Ricetta: pane indiano

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Preparare il pane in casa sta diventando per molte persone un'abitudine e allora perché non variare e preparare un pane dal sapore e dalla consistenza un po' diversa da quello che siamo abituati a mangiare? In effetti, in qualsiasi regione d'Italia il pane ha le sue tradizioni ed in commercio se ne trovano per tutti i gusti. In questa guida però abbiamo deciso di uscire dai confini nazionali e proporvi una ricetta che sono sicuro apprezzerete, ovvero vi spiegheremo come fare in casa il pane indiano. Ecco allora gli ingredienti e il procedimento da seguire.

25

Occorrente

  • 900 g di fatina 0
  • 60 g burro fuso
  • un cucchiaio di sale
  • un cucchiaio di zucchero
  • 1 uovo
  • 50 g di latte
  • 1 dl di acqua
  • un cubetto di lievito di birra
35

Preparare l'impasto per il pane

Per prima cosa, dovremo mettere in una grande bacinella il cubetto di lievito di birra, lo zucchero e l' acqua. Sciogliamo poi il cubetto di lievito di birra nell' acqua utilizzando un cucchiaio in legno od in acciaio. Se vogliamo che il cubetto di lievito si sciolga rapidamente, il suggerimento, è quello di utilizzare dell' acqua tiepida. Successivamente, mettiamo nella bacinella anche l' uovo il latte ed il sale e mescoliamo tutti gli ingredienti alla perfezione. Uniamo poi nell' impasto anche la nostra farina e impastiamo con le mani tutti gli ingredienti fino a quando non avremo ottenuto un impasto molto morbido ed omogeneo che si stacca facilmente dalle pareti. Se l' impasto risulta troppo grumoso, il suggerimento è quello di aggiungere dell' acqua od un poco di latte. Nel caso l' impasto risulti troppo liquido, possiamo aggiungere dell' altra farina.

45

Far lievitare il pane

Una volta che abbiamo l'impasto bello e pronto non dobbiamo far altro che metterlo all'interno di una ciotola molto capiente, coprirlo con un canovaccio e metterlo a lievitare in un posto caldo e asciutto. La lievitazione dipenderà dal lievito, ma in media è di 1 o 2 ore. Trascorso il tempo indicato, dobbiamo riprendere la pasta del pane e rovesciarla sul piano di lavoro infarinato. Ora ricavate tante pezzi di pasta della stesso peso e date la forma di una palla; Con l'aiuto di un mattarello stendete le palline fino ad avere una forma ovale.

Continua la lettura
55

Cuocere il pane

Mettiamo poi il nostro pane all' interno di una teglia rivestita con della carta forno e facciamolo cuocere in forno a 180 gradi per almeno 15-20 minuti. Una volta pronto, sforniamo il nostro pane e mettiamolo all' interno di eleganti cestini in vimini. Se vogliamo conferire maggior aroma al nostro pane, possiamo mettere nell'impasto un poco di peperoncino, oppure un poco di aglio o di rosmarino. Il pane indiano è ottimo per preparare dei succulenti panini con il pollo, con gli affettati oppure con le verdure. Inoltre, il pane indiano, può anche essere utilizzato per creare dei gustosi crostini per la nostra zuppa o per la minestra. Questo pane si conserva perfettamente in frigorifero per un massimo di 2-3 giorni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come preparare il gelato indiano

In cucina vengono preparate molte pietanze squisite. Tra dolci e salati ci si può sbizzarrire. Per esempio per colazione potete preparare una bella tazza di latte accompagnato ad un buon cornetto al cioccolato. Il pranzo prevedede la preparazione di...
Cucina Etnica

Come fare un perfetto chapati indiano

Il chapati è il pane tipico dell'India. È un pane integrale e privo di lievito, perfetto per chi ha qualche intolleranza. Si presenta in sfoglie sottili e rotonde, cotte nella "tawa": la caratteristica padella di ferro indiana. Di facile e veloce preparazione,...
Cucina Etnica

Ricetta del pane chapati indiano

Il chapati, tradizionale pane indiano non lievitato, è una sorta di focaccia sottile e allo stesso tempo morbida. Simile al noto pane azzimo, la sua ricetta si tramanda ormai da millenni. Il chapati si prepara con ingredienti semplici e poveri, ovvero...
Cucina Etnica

Come preparare il dahl indiano

Il dahl è una portata ideale per chi ama la cucina etnica ed è alla ricerca di sapori e gusti sempre nuovi. Si tratta di un piatto indiano a base di lenticchie, ingrediente molto diffuso e presente in India in numerose varietà. Per questa ricetta risultano...
Analcolici

Come preparare il chai indiano

Il chai indiano, è un tè aromatizzato con varie spezie e addolcito con latte e zucchero. La miscela di spezie utilizzata, viene chiamata masala. Questo infuso viene preparato in tutta l'India, tanto da poter essere considerato come la bevanda nazionale...
Pizze e Focacce

Come preparare il pane indiano (Naan)

Oggi parleremo di come preparare il pane Naan, ovvero quel pane di tipo indiano, basso, che si può trovare nei ristoranti indiani o in posticini un po' etnici. A noi piace tantissimo e abbiamo pensato di mostrarvi la ricetta. Dopo aver dato una rapida...
Cucina Etnica

Ricetta del formaggio paneer indiano

Il paneer è un formaggio tipico indiano: rientra nella categoria dei formaggi freschi e si presenta con un impasto molle. A differenza degli altri formaggi, questo non viene prodotto con il caglio di origine animale, e di conseguenza si tratta di un...
Cucina Etnica

Come fare il dolce al cocco indiano

Ecco come preparare e confezionare dei dolcetti al cocco indiano, un cibo dolce detto anche "burfi" in lingua Indi: questo vocabolo significa "neve" e sta a far capire quale sarà l'aspetto di questo piatto tipico della cucina indiana. La ricetta che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.