed infilare uno stuzzicadenti nel dolce: se risulterà asciutto significa che il vostro Pan di Spagna è pronto per essere servito o farcito come più preferite!
Se volete provare una piccola variante potete sostituire al succo di limone la scorza di un' arancia che renderà profumatissimo il vostro Pan di Spagna.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come farcire un pan di spagna al cioccolato

Il pan di spagna è un classico della pasticceria. È anche uno dei primi dolci che impariamo a realizzare, allorché iniziamo a mettere in atto le nostre velleità di cuoco. Infatti il pan di spagna ha una preparazione piuttosto semplice, ma di grande...
Dolci

Pan di spagna alla menta con copertura fondente

Il pan di spagna è uno degli impasti base della pasticceria italiana. Della ricetta originale esistono numerose varianti, che prevedono ingredienti differenti a seconda della torta finale. La presenza della menta dona al pan di spagna un aroma intenso...
Dolci

Come fare il pan di Spagna con la farina di riso

Il pan di Spagna è un dolce molto gradito e realizzato con pochi e semplici ingredienti. Esso si utilizza come base per torte più elaborate; in particolare è perfetto per la preparazione delle torte di compleanno. Il suo aspetto è morbido e spugnoso...
Dolci

Come fare il pan di spagna

La riuscita di un buon pan di spagna è sicuramente un'arte di alta pasticceria. Il pan di spagna è un dolce tipico italiano che risale all'inizio del '700, originariamente prendeva il nome di pasta genovese. Sembra una ricetta molto facile, ma non lo...
Dolci

Errori da evitare durante la preparazione del pan di spagna

Il Pan di Spagna, con il suo gusto semplice e delicato, ci accompagna sin dall'infanzia. Farcito o decorato, il Pan di Spagna è il protagonista di moltissime preparazioni dolciarie. Prepararlo è molto semplice, eppure bastano delle piccole sviste per...
Dolci

Come preparare un pan di spagna vegano

Il pan di spagna vegano risulta adeguato non soltanto per chi ha deciso di adottare uno stile di vita che rinuncia al cibo di provenienza animale, ma anche per i celiachi. Essendo privo di glutine, il pan di spagna vegano è appropriato per le forme di...
Dolci

Ricette Bimby: pan di spagna al cioccolato

Il pan di spagna è la classica base per ogni torta. Basta aggiungere qualunque tipo di farcitura, o di decorazione, e il risultato sarà comunque buonissimo. È possibile infatti, liberare la nostra fantasia utilizzando varie creme, del gusto che preferiamo....
Dolci

Ricetta: tiramisù con il pan di spagna

La ricetta tradizionale del Tiramisù prevede l'utilizzo dei biscotti savoiardi. A questi si alternano strati di crema al mascarpone. Per questa ricetta classica e popolare, tuttavia, esistono da tempo innumerevoli varianti. Ognuna garantisce l'eccellente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.