Ricetta: parmigiana light

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Ricetta: parmigiana light
15

Introduzione

La parmigiana è un piatto molto semplice da preparare e che difficilmente non soddisfa il palato di qualcuno. Tuttavia è un piatto molto pesante e difficile da digerire, perché viene preparato con le melanzane fritte. Io ho cercato di inventarmi una ricetta per preparare la parmigiana light e devo dire che mi è uscita davvero bene! Quindi non posso che consigliarvi di prepararla con la ricetta che ho utilizzato io, che prevede delle melanzane cotte alla piastra invece che fritte. Vediamo insieme come preparare questa pietanza.

25

Occorrente

  • 3 melanzane lunghe
  • 1 lt di salsa di pomodoro
  • 2 fiordilatte (da 250 gr ciascuno)
  • basilico
  • sale
  • olio
  • aglio
35

Grigliate le melanzane

Come vi ho anticipato, la ricetta della parmigiana light prevede delle melanzane grigliate e non fritte. Tagliate le melanzane a rondelle alte circa un centimetro ciascuna, mettete a bollire l'acqua in una pentola, aggiungendo il sale, e sbollentate per circa un minuto e mezzo (al massimo due) le fette di melanzane affettate. Scolate le melanzane e asciugatele con un panno da cucina. A questo punto fate scaldare la piastra sul gas e dedicatevi a grigliare le fette di melanzana.

45

Preparate la salsa di pomodoro

Anche la salsa di pomodoro deve essere light per fare in modo che la parmigiana risulti più leggera. Versate in un pentolino un filo d'olio ed uno spicchio di aglio sbucciato, che toglierete quando sarà dorato. Aggiungete la salsa di pomodoro e fatela cuocere a fuoco lento, aggiustandola di sale a vostro piacere ed aggiungendo tre foglie di basilico. Fatela cuocere per circa venti minuti, anche perché la cottura terminerà in forno.

Continua la lettura
55

Componete e infornate la parmigiana

Il terzo ingrediente per preparare la parmigiana light è la mozzarella. Per fare in modo che anche questo ingrediente sia più leggero vi consiglio di utilizzare la mozzarella fiordilatte e non la mozzarella di bufala, anche perché quest'ultima non si scioglie molto facilmente e quindi non risulta filante dopo la cottura. Tagliate il fiordilatte a cubetti molto piccoli.
È ora il momento di comporre la vostra parmigiana light. In una teglia da forno versate un cucchiaio di salsa di pomodoro e spargetelo, stendete poi alcune fettine di melanzana grigliate fino a ricoprire la superficie della teglia, aggiungete un po' di salsa e spargete un po' di mozzarella con le mani, poi coprite con un altro strato di melanzane, poi di nuovo salsa di pomodoro e di nuovo mozzarella. E poi il terzo strato. Io di solito compongo la parmigiana con tre strati di ciascun ingrediente, ma voi potrete farlo fino a terminare i vostri ingredienti. Quando sarà pronta, infornate a 180° per circa 40 minuti e servitela ancora bollente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare la parmigiana vegan

La parmigiana di melanzane è una delle ricette più tradizionali della cucina italiana. Per la preparazione di questa gustosa pietanza, oltre all'ingrediente principale (ovvero le melanzane), vengono impiegati anche altri ingredienti di origine animale,...
Primi Piatti

5 varianti della parmigiana

La parmigiana di melanzane o melanzane alla parmigiana, oppure più semplicemente parmigiana, è una delle specialità più gustose della cucina mediterranea. Questa consiste in un piatto a base di melanzane fritte e gratinate in forno con salsa di pomodoro,...
Consigli di Cucina

10 idee per il menu di Ferragosto

Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi, e Ferragosto? Come sappiamo, a dispetto delle sue origini non religiose, oggi il Ferragosto non è più solo sinonimo di riposo e pausa dal lavoro, ma è stato incorporato al giorno dell'Assunzione di Maria, diventando...
Antipasti

5 modi per preparare la parmigiana di patate

Tra tutti i vari piatti che possono essere preparati a base di verdure e di qualche altro ingrediente, sicuramente non potete fare a meno di creare un'ottima parmigiana a base di patate. La parmigiana di patate, può essere condita in diversi modi e proprio...
Antipasti

Come preparare gli involtini di parmigiana

In cucina si è sempre alla ricerca di nuove ricette per deliziare il palato della famiglia e dei propri ospiti, stupendoli con qualcosa di originale e mai provato. Tuttavia, non sempre è necessario ricorrere a ricette particolarmente elaborate e sofisticate,...
Carne

Come preparare la parmigiana di melanzane

Una delle ricette più gustose della cucina italiana è sicuramente la parmigiana di melanzane. Questo è un piatto che può essere mangiato sia caldo sia freddo, quindi adatto a tutte le stagioni. In questa breve guida infatti, andremo a vedere insieme...
Primi Piatti

Come preparare i lumaconi alla parmigiana

La cucina italiana è senza ombra di dubbio una delle migliori al mondo. Gli odori, i sapori e i colori tipici del mondo culinario nostrano sono senza dubbio offerti dagli ingredienti tipici del mediterraneo. Ci riferiamo, in particolar modo, alla melanzana,...
Antipasti

Come fare la parmigiana di melanzane bianca

La parmigiana di melanzane bianca è una portata saporita ed estremamente invitante. A differenza della versione classica, in questa ricetta non è previsto l'impiego del pomodoro. Le fette di melanzane si alternano ad una delicata e deliziosa crema al...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.