Ricetta: pasta con cavoletti e capocollo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Capita spesso di aver bisogno di sapori nuovi, di accostamenti diversi dal solito, che diano un tocco di brio alla nostra cucina. La pasta con cavoletti e capocollo, detto anche coppa, è un piatto che può fare al caso vostro perché si prepara in poco tempo, abbina il gusto deciso di questo magnifico ortaggio a quello dolce e delicato di un tradizionale salume italiano, garantendo un risultato davvero unico e appetitoso. Se siete curiosi, seguite i consigli per preparare al meglio questa sfiziosa ricetta che potrete sfoggiare in famiglia o con gli amici!

27

Occorrente

  • 320 gr. di pennette (o altri formati di pasta)
  • 250 gr. di cavoletti di Bruxelles
  • 5 fette di capocollo
  • 1 cipolla
  • olio evo q.b.
  • sale
  • pepe
  • vino bianco
37

Preparazione dei cavoletti

Per prima cosa lavate bene i cavoletti di Bruxelles e tagliateli a metà. Mettete a bollire dell’acqua salata in una pentola e versateci dentro i cavoletti per circa dieci o quindici minuti, fate la prova forchetta per verificare il grado di cottura. Trascorso il tempo necessario, scolateli con l’aiuto di una schiumarola e metteteli da parte. Ricordate di conservare un bicchiere di acqua di cottura che servirà successivamente per amalgamare il condimento.

47

Preparazione del capocollo

In una padella antiaderente o in un wok versate l’olio extravergine d’oliva e la cipolla tritata finemente. Lasciate andare per qualche minuto fino a quando non risulterà dorata, facendo attenzione a non bruciarla, a quel punto inserite il capocollo tagliato a cubetti o a listarelle, in base al vostro gradimento. Dopo un paio di minuti sfumate con un po’ di vino bianco e lasciate evaporare a fiamma moderata.

Continua la lettura
57

Assemblare gli ingredienti

Quando il vino sarà evaporato aggiungete i cavoletti precedentemente bolliti, un pizzico di pepe e lasciate cuocere a fuoco dolce per dieci o quindici minuti aggiungendo qualche cucchiaio dell’acqua di cottura che avete messo da parte in precedenza. Se preferite, potete frullare i cavoletti con l’aiuto del mixer, ne risulterà un condimento più corposo e cremoso. Assaggiate bene e, se è il caso, aggiungete il sale.

67

Cuocere e condire la pasta

Una volta pronto il condimento, spegnete la fiamma e lasciate riposare. Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela bene al dente, potete aiutarvi seguendo i tempi indicati nella confezione, e versatela direttamente all'interno della padella facendola saltare qualche secondo in modo tale che si insaporisca e assuma tutti i profumi del sughetto. Se lo gradite potete arricchire questa portata aggiungendo all'ultimo momento dei pinoli tostati, interi oppure sbriciolati, o una spolverata di parmigiano grattugiato, così da rendere la ricetta ancora più allettante. Buon appetito!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete sempre ingredienti freschi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: pasta al forno con speck e funghi

In cucina vengono preparati molteplici piatti prelibati, e facili da cucinare. Per esempio la ricetta che viene fatta frequentemente, è la pasta. Tra le varie ricette che riguardano la prima portata, troviamo la pasta con la salsa, al pesto, con crema...
Primi Piatti

Ricetta: pasta di soia alle verdure saltate

Ormai la pasta di soia è entrata a far parte anche della cucina italiana. Infatti questo tipo di pasta risulta più leggera e meno calorica rispetto alla pasta tradizionale. La pasta di soia si abbina bene a moltissimi ingredienti. In questa guida vedremo...
Primi Piatti

Ricetta: pasta radicchio e salsiccia

I primi di pasta vengono sempre apprezzati da tutti. Il motivo viene attribuito al fatto che si possono preparare in mille modi! Esistono ricette semplici e complicate da fare. Questo non toglie che si possono variare come si desidera. Un primo che risulta...
Primi Piatti

Ricetta: pasta al tonno e pomodorini

In questa ricetta andrete a vedere come preparare passo dopo passo un piatto tipico casareccio. Si sta parlando della pasta al tonno e pomodorini. Piatto che potrebbe considerarsi anche nella categoria di pasta fredda. Si tratta di pasta al tonno e pomodorini...
Primi Piatti

Ricetta: pasta alla pecorara

La pasta è l'alimento più consumato da noi italiani, ed è molto apprezzato anche all'estero. Le nostre ricette sono diventate famose in tutto il mondo, grazie alla semplicita' di realizzazione e al gusto ricco. La pasta alla pecorara è uno di questi...
Primi Piatti

Ricetta: pasta alla boscaiola

La pasta alla boscaiola è una ricetta che si presta alle ricorrenze ed occasioni più svariate: da un semplice pranzo in famiglia, alle cene tra amici. Servita in ciotoline monoporzione è adatta anche nei buffet ed aperitivi. In questa guida vi spiegheró...
Primi Piatti

Ricetta: pasta alla siciliana

La pasta alla siciliana è un tipico primo piatto a base di pomodoro, formaggio e melanzane. Ovviamente queste ultime sono l'ingrediente principale che nella ricetta della pasta alla siciliana non deve mai mancare. Questa ricetta si consuma in particolar...
Primi Piatti

Ricetta: pasta esotica

La pasta esotica è una ricetta molto semplice da preparare che renderà la vostra cena un po' più particolare del solito, in quanto vengono utilizzati degli ingredienti che spesso sono un po' inconsueti per condire una pasta, ma che rimangono amalgamati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.