Ricetta: pasta con pesto di pistacchi mozzarella e pomodori secchi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il pistacchio è un ingrediente molto benefico. È ricco di minerali e utile per combattere il diabete e il colesterolo alto. Offre parecchi spunti per ricette fantasiose e dal gusto delicato. Sicuramente il pistacchio di Bronte è quello più pregiato in Italia. Prende il nome dalla nota frazione nei pressi dell'Etna e possiede un sapore unico nel suo genere. Il pistacchio è ottimo per poterci fare un gustoso pesto da poter abbinare ad un bel piatto di pasta, condita come meglio si vuole. Detto questo oggi andremo a vedere la pasta con pesto di pistacchi mozzarella e pomodori secchi. Il piatto è tipico della cucina siciliana e va a sostituire il ben più noto pesto alla genovese.

27

Occorrente

  • Pasta
  • Pistacchi (preferibilmente di Bronte)
  • Mozzarella
  • Pomodori secchi
  • Mixer
37

Preparare i pistacchi, i pomodori e la mozzarella

Per prima cosa bisogna scaldare i pistacchi in acqua bollente per circa un minuto. Dopo di che asciugarli e privarli della buccia. Successivamente, utilizzando un mixer, tritare i pistacchi con un filo d'olio e un paio di foglie di basilico, finché non avremo ottenuto il pesto. Per quanto riguarda i pomodori, essendo quelli secchi piuttosto salati, meglio non eccedere troppo nel dosaggio. Anche in base al quantitativo di pasta che dovete cuocere, fate attenzione a non mettere troppi pomodorini. In alternativa potete tagliarne qualcuno a piccoli pezzetti e usarli semplicemente come guarnizione. Riguardo la mozzarella, si può decidere se tagliare un bocconcino a quadretti e cuocerla insieme alla pasta oppure tagliarla sempre a piccoli pezzi e metterla a freddo una volta terminata la cottura, per dare quel contrasto caldo-freddo che potrebbe stuzzicare il palato.

47

Cuocere la pasta

A questo punto è il momento di cuocere la pasta. Per questa ricetta non c'è un tipo di pasta in particolare che potete utilizzare però è preferibile una pasta corta come una penna rigata o un rigatone. Dunque portate una pentola d'acqua all'ebollizione e fate cuocere la pasta per 10-12 minuti, dipendentemente dal tipo di pasta che avete usato. Appena la cottura della pasta è conclusa, aggiungete tutti gli altri ingredienti preparati precedentemente. Ovviamente controllate che il tipo di cottura si adatti alle vostre esigenze e verificate se ci voglia o meno qualche altro minuto in più.

Continua la lettura
57

Servire il piatto ancora caldo

Una volta completato il piatto di pasta con pistacchi mozzarella e pomodorini, sarete pronti per servirlo a tavola ancora caldo. Accompagnato a questa ricetta ci vuole un buon vino bianco e una buona compagnia. I vostri amici riusciranno sicuramente ad apprezzare questa ricetta senza problemi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta pasta con pesto di pomodori secchi e olive

Il pesto permette di condire la pasta in modo gustoso e veloce. Oltre al classico tipo di pesto genovese esistono svariati tipi di pesto. In questa guida vediamo come preparare un pesto con pomodori secchi e olive. Citeremo, passo dopo passo, tutti i...
Primi Piatti

Pasta al pesto di melanzane e pomodori secchi

Il pesto è un ingrediente tradizionale della cucina genovese, anzi ne è forse il più famoso. La ricetta classica impone che nel pesto ci siano basilico, pinoli, aglio, parmigiano ed olio extravergine di oliva. Ultimamente, tuttavia, si sono sviluppate...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con pesto, noci e pomodori secchi

Se siete amanti dell'arte culinaria ed intendete preparare una ricetta molto gustosa e nel contempo particolare, allora potete cimentarvi nell'elaborazione di un risotto con pesto, noci e pomodori secchi. La procedura non è affatto difficile, ed esige...
Primi Piatti

Ricetta: insalata di farro, pesto di zucchine e pomodori secchi

L’insalata di farro con pesto di zucchine e pomodori secchi è una ricetta dal sapore fresco e genuino. È una ricetta molto semplice da preparare ed è perfetta per essere utilizzata soprattutto nei mesi estivi come piatto freddo da portare a lavoro...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pesto di rucola e pomodori secchi

Se siete alla ricerca di un piatto estivo, fresco ed ipocalorico, eccovi nel posto giusto. Unendo la prelibatezza della pasta con quella della verdura, si può creare una pietanza veloce ma estremamente gustosa, coronata da una cremina vellutata e piacevole...
Primi Piatti

Ricetta: riso freddo con pesto e pomodori secchi

Avete voglia di un pasto fresco, vivace, salutare ed al contempo gustoso? Se la risposta è sì, non vi resta che mettervi ai fornelli e seguire i passi di questa semplicissima guida. La ricetta che vi presentiamo oggi è il riso freddo con pomodori secchi...
Primi Piatti

Spaghetti al pesto di pomodori secchi e noci

Il pesto è un alimento tipico della tradizione genovese e la ricetta classica viene preparata a base di basilico, pinoli, parmigiano e olio di oliva. Ne esistono, però, oltre alla ricetta tradizionale, molte varianti, che negli ultimi anni si trovano...
Primi Piatti

Come fare il pesto di pomodori secchi

In questo articolo proporremo la realizzazione di una gustosa ricetta, molto utile per le serate estive che andremo a trascorrere con i nostri amici e parenti. Vogliamo infatti capire come e cosa serve, per poter fare, con le nostre mani ed anche in casa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.