Ricetta: pasticciotto crema e amarena

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La cucina italiana è molto apprezzata in tutto il mondo, e molte sono le ricette che vengono create ogni giorno ed imitate in moltissime parti del mondo. Ma tra gli alimenti che più ci riescono bene, possiamo trovare i dolci, molto apprezzati sia dai grandi che dai più piccini. Sono in tanti coloro i quali sono dei verie e propri golosoni di dolci e di tutto ciò che è collegato a questo mondo, ecco perché vogliamo presentare loro una buonissime ed innovativa ricetta e cioè il pasticciotto con crema ed amarena.
Realizzeremo il tutto mediante l'utilizzo e l'aiuto di ingredienti sani e genuini.
Il pasticciotto è un dolce tradizionale che risale al 1700, la sua classica forma è ovale. Vi sono moltissime varianti di questo dolce, ad esempio, profumato all'arancia, con crema pasticciera, con crema di cioccolato, con crema di gianduia e così via. Usando la creatività è possibile realizzare la versione che più vi piace. In questa guida descriveremo come realizzare la ricetta del pasticciotto con crema e amarena. Attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili suggerimenti in merito, che vi permetteranno di creare questo dolce molto velocemente e portare in tavola una ricetta originale e un po' di versa dal solito. Mettiamoci quindi all'opera e prepariamo questo fantastico dolce.

28

Occorrente

  • Per la pasta frolla : 350g di farina, 125g di burro, 130g di zucchero, 1 uovo, 2 tuorli
  • Per la farcitura: 500ml di latte, 80g di fecola di patate, 120g di zucchero, 2 tuorli, 100g di amarene
38

Preparare il piano di lavoro

Prepariamo il nostro piano di lavoro, riponendo al centro di esso la spianatoia su cui andremo a posizionare pian piano tutti gli ingredienti. Prima ancora di iniziare la ricetta, andremo a levare la vaschetta di burro dal frigo, in modo che sia a temperatura ambiente e, nel frattempo, prendiamo la farina e la versiamo sulla spianatoia a fontana, creiamo un piccolo buco al centro e vi posizioniamo il burro. Amalgamiamo il tutto e il risultato che si otterrà, in questa prima fase, è un composto che risulta non ben omogeneo, leggermente "sabbioso", non preoccupatevi perché tutto verrà legato dall'uovo.

48

Misurare gli ingredienti

Misurate lo zucchero e insieme ai 2 due tuorli e all'unico uovo intero. Posizionate il tutto al centro del composto, amalgamando nuovamente, si vedrà come il composto che si otterrà sarà abbastanza omogeneo ed elastico, pronto per far da base al nostro dolce. Facciamo riposare il tempo necessario per realizzare la crema e avvolgiamo l'impasto nella pellicola trasparente.

Continua la lettura
58

Realizzare la farcita

Dedichiamoci alla realizzazione della farcitura: prepariamo la crema pasticciera. Facciamo bollire il latte in un pentolino e, nel frattempo, sbattiamo 2 tuorli di uova con lo zucchero, aiutandoci con lo sbattitore elettrico; quando lo zucchero si sarà sciolto completamente, si avrà un composto spumoso (per far questo ci vogliono circa 3-4 minuti). Fatto ciò, incorporate il tutto nel pentolino e iniziamo a mescolare aggiungendo a poco a poco la fecola setacciata; appena la crema avrà preso consistenza, togliamo il pentolino dal fuoco continuando sempre a mescolare, evitando così che si creino fastidiosi grumi. Coprite con pellicola trasparente la superficie della crema, in modo da evitare che si crei della condensa.

