Ricetta: pasta con cavoletti e capocollo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Capita spesso di aver bisogno di sapori nuovi, di accostamenti diversi dal solito, che diano un tocco di brio alla nostra cucina. La pasta con cavoletti e capocollo, detto anche coppa, è un piatto che può fare al caso vostro perché si prepara in poco tempo, abbina il gusto deciso di questo magnifico ortaggio a quello dolce e delicato di un tradizionale salume italiano, garantendo un risultato davvero unico e appetitoso. Se siete curiosi, seguite i consigli per preparare al meglio questa sfiziosa ricetta che potrete sfoggiare in famiglia o con gli amici!

27

Occorrente

  • 320 gr. di pennette (o altri formati di pasta)
  • 250 gr. di cavoletti di Bruxelles
  • 5 fette di capocollo
  • 1 cipolla
  • olio evo q.b.
  • sale
  • pepe
  • vino bianco
37

Preparazione dei cavoletti

Per prima cosa lavate bene i cavoletti di Bruxelles e tagliateli a metà. Mettete a bollire dell?acqua salata in una pentola e versateci dentro i cavoletti per circa dieci o quindici minuti, fate la prova forchetta per verificare il grado di cottura. Trascorso il tempo necessario, scolateli con l?aiuto di una schiumarola e metteteli da parte. Ricordate di conservare un bicchiere di acqua di cottura che servirà successivamente per amalgamare il condimento.

47

Preparazione del capocollo

In una padella antiaderente o in un wok versate l?olio extravergine d?oliva e la cipolla tritata finemente. Lasciate andare per qualche minuto fino a quando non risulterà dorata, facendo attenzione a non bruciarla, a quel punto inserite il capocollo tagliato a cubetti o a listarelle, in base al vostro gradimento. Dopo un paio di minuti sfumate con un po? di vino bianco e lasciate evaporare a fiamma moderata.

Continua la lettura
57

Assemblare gli ingredienti

Quando il vino sarà evaporato aggiungete i cavoletti precedentemente bolliti, un pizzico di pepe e lasciate cuocere a fuoco dolce per dieci o quindici minuti aggiungendo qualche cucchiaio dell?acqua di cottura che avete messo da parte in precedenza. Se preferite, potete frullare i cavoletti con l?aiuto del mixer, ne risulterà un condimento più corposo e cremoso. Assaggiate bene e, se è il caso, aggiungete il sale.

67

Cuocere e condire la pasta

Una volta pronto il condimento, spegnete la fiamma e lasciate riposare. Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela bene al dente, potete aiutarvi seguendo i tempi indicati nella confezione, e versatela direttamente all'interno della padella facendola saltare qualche secondo in modo tale che si insaporisca e assuma tutti i profumi del sughetto. Se lo gradite potete arricchire questa portata aggiungendo all'ultimo momento dei pinoli tostati, interi oppure sbriciolati, o una spolverata di parmigiano grattugiato, così da rendere la ricetta ancora più allettante. Buon appetito!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete sempre ingredienti freschi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: pasta alla pecorara

La pasta è l'alimento più consumato da noi italiani, ed è molto apprezzato anche all'estero. Le nostre ricette sono diventate famose in tutto il mondo, grazie alla semplicita' di realizzazione e al gusto ricco. La pasta alla pecorara è uno di questi...
Primi Piatti

Ricetta: pasta alla boscaiola

La pasta alla boscaiola è una ricetta che si presta alle ricorrenze ed occasioni più svariate: da un semplice pranzo in famiglia, alle cene tra amici. Servita in ciotoline monoporzione è adatta anche nei buffet ed aperitivi. In questa guida vi spiegheró...
Primi Piatti

Ricetta: pasta all'insalata con tonno e pomodorini

Con l'arrivo dell'estate, aumenta sicuramente la voglia di gustare dei piatti freddi anziché caldi. I piatti freddi possono riguardare non solo dei secondi o dei contorni, ma anche dei saporitissimi primi piatti a base di pasta. La pasta infatti, può...
Primi Piatti

Ricetta: pasta gamberi e zucchine

Per un pranzo veloce o una cena con amici la pasta con gamberi e zucchine è la ricetta perfetta! Un primo piatto semplice, veloce ma molto gustoso e delicato. Per preparare la ricetta della pasta con le zucchine ed i gamberi non sono necessarie particolari...
Primi Piatti

Ricetta: pasta tonno e zucchine

Portare in tavola un'ottima cenetta last minute è possibile, spesso anche con risultati inaspettatamente golosi! La pasta, oltre ad essere un caposaldo della cucina tradizionale italiana, è una preziosa alleata in cucina. La sua grande versatilità,...
Primi Piatti

Ricetta: pasta con le patate

In cucina vengono preparate molte ricette prelibate. Tra primi e secondi piatti ci si può sbizzarrire realizzando ricette nuove e gustose. Per iniziare una buona cena o pranzo, possiamo fare delle bruschette di pane con pomodoro, sale e origano fresco....
Primi Piatti

Ricetta: pasta al forno con melanzane fritte

In cucina vengono preparati, durante l'arco della giornata, molteplici piatti appetitosi. Tra dolci e salati che vengono preparati troviamo la pasta. La pasta è il piatto principale della giornata, questo perché contiene i carboidrati. Quest'ultimi...
Primi Piatti

Ricetta: pasta con pomodorini e ricotta

Se volete improvvisare un piatto veloce da preparare per i vostri commensali bastano tre semplici ingredienti che potrete trovare tranquillamente al supermercato se non addirittura nella dispensa di casa vostra. La ricetta che segue infatti è a base...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.