Ricetta: pappardelle ai fiori di zucca

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
Ricetta: pappardelle ai fiori di zucca
15

Introduzione

Quando si tratta di cucina, gli italiani possono sfoggiare con orgoglio una cultura immensa. Il patrimonio gastronomico della penisola è letteralmente senza pari. Un gran vanto di tale ricchezza è la regina delle nostre tavole: la pasta. Un alimento sano, genuino e semplice, che sa esaltarsi con mille sapori e aromi. Le pappardelle sono una specialità del nostro paese. Sono un tipo di pasta all'uovo simile alle tagliatelle per forme e lunghezza. Un gran classico sono le pappardelle con il ragù di cinghiale. Ma questa pasta può trarre il meglio da tanti ingredienti diversi. Un esempio pratico è quello della nostra ricetta. Scopriremo le pappardelle ai fiori di zucca, leggere e saporite.

25

Occorrente

  • 400 gr di pappardelle
  • 2 zucchine
  • 16 fiori di zucca
  • 1 bustina di zafferano
  • 100 ml di panna da cucina
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 scalogno
  • Prezzemolo fresco tritato q.b.
  • Parmigiano grattugiato a piacere
  • Olio extravergine q.b.
  • Sale e pepe nero q.b.
35

Scegliere le pappardelle

I fiori di zucca si possono consumare in tantissimi modi diversi. Siamo soliti gustarli dopo una profonda frittura, in pastella. Una ricetta che permette ai fiori di zucca di sprigionare tutti gli aromi. Ma questi fiori possono diventare anche un ottimo condimento per primi e secondi piatti. Preparare le nostre pappardelle ai fiori di zucca è semplice. Possiamo sveltire il processo scegliendo delle pappardelle pronte. In alternativa possiamo prepararle in casa, prendendo il tempo necessario. Per comodità e velocità, noi utilizzeremo della pasta già pronta. Iniziamo dunque con la preparazione dei condimenti, partendo dalle zucchine.

45

Preparare il condimento

Laviamo le zucchine e tagliamo via le estremità. Affettiamole finemente a julienne o a forma di fiammifero. Tritiamo sottilmente lo scalogno e soffriggiamolo in padella con poco olio. Uniamo anche uno spicchio di aglio per insaporire il tutto. Doriamo l'aglio e rimuoviamolo dalla padella, dunque aggiungiamo le zucchine. Abbassiamo il fuoco e saltiamole di frequente per 10 minuti. Regoliamo di sale e pepe, aggiungendo anche del prezzemolo tritato. Durante il tempo di cottura delle zucchine possiamo cominciare con i fiori di zucca. Rimuoviamo gambo e pistillo, dunque laviamoli in acqua corrente.

Continua la lettura
55

Cuocere e condire la pasta

Tagliamo i fiori a julienne e trasferiamoli in un tegamino con poco olio. Scaldiamo a fuoco basso, unendo anche della panna. Aggiungiamo dello zafferano in polvere per dare colore e aroma. Saliamo appena e scaldiamo i fiori per circa 3 minuti. Spegniamo il gas e versiamo i fiori con panna sulle zucchine. Misceliamo per bene e teniamo da parte: il condimento è pronto. Cuociamo le pappardelle in acqua bollente salata. Scoliamole quando saranno ancora ben al dente. Trasferiamole nella padella con il condimento e saltiamo il tutto per qualche istante. Completiamo l'opera con del parmigiano grattugiato a piacere e del pepe nero.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pesto e fiori di zucca

Per una serata estiva da trascorrere all'aperto con gli amici, perché non portare in tavola tutta la classica bontà di una "spaghettata"? Per una versione golosa e dai sentori tipici dell'estate, proviamo a condire gli spaghetti con il pesto e i fiori...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con fiori di zucca

La pasta non è solamente un alimento simbolo della nostra tradizione culinaria, ma un vero e proprio amore del quale è difficile stancarsi! Quando poi la pasta sposa la delicata freschezza dei fiori di zucca, può solo nascere un piccolo capolavoro...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alla crema di caprino e fiori di zucca

Tutti amano mangiare qualcosa di sfizioso e saporito, soprattutto durante i pranzi estivi dove la fame aumenta, a causa della stanchezza dovuta alle intere giornate passate al mare. Se avete acquistato dei fiori di zucca e avete in casa anche del caprino,...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli con fiori di zucca e stracchino

Per portare in tavola un primo piatto capace di rapire il palato dei nostri commensali, perché non preparare dei golosi ravioli con fiori di zucca e stracchino? Una ricetta delicata e ricca di sapore, resa ancora più golosa dal ripieno morbido e cremoso....
Primi Piatti

Ricetta: fiori di zucca fritti alla romana

I fiori di zucca sono una vera e propria bontà e possono essere prodotti sia dalla zucca che dalle zucchine. Trovano largo impiego in cucina specialmente nelle insalate, zuppe. I fiori di zucca fritti alla romana sono uno degli antipasti maggiormente...
Primi Piatti

Conchiglie ai fiori di zucca: ricetta

Si suol dire che del maiale non si butta via nulla... E nulla butteremo anche delle nostre zucchine!Il fiore di zucca (che, a dispetto del nome, è l'infiorescenza della zucchina) è una prelibatezza culinaria che riempie di colore e di sapore i nostri...
Primi Piatti

Ricetta: linguine con fiori di zucca e carote

Chissà se Cenerentola sapeva che l'ortaggio da cui prendeva vita la sua carrozza ha origini antichissime! Pare infatti che in Messico siano stati trovati semi di zucca risalenti a oltre 7000 anni fa. Le varietà di zucca sono tante quanto i semi che...
Primi Piatti

Ricetta: pasta ai fiori di zucca

L'estate è la stagione ideale per gustare i fiori di zucca. Li possiamo cucinare in tantissimi modi, come ripieni di mozzarella e acciughe, oppure passati in pastella e fritti, ma volendo si possono utilizzare anche per preparare risotti o primi di pasta....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.