Ricetta: parmigiana light

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Ricetta: parmigiana light
15

Introduzione

La parmigiana è un piatto molto semplice da preparare e che difficilmente non soddisfa il palato di qualcuno. Tuttavia è un piatto molto pesante e difficile da digerire, perché viene preparato con le melanzane fritte. Io ho cercato di inventarmi una ricetta per preparare la parmigiana light e devo dire che mi è uscita davvero bene! Quindi non posso che consigliarvi di prepararla con la ricetta che ho utilizzato io, che prevede delle melanzane cotte alla piastra invece che fritte. Vediamo insieme come preparare questa pietanza.

25

Occorrente

  • 3 melanzane lunghe
  • 1 lt di salsa di pomodoro
  • 2 fiordilatte (da 250 gr ciascuno)
  • basilico
  • sale
  • olio
  • aglio
35

Grigliate le melanzane

Come vi ho anticipato, la ricetta della parmigiana light prevede delle melanzane grigliate e non fritte. Tagliate le melanzane a rondelle alte circa un centimetro ciascuna, mettete a bollire l'acqua in una pentola, aggiungendo il sale, e sbollentate per circa un minuto e mezzo (al massimo due) le fette di melanzane affettate. Scolate le melanzane e asciugatele con un panno da cucina. A questo punto fate scaldare la piastra sul gas e dedicatevi a grigliare le fette di melanzana.

45

Preparate la salsa di pomodoro

Anche la salsa di pomodoro deve essere light per fare in modo che la parmigiana risulti più leggera. Versate in un pentolino un filo d'olio ed uno spicchio di aglio sbucciato, che toglierete quando sarà dorato. Aggiungete la salsa di pomodoro e fatela cuocere a fuoco lento, aggiustandola di sale a vostro piacere ed aggiungendo tre foglie di basilico. Fatela cuocere per circa venti minuti, anche perché la cottura terminerà in forno.

Continua la lettura
55

Componete e infornate la parmigiana

Il terzo ingrediente per preparare la parmigiana light è la mozzarella. Per fare in modo che anche questo ingrediente sia più leggero vi consiglio di utilizzare la mozzarella fiordilatte e non la mozzarella di bufala, anche perché quest'ultima non si scioglie molto facilmente e quindi non risulta filante dopo la cottura. Tagliate il fiordilatte a cubetti molto piccoli.
È ora il momento di comporre la vostra parmigiana light. In una teglia da forno versate un cucchiaio di salsa di pomodoro e spargetelo, stendete poi alcune fettine di melanzana grigliate fino a ricoprire la superficie della teglia, aggiungete un po' di salsa e spargete un po' di mozzarella con le mani, poi coprite con un altro strato di melanzane, poi di nuovo salsa di pomodoro e di nuovo mozzarella. E poi il terzo strato. Io di solito compongo la parmigiana con tre strati di ciascun ingrediente, ma voi potrete farlo fino a terminare i vostri ingredienti. Quando sarà pronta, infornate a 180° per circa 40 minuti e servitela ancora bollente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Parmigiana bianca di zucchine: ricetta

La ricetta della parmigiana bianca di zucchine è perfetta come primo piatto o come unica portata. A differenza della versione classica, questa ricetta punta sul mix perfetto della verdura e della besciamella. Un connubio delizioso che piacerà a grandi...
Primi Piatti

Ricetta: parmigiana bianca di verdure

La parmigiana bianca di verdure è un piatto molto gustoso, leggero ed altamente digeribile. Semplice e veloce da preparare, non implica la frittura degli ortaggi, insaporiti con il formaggio filante. La ricetta nella variante proposta, non è ipocalorica....
Primi Piatti

Ricetta: parmigiana di radicchio

In questa guida vi vogliamo proporre una nuova ricetta, cioè, la parmigiana di radicchio. Un piatto classico come la parmigiana, reinventato utilizzando il radicchio. Cercheremo di realizzare il tutto, con le nostre mani e con la nostra cucina. Un buon...
Primi Piatti

Ricetta: parmigiana di patate

La parmigiana di patate rappresenta senza dubbio una ricetta davvero gustosa ed invitante. Si tratta di un piatto davvero semplice da realizzare che non richiede troppa abilità in cucina. Inoltre la parmigiana di patate risulta essere piuttosto versatile...
Primi Piatti

Ricetta: parmigiana di patate e zucchine

Se avete voglia di preparare un piatto a base di verdure che risulti leggero ma sia un pasto completo vi consiglio di provare la parmigiana di patate e zucchine. È una ricetta che può essere preparata sia d'estate che d'inverno ed è sicuramente gradita...
Primi Piatti

Ricetta: risotto alla parmigiana di melanzane

Il risotto è sempre un piatto molto elaborato, perfetto da servire in tavola per migliaia di occasioni sia formali che informali. Il riso grazie al suo sapore leggero, è perfetto per essere servito con diversi tipi di condimento ed è ottimo da gustare...
Primi Piatti

Ricetta: parmigiana di zucca in bianco

Autunno e inverno sono le due stagioni in cui è possibile trovare sui banchi del mercato la zucca, un ortaggio molto gustoso che si presta alla preparazione di tantissime ricette, sia dolci, sia salate. Oggi ve la presento in una versione particolare...
Primi Piatti

Ricetta: mozzarella in carrozza light

La mozzarella in carrozza è un piatto gustoso e facilmente realizzabile. Essendo tipicamente fritto, non rientra tra le pietanze cosiddette "leggere". Ma per chi segue un'alimentazione più delicata, questa vivanda si può preparare anche in versione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.