Ricetta: pappardelle gratinate ai funghi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Con l'arrivo della stagione autunnale non vi è modo migliore per preparare dei piatti in base agli ortaggi presenti durante questa periodo. Sicuramente i più prediletti sono i funghi, ingrediente importante in molteplici ricette, che caratterizzano primi, secondi e contorni. Un aspetto fondamentale dei funghi è che sono leggeri e consigliati per chi segue una dieta ipocalorica. Basta conoscere un rivenditore di fiducia per ottenere nella propria tavola degli ottimi porcini ideali per la preparazione di mille ricette diverse. In questa guida vedremo la preparazione di una ricetta classica, un primo assolutamente irresistibile: le pappardelle gratinate ai funghi. Vediamo di seguito come procedere alla preparazione.

27

Occorrente

  • Ingredienti: 500 g di pappardelle all’uovo fresche o secche, 40 g di paté d’oca, 350 g di funghi porcini, 40 ml di porto, un porro e uno scalogno, olio d’oliva, sale e pepe.
37

La besciamella

Iniziare per prima cosa con la preparazione della besciamella. Fare sciogliere a fiamma bassa in un pentolino il burro, poi aggiungere la farina e mescolare con un frustino da cucina. Versare il latte tiepido, per accelerare la cottura della besciamella e continuare a mescolare. Poco prima che viene raggiunto il punto di ebollizione aggiungere il parmigiano ed il paté. Mescolare il tutto e aggiustare con sale e pepe. Aggiungere inoltre in un secondo momento un pizzico di noce moscata. Bisogna raggiungere una besciamella sufficientemente densa, ideale da utilizzare per il condimento delle pappardelle.

47

I funghi

È necessario procedere alla pulizia dei funghi, quindi spolverarli per bene dal terriccio presente e passarli leggermente sotto l'acqua corrente. Ora prendere lo scalogno ed il porro lavarli, asciugarli e tagliarli finemente su un tagliere da cucina con un coltello affilato. Soffriggerli con olio d'oliva per qualche minuto a fuoco basso e poi aggiungere i funghi porcini già puliti e tagliati a fettine sottili. Fare cuocere il tutto per circa dieci minuti, sfumare con il vino e lasciarlo evaporare a fuoco alto. Quanto preparato sarà la base per condire questo magnifico piatto.

Continua la lettura
57

La pasta

Versare circa mezzo chilo di pappardelle in abbondante acqua salata, farle cuocere per circa otto minuti, scolarle bene e condirle con qualche cucchiaio d’olio d’oliva ed i funghi porcini già cotti. Mescolare bene la pasta e versarla in una padella. Cospargere le pappardelle con abbondante parmigiano reggiano, affinché si formi una buona gradinatura e fare cuocere in forno già caldo per dieci minuti a 180 gradi e due minuti in funzione grill. Estrarre la pasta dal forno e guarnirla a piacimento fino a quando la parte superiore non avrà un effetto dorato, segno di una perfetta cottura.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • I funghi sono piuttosto delicati e non vanno passati molto sotto l'acqua poiché si rovinano, quindi prestare attenzione a levare bene il terriccio presente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare le pappardelle ai funghi porcini

Siamo anche noi pronti a proporre a tutti i nostri ospiti, una ricetta che è tipica del periodo autunnale, ma anche utilizzata un po' in tutto il periodo dell'anno, grazie alla possibilità di avere sempre a portata di mano questo fungo, veramente unico...
Primi Piatti

Pappardelle con funghi trifolati e crema di ricotta all’arancia

Le pappardelle con funghi trifolati e crema di ricotta all'arancia sono un'irresistibile alternativa alle classiche pappardelle ai funghi. In quest'ultimo caso infatti viene usata di sovente la panna da cucina o la besciamella. Utilizzando la ricotta...
Primi Piatti

Come preparare le pappardelle con funghi e noci

Le pappardelle con funghi e noci è una deliziosa ricetta dagli ingredienti autunnali. È un primo piatto facile e veloce da preparare. Serve solo il tempo necessario per cuocere il sughetto ai funghi e noci e scottare la pasta. Se in una tranquilla serata...
Primi Piatti

Pappardelle funghi, salsiccia e tartufo

Dovete organizzare una cena dell'ultimo minuto ma non sapete cosa preparare? Vorreste realizzare un primo piatto gustoso e innovativo ma contemporaneamente sbrigativo? All'interno di questa guida troverete alcuni pratici consigli, con i quali potrete...
Primi Piatti

Come cucinare le pappardelle con speck e funghi porcini

Se siete amanti della cucina e volete stupire i vostri amici con una portata squisita e speciale, in questa guida troverete tutto ciò che vi serve da sapere su come cucinare le pappardelle con speck e funghi porcini. È un primo piatto gustoso e ricco...
Primi Piatti

Ricetta: pappardelle alla boscaiola in bianco

Ecco pronta un’altra ricetta da preparare comodamente nella nostra cucina e da proporre ai nostri ospiti: stiamo parlando delle pappardelle alla boscaiola in bianco. Proprio così, cercheremo di preparare insieme un piatto che contenga in sé il sapore...
Primi Piatti

Ricetta: pappardelle al ragù di cinghiale e porcini

Vi sono piatti culinari che vengono tramandati da generazioni: sono quelli preparati dai chi vive nelle montagne dove la caccia e la raccolta dei funghi è una normale tradizione. Il cinghiale è un animale molto apprezzato nella preparazione di ottimi...
Primi Piatti

Ricetta: pappardelle al salmone

Ci sarà sicuramente capitato almeno una volta, di avere invitato per un pranzo o una cena, degli amici e parenti e di voler preparare delle pietanze molto particolari che possano piacere a tutti quanti. Su internet potremo trovare moltissime ricette...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.