Ricetta pasta con pesto di pomodori secchi e olive

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il pesto permette di condire la pasta in modo gustoso e veloce. Oltre al classico tipo di pesto genovese esistono svariati tipi di pesto. In questa guida vediamo come preparare un pesto con pomodori secchi e olive. Citeremo, passo dopo passo, tutti i procedimenti da eseguire per fare una pasta al pesto di pomodori secchi e olive davvero buona. Daremo utili consigli su questa ricetta e le accortezze e i segreti per ottenere un pesto eccezionale.

28

Occorrente

  • 200 g. di pomodori secchi, 400g. di pasta,50 grammi di olive, 30 grammi di pinoli, 80 g. diparmiggiano,olio d'oliva q.b., 1 spicchio d'aglio.
38

Per prima cosa realizziamo il pesto. Prendiamo i pomodori secchi, possiamo utilizzare anche quelli sott'olio. Mettiamo in una scodella i pomodori secchi e versiamo dell'acqua tiepida e due cucchiai di aceto. L'aceto elimina tutte le impurità dei pomodori. Dopo venti minuti scoliamo i pomodori e li asciughiamo per bene con un panno da cucina o con carta. Quindi laviamo accuratamente il basilico con acqua corrente. Versiamo nel mixer il basilico e le olive nere. Poi aggiungiamo i pinoli e il parmigiano o pecorino. Puliamo uno spicchio d'aglio e iniziamo a mescolare il tutto con il mixer. Aggiungiamo l'olio extra vergine d'oliva un po' alla volta. Mescoliamo per bene e aggiustiamo l'olio quanto basta fino a creare una vera e propria crema.

48

Una volta preparato il pesto di pomodori secchi e olive, cuciniamo la pasta. Mettiamo in una casseruola circa 4 litri d'acqua e portiamo a ebollizione. Facciamo cuocere la pasta il tempo necessario. A questo punto scoliamo la pasta e conserviamo un po' di acqua di cottura.
Aggiungiamo l'acqua al nostro pesto e saltiamolo con la pasta per circa un minuto in una padella antiaderente.

Continua la lettura
58

Impiattiamo la pasta al pesto e decoriamo con delle olive nere e qualche pezzettino di pomodori secchi.
Il tipo di pasta che consiglio sono le linguine. Infatti si sposano molto bene con tutti i tipi di pesti. Se amiamo un gusto più deciso, nel pesto possiamo sostituire i pinoli con le noci. Per far rinvenire nel modo appropriato i pomodori secchi usiamo dell'acqua tiepida.
Se i pomodori secchi che abbiamo usato sono quelli sott'olio sbollentiamo in acqua per circa cinque minuti.

68

Il pesto di pomodori secchi e olive possiamo preparalo anche in anticipo. Infatti possiamo conservarlo in frigorifero per circa 5 giorni. Se lo mettiamo in un barattolo di vetro e aggiungiamo dell'olio anche una decina di giorni. In alternativa possiamo congelarlo per alcuni mesi. In questo modo averlo sempre a disposizione e scongelarlo la sera prima quando vogliamo preparare la pasta.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • usate esclusivamente olio extra vergine d'oliva e prodotti freschi se volete conservarlo a lungo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: insalata di orzo con acciughe, capperi, olive e pomodori secchi

Quando il caldo si fa sentire, mangiare degli alimenti freddi rappresenta la soluzione più ottimale. Tra le pietanze che non richiedono la cottura esiste la deliziosa insalata di orzo accompagnata da qualche ingredienti gustoso. Esempi di abbinamenti...
Primi Piatti

Ricetta: rigatoni con pesto di pistacchi, mozzarella e pomodori secchi

Oggi presenteremo un primo piatto ricco e nutriente. Vedremo la preparazione dei rigatoni con pesto di pistacchi, mozzarella e pomodori secchi. La pietanza è l'ideale per un pranzo "last minute". Oppure per una cena fra amici, in sostituzione alla solita...
Primi Piatti

Ricetta: insalata di farro, pesto di zucchine e pomodori secchi

L’insalata di farro con pesto di zucchine e pomodori secchi è una ricetta dal sapore fresco e genuino. È una ricetta molto semplice da preparare ed è perfetta per essere utilizzata soprattutto nei mesi estivi come piatto freddo da portare a lavoro...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pesto di rucola e pomodori secchi

Se siete alla ricerca di un piatto estivo, fresco ed ipocalorico, eccovi nel posto giusto. Unendo la prelibatezza della pasta con quella della verdura, si può creare una pietanza veloce ma estremamente gustosa, coronata da una cremina vellutata e piacevole...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con pesto, noci e pomodori secchi

Se siete amanti dell'arte culinaria ed intendete preparare una ricetta molto gustosa e nel contempo particolare, allora potete cimentarvi nell'elaborazione di un risotto con pesto, noci e pomodori secchi. La procedura non è affatto difficile, ed esige...
Primi Piatti

Ricetta: riso freddo con pesto e pomodori secchi

Avete voglia di un pasto fresco, vivace, salutare ed al contempo gustoso? Se la risposta è sì, non vi resta che mettervi ai fornelli e seguire i passi di questa semplicissima guida. La ricetta che vi presentiamo oggi è il riso freddo con pomodori secchi...
Primi Piatti

Come fare il pesto di pomodori secchi

In questo articolo proporremo la realizzazione di una gustosa ricetta, molto utile per le serate estive che andremo a trascorrere con i nostri amici e parenti. Vogliamo infatti capire come e cosa serve, per poter fare, con le nostre mani ed anche in casa...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con pomodori secchi e olive

Spesso durante il periodo autunnale è difficile decidere cosa cucinare, anche perché c'è una vasta scelta di ingredienti di stagione a disposizione. Una ricetta ideale soprattutto per l'autunno, ma perfetta anche per tutte le altre stagioni, è il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.