68

Creare le forme per il pasticcio

Dividiamo il composto precedentemente creato in due parti, stendiamo la pasta frolla e prendiamo gli stampini monodose, una parte dell'impasto verrà usata come base del pasticciotto quindi, una volta presa la forma con lo stampino, lo rivestiamo con la pasta evitando di schiacciarla troppo, bucherellate con la forchetta. Farciteli con la crema pasticciera e aggiungetevi le amarene, 2-3 massimo. Una volta fatto ciò, con la seconda parte dell'impasto andiamo a creare dei cerchi della dimensione dello stampino e ricopriamo il pasticciotto, stando attenti a far aderire bene il bordo, schiacciandolo leggermente in modo che la crema non fuoriesca compromettendo il risultato. Cuocete in forno a 180° per circa 20-25 minuti.
Ed ecco che il nostro buonissimo pasticciotto di crema ed amarena è pronto per essere gustato, magari con accanto un ottimo caffè ben caldo!
Realizzare il pasticcio di crema e amarena non è così difficile, anzi, vi basterà seguire le indicazioni di questa guida per procedere velocemente e senza grossi problemi per realizzarlo. In poco tempo potrete creare un dolce alternativo da usare per qualche riunione tra amici o parenti. Sarà sicuramente molto apprezzato e riscuoterete un bel successo.
Grazie all'aiuto della fantasia e voglia di fare, in cucina, si possono realizzare davvero tantissime cose, ricette originali ed uniche!
Vi auguro quindi buon appetito.
Alla prossima.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non disponete di stampini monodose potreste creare un unico pasticciotto usando lo stampo per torte non troppo grande
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: crepes con crema di amarena, fragole e pinoli

Le crepes sono delle sottili cialde morbide abbastanza conosciute. Le crepes vengono farcite in svariati modi, con un ripieno che può essere sia dolce che salato. In questa guida ci occuperemo delle crespelle nella versione dolci. Infatti le prepareremo...
Dolci

Semifreddo di biscottini con crema chantilly e amarena

ll semifreddo è uno dei pezzi forti della pasticceria. Si tratta, come è ben noto, di un dolce al cucchiaio, che si serve molto freddo, ad una temperatura di −18°C. Si realizza solitamente con della panna montata, miscelata a degli ingredienti a...
Dolci

Semifreddo all'amarena con crema chantilly

All'interno di questa guida, andremo a parlare di dessert. Nello specifico, in questo caso, ci dedicheremo al semifreddo all'amarena. Proveremo a fornire una risposta dettagliata, illustrando tutti i passaggi, al fine di chiarire tutti i dubbi derivanti...
Dolci

Ricetta: cheesecake all'amarena e cioccolato bianco

Se avete organizzato una cena con amici e volete fare bella figura lasciandoli a bocca aperta vi consiglio di preparare un bel dolce. Il dessert infatti è sempre la portata più attesa da tutti, adulti e bambini. Tra le torte, la cheesecake è quella...
Dolci

Come fare il tiramisù all'amarena

Presentare un dolce raffinato alla fine del menù è un modo per rendere una cena speciale. La ricetta che vi propongo è un tiramisù all'amarena. Questo è un dessert che tiene conto dell'armonia, il gusto e colori. Facile e rapido da preparare ha il...
Dolci

Come fare la torta sbriciolata con l'amarena

Una torta che riesce a stupire qualsiasi commensale è quella sbriciolata con l'amarena. Tanto che, questo dolce rende sempre festosa la tavola delle ricorrenze. È un dessert speciale dove si nasconde una tenera e dolce crema. La sua consistenza risulta...
Dolci

Come preparare un plumcake al pistacchio con cuore all'amarena

Per una colazione sfiziosa o per una merenda golosa, scoprite come preparare il plumcake al pistacchio e amarena. L'impasto del tradizionale plumcake si arricchisce in questa variante di due ingredienti insoliti, non previsti nella ricetta classica. Ecco...
Dolci

Ricetta: tortino all'amarena con panna e amaretti

Il tortino, come dice la parola, è una torta monoporzione. Esistono moltissime ricette che permettono di ottenere tortini dolci o salati. Comodi da servire, piacevoli da portare in tavola questi mini-dolci sono adatti sia ad una festa per bambini che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.