Ricetta: pasta con crema di cavolfiore fritto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Tipico della stagione fredda, il cavolfiore è una verdura dal sapore intenso. Inoltre è saziante ed è un alimento sano, che si può consumare anche più volte a settimana. Le ricette a disposizione, che lo rendono protagonista, sono tantissime. Alcune di queste sono leggere, adatte per un pasto ipocalorico, altre sono invece più complete, da consumare con più moderazione. In questa ricetta abbiamo scelto per voi la ricetta della pasta con crema di cavolfiore fritto. Se siete allettati dall'idea di sperimentare questa leccornia, continuate con la lettura. Nei prossimi passi scoprirete l'occorrente e tutti i segreti della pietanza. Indossate il grembiule da cucina e cimentatevi insieme a noi!

27

Occorrente

  • 1 cavolfiore piccolo
  • olio di semi di girasole
  • 200 gr di pasta corta
  • parmigiano reggiano
  • 1 cucchiaio d'olio d'oliva extravergine
  • 1 trito d'aglio e prezzemolo
37

Pulite il cavolfiore

Prendete il vostro cavolfiore di piccole dimensioni. Passate subito alle operazioni di pulizia, in modo tale da eliminare ogni impurità e tutte le parti dure, non necessarie per la ricetta. Con un coltello affilato e dalla lama liscia, eliminate il gambo. Tagliate poi le cimette e riponetele su un piatto. Sono proprio queste ultime a rendere gustose le ricette a base di cavolfiore. Appena terminate questo passaggio, potete passare agli step di frittura.

47

Realizzate la crema

Prendete una padella antiaderente e versate all'interno una buona quantità d'olio di semi di girasole. L'olio dev'essere sufficiente ad immergere le cimette di cavolfiore non appena raggiungerà la temperatura di 170 gradi. Se non avete un termometro da cucina per verificare la temperatura, provate dapprima con una sola cimetta ed osservate se sale a galla. In caso contrario fate scaldare l'olio ancora per qualche istante. Appena siete pronti, friggete tutte le cimette, in modo tale che diventino morbide dentro e croccanti fuori. Questo significa che la frittura viene eseguita nel modo più corretto, senza che la verdura imbarchi troppo olio. Scolate quindi le cimette e riponetele in un piatto foderato con della carta assorbente ad uso alimentare. Salate leggermente e versatele nella scodella del vostro frullatore. Aggiungete un filo d'olio extravergine d'oliva, 10 pinoli ed un trito d'aglio e prezzemolo. Date una spolverata di pepe ed azionate l'apparecchio sino a quando otterrete una crema liscia ed omogenea.

Continua la lettura
57

Cuocete e condite la pasta

Riempite una pentola per tre quarti della sua capienza con dell'acqua. Aggiungete una presa di sale grosso e portate a bollore. A questo punto immergete la pasta corta e cuocete optando per una consistenza al dente. Quando arriverà il momento di scolare, mettete da parte due cucchiai d'acqua di cottura e riponete la pasta in una pirofila. Aggiungete la crema di cavolfiore fritto ed umettate con l'acqua di cottura messa da parte. Mescolate e completate la pietanza con una pioggia di parmigiano reggiano. Servite ai vostri commensali associando al piatto un buon bicchiere di vino rosso.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mettete una formaggiera in tavola per i commensali più esigenti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare la pasta con salsiccia e cavolfiore

La pasta con salsiccia e cavolfiore è una portata deliziosa e saporita. Potete presentarla ad una cena informale tra amici. È ottima come variante per il pranzo della domenica. Il gusto intenso della salsiccia, si sposa alla perfezione con la dolcezza...
Primi Piatti

Pasta con cavolfiore e ricotta fresca

La pasta con cavolfiore e ricotta fresca è un piatto veramente gustoso e di facile e veloce preparazione. È particolarmente adatto anche ai palati più esigenti, compresi quelli vegetariani. È un piatto unico perfetto per coloro che hanno poco tempo...
Primi Piatti

Ricetta: pasta alla crema di broccoli

Molto spesso capita di voler invitare degli amici a pranzo, ma non avere proprio la minima idea di cosa servirgli. Trovare in queste occasioni la ricetta giusta capace di soddisfare e deliziare i palati più esigenti, sembra essere una vera e propria...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli al cavolfiore

È l'ora di pranzo, vorresti preparare qualcosa di speciale a base di pasta. Le ricette solite non ti soddisfano più e ti serve quell'accostamento di sapori vincente che unisce tutti i commensali. Sappi che questo è il posto giusto, e proprio oggi vorrei...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con cavolfiore e pancetta

Sei alla ricerca di una ricetta sfiziosa da proporre alla tua famiglia? Sei nel posto giusto. Perché non realizzare una ricetta facile e veloce ma ricca di sapore come gli spaghetti con cavolfiore e pancetta. È vero questo ortaggio non è molto amato....
Primi Piatti

Ricetta: vellutata di cavolfiore e carote

La vellutata è una crema di verdure ricca di vitamine e sali minerali, nutriente e dal sapore delicato. È una pietanza da gustare calda, nei freddi giorni invernali. Si può servire come primo piatto ed è indicata anche per realizzare un menù vegano....
Primi Piatti

Ricetta: vellutata di cavolfiore

La vellutata di cavolfiore è un piatto nutriente e gustoso. Il cavolfiore fa del piatto una pietanza tipicamente invernale, data la sua stagionalità. Alimento facile da cucinare e molto versatile, il cavolfiore si presterà magnificamente ad essere...
Primi Piatti

Ricetta: riso con verza e cavolfiore

L'utilizzo del cavolfiore ha guadagnato popolarità negli ultimi anni, come alternativa a basso contenuto di carboidrati. Se tritato e grattugiato in piccoli pezzi, infatti, è simile al riso come aspetto e come consistenza. Ma se non siete dei dietisti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.