Ricetta: pasta con sarde e finocchietto

Tramite: O2O 18/07/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ricetta: pasta con sarde e finocchietto

Se per preparare una ricetta veloce intendiamo usare ingredienti semplici e poco costosi, possiamo optare per della pasta con sarde e finocchietto. Si tratta di un'elaborazione che non richiede molto tempo a disposizione, ma è in grado di deliziare anche il palato di persone che lo hanno particolarmente raffinato. A tale proposito, ecco una guida con le istruzioni su come procedere.

26

Occorrente

  • Sarde 500 gr.
  • Pomodorini di collina 300 gr.
  • Finocchietto 30 gr.
  • Olio extravergine 50 ml.
  • Sale q.b.
  • Aglio 1
36

Pulire le sarde

La prima operazione da fare è di acquistare delle sarde fresche in una pescheria, dopodichè bisogna pulirle accuratamente, eliminando prima la testa e poi praticando un taglio in verticale che ci consente di aprirle ed eviscerarle. Man mano vanno sciacquate sotto l'acqua corrente, ed adagiate poi in un colapasta.

46

Preparare il sugo

A questo punto, possiamo dedicarci alla preparazione del sugo a base di pomodorini di collina. Per iniziare in una padella versiamo un filo di olio extravergine di oliva e quando inizia a friggere aggiungiamo l'aglio ed il prezzemolo finemente tritato. Fatto ciò, prendiamo i pomodorini e dopo averli liberati del torsolo, li versiamo nel composto facendoli appassire a fiamma bassa, e ricoprendo il tegame con un coperchio. Per evitare che si possano bruciare, conviene tuttavia aggiungere un mezzo bicchiere di acqua. Verso fine cottura inseriamo anche del vino bianco, che poi facciamo sfumare del tutto, dopodichè le sarde e il sugo vanno soltanto arricchite con il finocchietto. Quest'ultimo lo possiamo trovare in tutti i supermercati, in pratici contenitori dotati di un apposito erogatore. Nel sugo bisogna tuttavia versarlo a pioggia, cercando quindi di evitare di far spappolare eccessivamente le sarde.

Continua la lettura
56

Condire la pasta

Terminata la preparazione del condimento, non ci resta che completare la ricetta. Per fare ciò, sul fuoco mettiamo a bollire dell'acqua con l'aggiunta di sale grosso, ed optando in questo caso per un quantitativo inferiore rispetto al normale, tenendo conto che le sarde di base sono già abbastanza sapide. Detto ciò, quando l'acqua raggiunge l'ebollizione versiamo la pasta. A riguardo di quest'ultima dato il tipo di condimento, conviene sceglierla piuttosto grande e soprattutto larga, e quindi ideali sono i cosiddetti paccheri. Una volta pronti e ben al dente, vanno scolati e conditi parzialmente con un paio di mestoli di sugo, dopodichè si procede ad impiattarli aggiungendo in ogni singola portata dell'altro sugo, e almeno un paio di filetti di sarde come guarnitura ed un po' di finocchietto. Infine, il piatto può essere accompagnato da un'insalata verde di stagione e un buon bicchiere di vino bianco frizzante.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la pasta con le sarde alla palermitana

Questo è un piatto, come suggerisce il nome, originario della Sicilia e in particolare della zona di Palermo. La ricetta è molto antica e viene tramandata da generazioni, restando invariata nel tempo. In Sicilia infatti, sono molti i ristoranti e le...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con sarde e zucchine

Capita molto spesso di ritrovarsi ad invitare amici e parenti a casa propria ma, nel momento della preparazione, non avete la minima idea di cosa servire ai commensali. Trovare in queste occasioni la ricetta giusta, capace di soddisfare anche i palati...
Primi Piatti

Spaghetti con finocchietto selvatico

Quando si prepara un primo piatto, non sempre servono parecchi ingredienti saporiti per dare valore e sapore alla ricetta. Anche attraverso pochi ingredienti freschi, è possibile realizzare qualcosa di veramente particolare, da servire in tavola per...
Primi Piatti

Come fare le tagliatelle al finocchietto selvatico

Vuoi preparare un primo piatto estremamente saporito, salutare e, talmente ricco da poterlo considerare unica pietanza da poter portare in tavola? Se la tua risposta è positiva, devi, assolutamente leggere la ricetta, qui delineata che, in maniera semplice...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchetti sardi con finocchietto e salsiccia

Gli gnocchetti sardi con il finocchietto e salsiccia sono un goloso primo piatto da gustare caldo assieme a un ottimo vino rosso. È una specialità tipicamente mediterranea che solitamente viene apprezzata proprio da tutti. Il sapore aromatico del finocchietto...
Primi Piatti

Fagioli con finocchietto selvatico

La nostra amata cucina mediterranea ci regala tanti ingredienti sani, gustosi e aromatici. La ricetta dei fagioli con finocchietto selvatico racchiude in sé tutte queste caratteristiche. I primi sono ricchi di proteine vegetali e ottimi sostituti della...
Primi Piatti

Come preparare il risotto al finocchietto con melanzane

Nella cultura italiana, i primi piatti occupano un posto fondamentale in tavola, ed è giusto preparare un risotto con i fiocchi! Il risotto al finocchietto con melanzane è un primo piatto sfizioso molto semplice da preparare e dalle note primaverili,...
Primi Piatti

Ricetta: pasta con salmone e gamberoni

Il salmone ed i gamberoni si prestano a gustosi antipasti o favolose grigliate di pesce. Si annoverano anche tra gli ingredienti per saporiti primi. La pasta con salmone e gamberoni è una pietanza delicata, dal gusto sofisticato. Semplice da preparare,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.