Ricetta: pappardelle con salsiccia

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Nei lunghi periodi invernali capita di avere a che fare con genitori che cucinano sempre la stessa identica pietanza, per tradizione, per mancanza di tempo o per mancanza di fantasia ed estro all'interno della cucina. Questo non significa che siano da criticare: ovviamente lavorano, sono impegnati, e non posso dare retta alle nostre richieste. Per questo motivo è arrivato il momento di prendere in mano le redini della cucina e iniziare a preparare qualche squisito piatto, calorico e non, che piaccia sia a noi sia ai nostri commensali.
Non cadete nell'errore di credere che una volta indossato il grembiule da chef diventerete Carlo Cracco: ogni cosa necessita del giusto tempo e della giusta esperienza. Cucinare non è semplice, ci vuole passione e ci vogliono soprattutto gli ingredienti freschi, buoni e genuini. Non comprate roba surgelata o con i conservanti.
In questa guida molto sbrigativa vogliamo presentarvi una ricetta: pappardelle con salsiccia. Siamo certi che per iniziare sarà un modo abbastanza soft, con il tempo capirete cosa vi piace preparare e cosa no. Ecco a voi come ottenere delle pappardelle spettacolari in pochi passi.

27

Occorrente

  • Salsiccia 400gr
  • Sale q.b.
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Pepe q.b.
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • Pomodori di pachino o salsa di pomodoro
  • Pappardelle 600gr
37

Preparare la salsiccia

La prima cosa da fare è preparare la salsiccia. Acquistate sempre della carne di prima scelta e soprattutto che sia priva di conservanti, non congelata. Per questo motivo vi consigliamo di recarvi dal vostro macellaio di fiducia per ottenere il taglio perfetto e il condimento migliore per la salsiccia.
Potrete cucinare la salsiccia direttamente in padella, con un po' di olio extra vergine di oliva. Ricordatevi di sfumare con un goccio di vino rosso.

47

Aggiungere la salsa

Quando la salsiccia inizierà a dorarsi, aggiungete ovviamente la salsa di pomodoro (o direttamente i pomodorini a pezzettini, ad esempio i pomodorini ciliegini o quelli di pachino). Aspettate un po' che i due ingredienti finiscano di amalgamarsi e potete aggiungere un pochino di sale, di pepe e una fogliolina di basilico.

Continua la lettura
57

Cucinare le pappardelle

A questo punto non vi resta che cucinare le pappardelle. Prendete una pentola di medie dimensioni e riempitela di acqua corrente per più della metà. Posizionatela sul piano cottura e accendete il gas per far arrivare l'acqua alla temperatura di ebollizione. Quando questo momento finalmente si realizzerà, potete calare la pasta (noi abbiamo scelto le pappardelle ma anche altri tipi di pasta andranno più che bene con questa ricetta). Aspetate il tempo di cottura indicato nella busta e poi scolate la pasta e versatela nella padella insieme al pomodoro e alla salsiccia. Buon appetito!

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare le pappardelle rustiche con salsiccia e porri

Le pappardelle rustiche con salsiccia e porri sono un primo piatto particolarmente nutriente e dall'aroma assai appetitoso, che combina il sapore intenso della salsiccia alla delicatezza dei porri, conferendo alla pietanza un gusto in grado di accontentare...
Primi Piatti

Come preparare le pappardelle in casa al ragù bianco

Pappardelle al ragù bianco: siamo di fronte ad un piatto della tradizione, e non c'è niente di meglio che dedicarsi alla cucina imparando come prima cosa le basi di uno dei piatti principe riguardante la pasta fatta in casa. In questo caso specifico...
Primi Piatti

Pasta salsiccia funghi e speck

La pasta salsiccia funghi e speck è un primo piatto molto particolare, adatto ad essere preparato nelle occasioni più speciali, come quando avete ospiti a pranzo o cena. Si tratta di una pietanza molto apprezzata dagli amanti dei funghi, in particolare...
Primi Piatti

Pappardelle al ragù di cervo

Durante il freddo inverno può essere una sana ed ottima idea quella di preparare un buon primo piatto, caldo e saporito, da gustare in famiglia o da offrire ai propri invitati a tavola in occasione di una cena speciale. Un buon piatto di pappardelle...
Primi Piatti

Come preparare le pappardelle al sugo di noci

Una delle tipologie di pasta nazionali italiane, conosciuta ed ammirata in tutto il mondo, è la trafila delle pappardelle. Le pappardelle fatte in casa hanno un sapore unico ed inimitabile, sopratutto se preparate con amore. La preparazione delle pappardelle...
Primi Piatti

Come preparare le pappardelle ai funghi porcini

Siamo anche noi pronti a proporre a tutti i nostri ospiti, una ricetta che è tipica del periodo autunnale, ma anche utilizzata un po' in tutto il periodo dell'anno, grazie alla possibilità di avere sempre a portata di mano questo fungo, veramente unico...
Primi Piatti

Come preparare le pappardelle alla crema di fave

Nella tavola della maggioranza delle famiglie italiane, non può assolutamente mancare un gustoso primo piatto. Generalmente, si tratta di una pietanza a base di carne o pesce. Molto deliziosi sono anche i primi piatti di verdure. Le ricette di cucina...
Primi Piatti

Ricetta: pappardelle al fagiano

La prelibata e ricercata carne di fagiano richiede dei precisi procedimenti per la cottura. Ma, seguendo passo passo le seguenti indicazioni, si otterrà un risultato del tutto eccellente. Si tratta della ricetta delle pappardelle al fagiano. Ovvero un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.