Ricetta: patate veloci al gratin

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Per una cena all'ultimo minuto perché non lasciarci tentare da una ricetta di grande versatilità e velocità di preparazione come potrebbe essere quella delle patate al gratin. Nonostante la sua apparenza semplice, questa ricetta è in grado di soddisfare i palati più raffinati, senza contare il fatto che ben si accompagna sia con piatti a base di carne, pesce o ad insalate fresche ed elaborate. Andiamo quindi a vedere insieme come preparare questa ricetta: patate veloci al gratin.

26

Occorrente

  • 4 patate medie
  • 3 cucchiai di farina setacciata
  • sale e pepe q.b.
  • 1 tazza e ½ di formaggio grattugiato
  • 2 tazze di latte
  • 3 cucchiai di burro (1 in riccioli)
36

La preparazione

La nostra preparazione inizia con la pulizia accurata delle patate. Andiamo quindi a lavarle sotto l'acqua corrente una per una, facendo attenzione ad eliminare tutti i residui presenti sulla buccia. Con un canovaccio andiamo ora ad asciugarle. Adesso sono perfettamente pronte per essere sbucciate e tagliate a fettine dalla larghezza di qualche millimetro. Sistemiamo il ricavato all'interno di un contenitore, copriamolo con il canovaccio e passiamo alla preparazione della salsa.

46

La salsa

In una casseruola stemperiamo il burro, non appena questo inizia a sciogliersi aggiungiamo la farina in precedenza setacciata. Aggiungiamo un pizzico di sale, e a filo versiamo il latte appena intiepidito. Durante questa fase, facciamo molta attenzione a che non si formino dei grumi, per questo è molto importante mescolare il composto con un cucchiaio di legno. Portiamo il tutto ad ebollizione per circa tre minuti. Trascorso il tempo abbassiamo la fiamma, aggiungiamo una tazza di formaggio grattugiato sempre continuando a mescolare. Abbassiamo ora la fiamma e lasciamo cuocere fino a quando il composto non raggiunge la giusta densità.

Continua la lettura
56

La cottura

Prendiamo ora una teglia, con un pizzico di burro ungiamo molto bene la base e i bordi. A lavoro terminato adagiamo una prima fila di patate. Cospargiamole poi con la besciamella e una generosa spolverata di formaggio grattugiato. Ripetiamo nuovamente questa operazione realizzando così il secondo strato. Se la quantità di patate lo permette realizziamone anche un terzo. Spolverizziamo nuovamente il tutto con altro formaggio, inforniamo la teglia e lasciamo cuocere sotto il grill per circa una decina di minuti. Trascorso il tempo di cottura, apriamo il formo e controlliamo che le nostre patate al gratin abbiano assunto una bella colorazione dorata. Togliamo quindi la teglia dal forno, sistemiamola su di un piano e lasciamo che si intiepidisca per circa 5 minuti. Serviamo il piatto in tavola ancora caldo. Se vogliamo dare un aspetto "più filante" alla nostre patate al gratin, sostituiamo il formaggio con della mozzarelle tagliata a fette molto sottili.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per regalare un pizzico di profumo speziato alla nostra ricetta, aggiungiamo una leggera spolverata di noce moscata nella besciamella

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come fare le patate al gratin

Le patate al gratin sono una tipica ricetta che ha origine in Francia. Successivamente, data la sua bontà, si è sviluppata in tutto il mondo, acquisendo diverse varianti a seconda delle tradizioni culinarie della zona in questione. La patata, un tubero...
Antipasti

Come preparare il gratin di patate con mele e camembert

Volete presentare in tavola un piatto insolito a base di mele e patate? Ecco a voi lo squisito gratin di patate con mele e camembert da gustare appena sfornato. Questa specialità contiene solo sei ingredienti genuini e facili da reperire ma il risultato...
Antipasti

Come preparare il gratin di patate e pomodori

Siccome cuciniamo tutti i giorni, capita spesso di non avere idea di cosa cucinare per mangiare qualcosa di diverso dal solito, per cui ci capita sicuramente di ricercare su internet dei piatti innovativi. In questa guida, in particolare, vedremo come...
Antipasti

Ricetta: alici al gratin

Il gratin è un metodo di cottura dei cibi tramite il quale si realizza, sulle vivande, una croccante patina esterna più o meno spessa. E contestualmente, gli alimenti rimangono piuttosto morbidi al loro interno. La tecnica del gratin si applica solitamente...
Antipasti

3 antipasti veloci con le patate

Con le patate in cucina si risolve immediatamente il problema di un pasto improvvisato. Questi tuberi così saporiti non devono mai mancare nella propria dispensa. In un attimo si possono preparare primi, contorni o piatti unici, come gli sformati. Sono...
Antipasti

Ricetta: cavoli al gratin con besciamella

Molte volte con semplici ingredienti, possiamo preparare delle ricette deliziose ed originali. In questo caso potremmo realizzare un piatto davvero speciale con il cavolo. Solitamente il cavolo viene cotto nei modi più semplici, in questo caso seguiremo...
Antipasti

10 modi veloci per cucinare le patate

Le patate sono senza dubbio uno degli alimenti più utilizzati in cucina: proprio per tale ragione, esistono numerosi metodi per prepararle, questo perché sono incredibilmente versatili. Hanno un sapore ed una consistenza deliziosa che le rende amate...
Antipasti

Ricetta: asparagi al gratin

Cucinare piatti sempre differenti, al giorno d'oggi, è veramente molto semplice perché potremo trovare con molta facilità tantissime ricette diverse semplicemente effettuando una ricerca su internet. All'interno di queste ricette troveremo non solo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.