Ricetta: pasta con puntarelle

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le puntarelle, vengono così chiamate nel centro e sud Italia. È una verdura molto ricca di principi benefici, quali: vitamina A, fosforo, calcio. Fa bene all'organismo, in quanto le puntarelle sono depurative. Il loro particolare gusto amarognolo fa sì che favoriscano la digestione ed aiutino la circolazione sanguigna. Questa verdura, ovvero le puntarelle, non altro sono che i germogli di una qualità di cicoria chiamata catalogna. Molto utilizzata in cucina per svariati piatti saporiti ed appetitosi. Ora vedremo come preparare una ricetta tipica laziale: la pasta con le puntarelle. Le dosi sono per 4 persone.

27

Occorrente

  • 350 gr di pasta di semola di grano duro
  • 400/500 gr di catalogna
  • 5 o 6 filetti di acciuga
  • 2 spicchi d'aglio
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • pepe nero, sale
  • 2 peperoncini freschi
  • mollica di pane
37

Preparazione delle puntarelle

I nostri cespi di catalogna, andranno accuratamente lavati sotto all' acqua corrente. Appoggiati i cespi su di un piano da lavoro, ne taglieremo la base. Separeremo le foglie verde scuro esterne dal cuore dei cespi. Una volta che abbiamo il centro della catalogna, andremo ad eseguire delle listarelle, tagliandole julienne. Mettiamo in un recipiente le puntarelle affettate e versiamo sopra fino a coprirle acqua ghiacciata. Le restanti parti verdi della catalogna, le faremo lessare per dieci minuti in acqua salata. Avremo eliminato la parte dura, bianca al fondo dei gambi. Sgoccioliamo la catalogna lessata ed un pochino raffreddata, l'andremo a mettere nel frullatore per ottenere un composto omogeneo. Ci aiuteremo con un mestolo o due di acqua di cottura della catalogna. Aggiungiamo il pecorino grattugiato alla verdura tritata, ed un pochino di pepe nero.

47

Preparazione della salsa

In una padella mettiamo un filo d'olio, un peperoncino e l'aglio. Facciamo insaporire qualche istante e poi andremo ad aggiungere i filetti di acciughe. Quando si saranno sciolte, eliminiamo gli spicchi d'aglio ed il peperoncino ed uniamo le puntarelle sgocciolate dall'acqua ghiacciata. Lasciamo cuocere alcuni minuti fino a che si saranno ammorbidite sufficientemente.

Continua la lettura
57

Cottura della pasta e condimento

Portiamo ad ebollizione una pentola di acqua salata e faremo cuocere la pasta. Nel frattempo, in un tegame, verseremo un filo d'olio extravergine ed un peperoncino. Quando si sarà riscaldato, andremo ad unire dei pezzi di mollica di pane. Con l'aiuto di un cucchiaio di legno, la faremo insaporire e rosolare. Deve diventare croccante e grumosa. A questo punto, scoliamo la pasta e la versiamo nel tegame delle puntarelle. Uniamo la crema della catalogna che abbiamo preparato precedentemente. Facciamo insaporire qualche istante sul fuoco ed amalgamiamo delicatamente il tutto. Ora, non ci rimane che impiattare e spolverare ogni porzione con un cucchiaio della mollica di pane precedentemente rosolato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per una vera ricetta alla romana utilizzare come pasta i bucatini
  • Non buttate via l'acqua di cottura della catalogna, servirà a far cuocere la pasta

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: pasta al ragù e zucca

Questa che andrò a mostrarvi oggi in questo articolo si tratta sicuramente di una ricetta meravigliosa e squisita. Parlo della ricetta della pasta al ragù e zucca. Si tratta della classica pasta al ragù, ma con l'aggiunta della zucca. Il suo sapore...
Primi Piatti

Ricetta: pasta al forno con speck e funghi

In cucina vengono preparati molteplici piatti prelibati, e facili da cucinare. Per esempio la ricetta che viene fatta frequentemente, è la pasta. Tra le varie ricette che riguardano la prima portata, troviamo la pasta con la salsa, al pesto, con crema...
Primi Piatti

Ricetta: pasta di soia alle verdure saltate

Ormai la pasta di soia è entrata a far parte anche della cucina italiana. Infatti questo tipo di pasta risulta più leggera e meno calorica rispetto alla pasta tradizionale. La pasta di soia si abbina bene a moltissimi ingredienti. In questa guida vedremo...
Primi Piatti

Ricetta: pasta radicchio e salsiccia

I primi di pasta vengono sempre apprezzati da tutti. Il motivo viene attribuito al fatto che si possono preparare in mille modi! Esistono ricette semplici e complicate da fare. Questo non toglie che si possono variare come si desidera. Un primo che risulta...
Primi Piatti

Ricetta: pasta al tonno e pomodorini

In questa ricetta andrete a vedere come preparare passo dopo passo un piatto tipico casareccio. Si sta parlando della pasta al tonno e pomodorini. Piatto che potrebbe considerarsi anche nella categoria di pasta fredda. Si tratta di pasta al tonno e pomodorini...
Primi Piatti

Ricetta: pasta alla pecorara

La pasta è l'alimento più consumato da noi italiani, ed è molto apprezzato anche all'estero. Le nostre ricette sono diventate famose in tutto il mondo, grazie alla semplicita' di realizzazione e al gusto ricco. La pasta alla pecorara è uno di questi...
Primi Piatti

Ricetta: pasta alla boscaiola

La pasta alla boscaiola è una ricetta che si presta alle ricorrenze ed occasioni più svariate: da un semplice pranzo in famiglia, alle cene tra amici. Servita in ciotoline monoporzione è adatta anche nei buffet ed aperitivi. In questa guida vi spiegheró...
Primi Piatti

Ricetta: pasta alla siciliana

La pasta alla siciliana è un tipico primo piatto a base di pomodoro, formaggio e melanzane. Ovviamente queste ultime sono l'ingrediente principale che nella ricetta della pasta alla siciliana non deve mai mancare. Questa ricetta si consuma in particolar...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.