Ricetta: pasta al pesto di spinaci

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Quando pensiamo al pesto, l'aroma intenso del basilico fresco sembra diventare palpabile! La ricetta più conosciuta è sicuramente quella del pesto alla genovese, vero caposaldo della cucina ligure. Eppure, questa salsa profumata e sfiziosa, può essere rivisitata in moltissime varianti. Per un pesto delicato e originale, perché non lasciarci ispirare dai teneri spinaci? Una salsa non solo buonissima, ma anche ricca di vitamine e sali minerali. Andiamo allora a scoprire insieme la ricetta per preparare la pasta al pesto di spinaci.

27

Occorrente

  • Ingredienti per 4 persone:
  • 200 gr di spinaci freschi
  • 30 gr di grana
  • 30 gr di noci
  • 50 ml di olio evo
  • 1 spicchio d'aglio (facoltativo)
  • 4 foglie di basilico fresco
  • sale q.b.
37

Laviamo e scottiamo la verdura

Il primo step per preparare la nostra profumata pasta al pesto di spinaci, è andare ad occuparci della base verde! Per un pesto ricco di profumo e sapore, scegliamo delle foglie fresche e tenere di spinaci. Andiamo quindi a lavare per bene gli spinaci. Quindi scottiamoli al vapore per circa un paio di minuti. Una volta pronti, trasferiamoli in una terrina capiente.

47

Prepariamo la base aromatica

Proseguiamo la preparazione del pesto agli spinaci, andando a creare ora la base aromatica. Nella terrina con gli spinaci aggiungiamo le noci sgusciate, il parmigiano grattugiato grossolanamente e qualche foglia di basilico fresco. Per ultimo irroriamo con un filo di olio evo e insaporiamo con un pizzico di sale. Per aggiungere un aroma più deciso al nostro pesto di spinaci, possiamo anche aggiungere uno spicchio d'aglio privato dell'anima.

Continua la lettura
57

Frulliamo il pesto

Ora che tutti gli ingredienti sono pronti, mescoliamo con un cucchiaio di legno. Andiamo quindi a trasferire il composto nel bicchiere del mixer. Azioniamo il frullatore e iniziamo a mixare il composto. Per evitare di scaldare eccessivamente gli ingredienti, manteniamo il mixer ad una velocità piuttosto bassa. Nel caso il pesto risultasse poco fluido, possiamo aggiungere a filo dell'olio evo. Una volta ottenuta la consistenza perfetta, poniamo da parte il pesto agli spinaci. Nel frattempo portiamo una pentola sul fuoco e lasciamo arrivare a bollore l'acqua. Quando l'acqua è pronta, saliamola leggermente e tuffiamo la pasta. Il pesto agli spinaci si sposerà alla perfezione con le linguine o con gli spaghetti. Naturalmente possiamo anche scegliere un formato corto, come i fusilli. Per un primo piatto perfetto, scoliamo la pasta al dente! Aggiungiamo alla pasta il pesto agli spinaci e mantechiamo il tutto per qualche minuto. A questo punto non ci resta che impiattare la nostra golosa pasta al pesto di spinaci! Guarniamo con una generosa spolverata di parmigiano grattugiato e qualche noce croccante.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Possiamo sostituire le noci con delle mandorle pelate
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta pasta con pesto di pomodori secchi e olive

Il pesto permette di condire la pasta in modo gustoso e veloce. Oltre al classico tipo di pesto genovese esistono svariati tipi di pesto. In questa guida vediamo come preparare un pesto con pomodori secchi e olive. Citeremo, passo dopo passo, tutti i...
Primi Piatti

Ricetta: pasta e fagioli al pesto di erbe

Quando si parla di primi piatti si cerca sempre di seguire le ricette tradizionali. Invece, è possibile creare delle varianti particolarmente originali. In questo caso potete fare una pasta e fagioli, arricchendola al pesto di erbe. Si tratta di un genere...
Primi Piatti

Ricetta: pasta con pesto di fave e pecorino

La pasta è uno degli alimenti immancabili sulle tavole degli italiani. Esistono una varietà infinita di ricette e l'unico limite è la fantasia. Tra i condimenti preferiti da grandi e piccini c'è sicuramente il pesto. Fino a qualche anno fa con il...
Primi Piatti

Ricetta: pasta al pesto di barbabietole

Se amate il pesto e state cercando una ricetta diversa dal solito, questa è sicuramente la guida giusta per voi. Solitamente quando si pensa al pesto non si può non pensare a quello genovese, fatto con pinoli e basilico. Ma negli ultimi anni, gli chef...
Primi Piatti

Ricetta: pasta al pesto rosso

Una gustosa variante del pesto genovese è quello rosso ai pomodori secchi. Esiste una variante trapanese di pesto rosso preparato a freddo con molto aglio, basilico e pomodoro; la variante che vi propongo, invece, è un pesto rosso preparato con poco...
Primi Piatti

Ricetta: pasta con pesto di pistacchi mozzarella e pomodori secchi

Il pistacchio è un ingrediente molto benefico. È ricco di minerali e utile per combattere il diabete e il colesterolo alto. Offre parecchi spunti per ricette fantasiose e dal gusto delicato. Sicuramente il pistacchio di Bronte è quello più pregiato...
Primi Piatti

Ricetta: come preparare la pasta con spinaci, funghi e noci

La pasta con spinaci funghi e noci è un primo piatto davvero saporito, infatti i tre ingredienti che lo costituiscono si sposano benissimo tra loro. Le noci come ben sappiamo sono note per le loro molteplici proprietà, che contribuiscono al benessere...
Primi Piatti

Ricetta: pasta con zucchine, pomodorini e pesto

Con l'arrivo dell'estate, impegnarsi in cucina nella preparazione di piatti lunghi e laboriosi può diventare davvero soffocante. Le ricette ideali per questa stagione sono semplici e fresche, ricche di frutta e verdura, che consentono di recuperare i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.