Ricetta: pasta fredda con seppia, pachino e olive

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Una ricetta originale per preparare un primo piatto freddo è la ricetta della pasta fredda con la seppia, i pomodori pachino e le olive. Questa ricetta è molto semplice ed abbastanza veloce da preparare. È l'ideale per un pranzo al sacco o per coloro che devono portare il pranzo a lavoro e non sanno cosa preparare, oltre ad essere un piatto completo e light allo stesso tempo. È un primo piatto freddo che si adatta perfettamente ad essere servito durante pranzi e cene con amici e parenti in cui si è tanti e ci si organizza in modo che ognuno porti qualcosa: è infatti veloce da preparare e vi farà fare una splendida figura. La seppia, tra l'altro, è un mollusco molto semplice da reperire sia al banco del pesce fresco in pescheria che al banco dei prodotti surgelati. Inoltre, ha il vantaggio di non perdere sapore e consistenza se la si acquista surgelata. Vediamo insieme come preparare la pasta fredda con seppia, pachino e olive.

25

Occorrente

  • Per 4 persone:
  • 400 gr di pasta corta
  • 500 gr di seppia
  • 300 gr di pachino
  • 200 gr di olive nere
  • olio
  • sale
  • basilico
  • aglio
35

Preparate la seppia

La prima cosa da fare sarà preparare la seppia. Fatevela pulire dal pescivendolo e voi sciacquatela solamente per fare in modo che non restino residui di scarti. Mettete a bollire l'acqua in una pentola, salatela ed aggiungete la seppia quando l'acqua sarà bollente. Fatela cuocere per una ventina di minuti e poi tiratela fuori e scolatela, facendola raffreddare. Quando si sarà raffreddata tagliatela a pezzettini, come si taglia per fare l'insalata di mare.

45

Preparate il condimento per la pasta

Dopo aver preparato la seppia, potrete preparare il resto del condimento. Insieme alla seppia tagliate i pomodorini pachino, poi snocciolate le olive nere e tagliatele a pezzi oppure utilizzate quelle che si trovano già snocciolate al supermercato. Unite anche queste ultime alla seppia tagliata ed ai pomodorini pachino e poi condite il tutto con olio extravergine di oliva, sale, basilico ed uno spicchio di aglio per profumare che potrete togliere prima di servire la pasta.

Continua la lettura
55

Preparate la pasta

A questo punto potrete preparare la pasta. Per quanto riguarda il tipo di pasta da utilizzare, la scelta ideale è sicuramente la pasta corta, in particolare rigatoni, tortiglioni e penne rigate. Mettete a bollire l'acqua per cuocere la pasta e salatela, poi versate la pasta e fatela cuocere. Due o tre minuti prima del termine della cottura indicato sulla confezione scolate la pasta e mettetela in un piatto, condendola con un paio di cucchiai di olio di oliva per non farla incollare, poi lasciatela raffreddare. Quando si sarà raffreddata, unitela al condimento precedentemente preparato e servitela fredda.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: pasta fredda con zucchine e pachino

In estate è sempre difficile pensare a cosa cucinare e non si vorrebbe mai passare troppo tempo ai fornelli a causa del caldo. Allora si pensa sempre a nuove ricette fredde da preparare, ma spesso è difficile. Soprattutto si cerca di fare piatti leggeri,...
Primi Piatti

Ricetta: pasta fredda con zucchine e olive

Quando arriva l'estate passa la voglia di cucinare e spesso vengono preferiti piatti freddi. Molte sono le soluzioni che possono favorire questa idea. Uno dei più gettonati è la pasta fredda. Questa la potete arricchire con ingredienti semplici e nutrienti....
Primi Piatti

Ricetta: pasta fredda con salmone fresco, capperi e olive

Una ricetta perfetta da consumare fredda è la pasta fredda con salmone fresco, capperi e olive, Questo primo piatto è ideale per tutte le stagioni, ma in particolare si presta bene ad essere preparato e consumato in estate. È perfetto, infatti, per...
Primi Piatti

Pasta fredda con zucchine, tonno e olive

Spesso il caldo dell'estate ci fa passare l'appetito, ma per fortuna oggi andiamo a conoscere la soluzione che ci farà tornare la fame anche nelle giornate più calorose. Non c'è nulla di meglio di un piatto di pasta fredda per saziare il nostro stomaco...
Primi Piatti

Ricetta: insalata di pasta fredda con carciofi

La pasta è un alimento ricco di carboidrati in grado di fornirci l'energia giusta per il nostro organismo. Qualora venissero assunti durante il pranzo, i carboidrati presenti nella pasta ci aiutano ad affrontare bene il resto della giornata. Con le temperature...
Primi Piatti

Ricetta: pasta fredda con ceci e zucchine

La cucina è un mondo ricco di ricette molto gustose. Poter preparare queste ultime non è un'operazione molto complicata. Basta seguire i giusti procedimenti per ottenere in maniera ineccepibile il risultato sperato. Durante il periodo estivo un modo...
Primi Piatti

Ricetta: pasta fredda con le pesche

In estate stare in cucina davanti i fornelli è sempre difficile. Inoltre, non è facile accontentare tutti, visto che con il caldo molte pietanze non vengono gradite. Per questo motivo per riuscire a ottenere successo a tavola, occorre avvalersi di piatti...
Primi Piatti

Ricetta: pasta fredda con gamberetti e salmone

La tavola estiva è un piccolo capolavoro di profumi e sapori! Indiscussa regina dei nostri pranzi all'aperto con gli amici, è sicuramente la pasta fredda. Una preparazione semplice, veloce ed estremamente versatile. Possiamo condire l'insalata di pasta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.