Ricetta: pasta e fagioli alla veneta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le ricette della nostra tradizione culinaria sono sicuramente i più buoni ed i più nutrienti. Per questo bisognerebbe sempre tramandarli di madre in figlia. Tra questi, la pasta con fagioli alla veneta, è sicuramente uno dei piatti forti di questa regione, che ormai è conosciuto e diffuso in tutto il Paese. Con il suo sapore semplice e gustoso, era un piatto molto diffuso nella tradizione contadina. Adesso ha subìto varie riproposizioni e varianti, ma rimane una deliziosa ricetta ancora molto amata e riproposta, che ci costa anche poco. Vediamo allora come preparare questa deliziosa ricetta, di pasta con i fagioli alla veneta.

27

Occorrente

  • Fagioli borlotti
  • Lardo
  • Cipolla
  • Aglio
  • Rosmarino, salvia, prezzemolo
  • Sale, pepe, olio
  • Sedano
  • Pasta
  • Pomodoro
37

Preparare i fagioli

Cominciamo a realizzare la nostra ricetta, andando a mettere in ammollo almeno 200 gr di fagioli borlotti secchi, lasciamoli così per almeno 12 ore. Intanto possiamo preparare il lardo, tritandolo. Versiamo il tutto in una ciotola ed aggiungiamo un po' di prezzemolo, gli aghi di rosmarino, uno spicchio d'aglio, il sedano e la cipolla. Adesso, possiamo andare a scolare i fagioli e li mettiamo in una casseruola. Li copriamo con dell'acqua, e aggiungiamo il tritto di tutte le erbe che abbiamo preparato in precedenza. Infine versiamo anche un filo d'olio per condire il tutto.

47

Cuocere i fagioli

Adesso possiamo cominciare a far bollire il tutto per un'ora circa, finché i fagioli risulteranno ben cotti. Ricordiamoci inoltre di introdurre nella pentola anche un po' di pomodoro concentrato, per dare colore e gusto. Mentre lasciamo cuocere il tutto, mescoliamo più volte, ed aggiungiamo il sale, quanto basta.

Nel frattempo, in un'altra casseruola, mettiamo 3 cucchiai di olio d'oliva, poi aggiungiamo la salvia e il resto dell'aglio. Quindi facciamo cuocere per 10 minuti.
Dopo che i fagioli saranno pronti, ne scoliamo una parte e li tritiamo con un passaverdure. Poi li rimettiamo nella pentola ed aggiungiamo un po' d'olio aromatico, se preferiamo.

Continua la lettura
57

Preparare la pasta

Fatto ciò, possiamo finalmente preparare la nostra pasta. Potremmo usare vari formati, anche se solitamente viene utilizzato un formato di pasta corta. In questo caso potremmo anche utilizzare dei tagliolini fatti in casa. Quindi li mettiamo a bollire, dopo che saranno ben pronti, possiamo condirli con il nostro speciale condimento ai fagioli alla veneta. Infine regoliamo a piacere con sale e pepe. Possiamo servire adesso ben caldo il nostro piatto di pasta con i fagioli alla veneta, guarnendolo con un po' di prezzemolo, e un filo d'olio a crudo direttamente versato nel piatto di portata. Buon appetito!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordiamoci di filtrare l'olio aromatico, prima di versarlo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: pasta e fagioli al pesto di erbe

Quando si parla di primi piatti si cerca sempre di seguire le ricette tradizionali. Invece, è possibile creare delle varianti particolarmente originali. In questo caso potete fare una pasta e fagioli, arricchendola al pesto di erbe. Si tratta di un genere...
Primi Piatti

Ricetta: pasta e fagioli aromatizzata al curry, con cotechino e pancetta

Nei periodi freddi dell'anno gustare una buona zuppa di pasta e fagioli è sempre allettante. Niente di meglio che rientrare a casa e mettersi ai fornelli per cucinare qualcosa di caldo ed in grado di soddisfare tutti. Le zuppe o i minestroni oltre che...
Primi Piatti

Ricetta: pasta e fagioli con le cozze

Per chi ancora non lo sapesse, la pasta e fagioli con le cozze è un classico della tradizione campana che vede l'accostamento di due sapori nettamente opposti: quello dei legumi con quello del pesce, ma che si arricchiscono e amalgamano insieme, soprattutto...
Primi Piatti

Come fare la pasta e fagioli con cotiche e pancetta

Abbiamo ben pensato di riproporre nella nostra cucina, un piatto che è tipico della cucina napoletana, che si rispetti. Stiamo parlando del famoso piatto di pasta e fagioli. Proprio così cercheremo di preparare questa ricetta, che potrebbe anche essere...
Primi Piatti

Come preparare pasta e fagioli

La minestra è sempre ben gradita ed è un'alternativa al consueto piatto asciutto. Magari prende più tempo in cucina, ma ne vale proprio la pena, soprattutto per trovare conforto nelle giornate troppo fredde. Ci sono diversi modi per preparare una minestra...
Primi Piatti

Come preparare la pasta con i fagioli neri

La pasta e fagioli è uno dei piatti più diffusi nella cucina italiana. È infatti ideale per una cena, oltre che per riscaldare una fredda serata invernale. La versione che andiamo a vedere prevede l'impiego dei fagioli neri. Questi legumi hanno un...
Primi Piatti

Come preparare la pasta con fagioli e porcini

La pasta con fagioli e porcini è un gustosissimo primo piatto tipico della zona toscana del Chianti e, precisamente, di Montespertoli, un comune in provincia di Firenze. Si tratta di una ricetta molto ricca e saporita, da gustare preferibilmente in inverno....
Primi Piatti

Come fare la pasta e fagioli alla napoletana

La pasta e fagioli alla napoletana rappresenta un primo piatto abbastanza ricco e dal carattere rustico. Inoltre si tratta di una portata estremamente gustosa e saporita. Consiste in un piatto, tipico della tradizione contadina ma ancora molto apprezzato....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.