Ricetta: pasta ai fiori di zucchina

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I fiori di zucca si raccolgono in primavera e fino all'estate inoltrata. Hanno una forma allungata con i petali di colore verde alla base e giallo all'interno, ed inoltre sono molto carnosi. Se dunque avete voglia di elaborare qualche gustosa ricetta, ecco allora alcuni consigli su come preparare la pasta ai fiori di zucchina.

25

Occorrente

  • Spaghetti
  • fiori di zucca
  • 1 bustina di zafferano
  • acciughe
  • olio
  • pepe
  • eventualmente noci o mollica di pane
35

Scegliere i fiori di zucchine

Scegliete fiori di zucca molto freschi: essi devono avere un colore verde brillante e le foglie sode ed integre, mai afflosciate. Puliteli molto delicatamente anche dentro la corolla sotto un getto di acqua corrente eliminando il pistillo che si trova all'interno. Evitate di metterli a bagno per lavarli perché tenderebbero ad assorbire acqua, rammollirsi ed appassire.

45

Cuocere la pasta

Tagliateli con una mezzaluna triturandoli in piccoli pezzi e poneteli in una coppetta. Prendete una padella di medie dimensioni, versate dell'olio e fate soffriggere la cipolla finché non prenderà colore; aggiungete due cucchiai di acqua e versate il contenuto della bustina di zafferano. Mescolate con un cucchiaio di legno, aggiungete un cubetto di burro e pepate. Prendete a questo punto le alici e aggiungetele nella padella: potete incorporarle intere o sminuzzarle, a seconda delle vostre preferenze. Non abbondate con le quantità perché potrebbero coprire il sapore delicato dei fiori di zucchina. Infine versate i fiori facendoli cuocere per circa 5 minuti a fiamma lenta. Prendete una pentola di grandi dimensioni, riempitela d'acqua e portatela ad ebollizione. Portate la pasta a cottura, scolandola al dente. Non c'è una pasta in particolare adatta per la realizzazione di questa ricetta, ma sicuramente gli spaghetti o in generale la pasta allungata come le linguine sono sempre molto ben apprezzati.

Continua la lettura
55

Preparare delle pastelle

Quando sarà cotta, versatela nella padella e saltate il tutto a fiamma vivace per uno o due minuti. Se tuttavia i fiori di zucchina vi sono avanzati, potere sfruttarli per preparare delle gustose pastelle. Nello specifico si tratta di prendere della farina e mescolarla con acqua, fino ad ottenere un composto abbastanza liquido in cui immergete le zucchine che poi friggete una ad una, e man mano riponete in una ciotola con all'interno un foglio di carta assorbente. Per massimizzare ancora di più il gusto dei fiori di zucchine, le potete farcire con della ricotta e con l'aggiunta di un pizzico di sale e pepe. Si tratta in questo caso di un ottimo antipasto da aggiungere a quello a base di patate fritte ed altri ortaggi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: trofie al forno con salsiccia zucchina e provola

Se volete portare in tavolo un piatto completo, provate a fare le trofie al forno con salsiccia, zucchina e provola. Questo è un formato di pasta particolare, che si può condire in molti modi. Inoltre, ha una consistenza tale da riuscire a mantenersi...
Primi Piatti

Ricetta: pasta ai fiori di zucca

L'estate è la stagione ideale per gustare i fiori di zucca. Li possiamo cucinare in tantissimi modi, come ripieni di mozzarella e acciughe, oppure passati in pastella e fritti, ma volendo si possono utilizzare anche per preparare risotti o primi di pasta....
Primi Piatti

Ricetta: pasta ai fiori di zucca e pancetta

I fiori di zucca si utilizzano spesso nell'ambito della cucina italiana. Si trovano sulle zucche e sulle zucchine e li si riconosce per i loro colori decisamente coreografici in giallo e arancio. Sono di forma allungata ed all'interno contengono un grosso...
Primi Piatti

Come preparare la pasta ai fiori di zucca

Come ben sappiamo, la pasta è il grande orgoglio della gastronomia italiana. Sono in tanti ad amarla, in tutto il mondo. Un'ottima pasta sa esaltarsi con ogni tipo di condimento e aroma. È facile immaginare un piatto di pasta adatto a qualunque gusto....
Primi Piatti

Conchiglie ai fiori di zucca: ricetta

Si suol dire che del maiale non si butta via nulla... E nulla butteremo anche delle nostre zucchine!Il fiore di zucca (che, a dispetto del nome, è l'infiorescenza della zucchina) è una prelibatezza culinaria che riempie di colore e di sapore i nostri...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con fiori di zucca

La pasta non è solamente un alimento simbolo della nostra tradizione culinaria, ma un vero e proprio amore del quale è difficile stancarsi! Quando poi la pasta sposa la delicata freschezza dei fiori di zucca, può solo nascere un piccolo capolavoro...
Primi Piatti

Ricetta: paglia e fieno con crema di ricotta, fiori di zucca e cubetti di cotto

Quando non sappiamo come mettere d'accordo tutti a tavola, la pasta è sempre la risposta giusta. È difficile trovare un buongustaio che non apprezzi questo alimento base della dieta mediterranea. Tra le migliori caratteristiche della pasta troviamo...
Primi Piatti

Ricetta: pappardelle ai fiori di zucca

Quando si tratta di cucina, gli italiani possono sfoggiare con orgoglio una cultura immensa. Il patrimonio gastronomico della penisola è letteralmente senza pari. Un gran vanto di tale ricchezza è la regina delle nostre tavole: la pasta. Un alimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.