Ricetta: pavè

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Ricetta: pavè

Se non conoscete ancora cosa tratti la Ricetta: Pavè e siete tanto curiosi di saperlo, beh questa è sicuramente la guida che fa al caso vostro. Infatti, in questa semplice e breve guida la ricetta e le istruzioni per cucinare i pavè. Vediamo come cucinare i pavè e come realizzare questa enorme bontà a casa vostra e gustarvi poi con molto piacere il tutto.

29

Occorrente

  • Gli ingredienti (per 6 persone): 1 confezione di latte condensato, 100 grammi di formaggio spalmabile, 2 confezioni da 250 grammi di ananas confezionata, biscotti savoiardi, 100 ml di latte classico, 1 uovo.
  • Teglia a cerniera.
  • Pellicola trasparente.
39

I Pavè sono dei dolci protagonisti della pasticceria brasiliana

Anche se i tempi di preparazione di questo dolce saranno un pochetto lunghi, la ricetta del pavè è ugualmente facile da eseguire, per ottenere infine un dolce delizioso e gustoso. I pavè sono dei dolci protagonisti della pasticceria brasiliana, realizzati con biscotti e frutta come l’ananas, il cocco, le prugne e le banane.

49

Aprite la confezione di latte condensato

Adesso Aprite la confezione di latte condensato, mettetelo in una pentola e riempite d'acqua quasi fino ai bordi, mettete sul fornello acceso e portate ad ebollizione e fate bollire per almeno 2 ore, in modo che il latte si caramelli. Trascorse le 2 ore, spegnete il fornello e togliete il recipiente dall'acqua. Riversate il latte caramellato facendo attenzione che il tutto proceda per il verso giusto.

Continua la lettura
59

Riponete il tutto in frigorifero

Iniziate con il dividere l'albume dell'uovo dal tuorlo e con l'aiuto dello sbattitore. Dopodiché, in un altro recipiente mettete il formaggio spalmabile e ammorbiditelo con il latte classico, lavorateli insieme fino ad ottenere una crema, poi unite il tutto all'albume e amalgamate. Dunque Riponete il tutto in frigorifero, fino al momento dell'utilizzo in modo che si raffreddi bene.

69

Aprire le confezioni dell'ananas

Non vi resta altro che Aprire le confezioni dell'ananas e fatele sgocciolare le fette d'ananas, mettendole in un piatto, lasciando da parte il liquido. Tagliate a pezzetti le fette d'ananas, lasciandone da parte circa sei fette, numero consigliato. Queste vi serviranno per farcire l'ultimo strato del dolce.

79

Prendete ora la tortiera a cerniera

Prendete ora la tortiera a cerniera e rivestitene solo i bordi interni con la pellicola trasparente. Aprite la confezione dei biscotti savoiardi. Procedete mettendo i biscotti savoiardi nel succo d'ananas e poneteli sul fondo della tortiera e sui bordi.

89

Disponete alla fine le fette intere d'ananas

Dopo che avete eseguito con correttezza questi passaggi, stendete sul fondo i pezzetti d'ananas e uno strato di crema di latte caramellato, poi uno strato di crema di formaggio e altri pezzetti d'ananas con crema di latte caramellato. Disponete alla fine le fette intere d'ananas e coprite la teglia con un foglio di pellicola trasparente e mettete in frigorifero per circa 3 ore. Infine, togliete dal frigorifero e togliete la pellicola trasparente sia sopra che sui lati, disponendoli su un vassoio. Buon appetito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: torta di noci e caffè

Quando si hanno degli ospiti a cena una buona idea è quella di preparare una torta che stuzzichi il palato degli invitati. Di seguito approfondiremo la preparazione della ricetta della torta di noci e caffè. Il sapore di questa torta ricorda molto quello...
Dolci

Pasta di mandorle: la ricetta siciliana

La pasta di mandorle è una specialità siciliana ormai nota in tutto il mondo. Oltre la metà delle mandorle italiane sono prodotte in Sicilia, e non a caso la pasticceria dell'isola, si è specializzata in dolci a base di pasta di mandorle. Le sue origini...
Dolci

Ricetta: sfogliatelle alla ricotta dolce

All'interno della guida che andremo a sviluppare lungo i passi sette passi che comporranno questa guida, ci occuperemo di cucina, in quanto vi spiegheremo la preparazione di un'ottima ricetta: le sfogliatelle alla ricotta dolce. Cominciamo immediatamente...
Dolci

Come preparare il porridge con la ricetta light

Il porridge è un classico delle colazioni anglosassoni, e di per se sarebbe una ricetta piuttosto leggera se non fosse per tute le aggiunte di frutta secca e mele che spesso vengono fatte per partire di slancio. Per chi vuole alleggerire un po' le proprie...
Dolci

Ricetta: pan brioche al burro

Un modo speciale per riuscire ad attirare l'attenzione per la colazione è semplicissimo. Basta preparare un soffice pan brioche al burro. Questo è il metodo ideale per risvegliare l'appetito, sopratutto ai bambini. Un pane dolce fatto in casa che ricorda...
Dolci

Ricetta: tiramisù al pistacchio

Il tiramisù è un dessert conosciuto praticamente ovunque e amato da grandi e piccini per la sua cremosità ed il suo gusto unico. Con tutta probabilità il dessert nacque in Italia, ma la ricetta assunse forme e varianti diverse a seconda delle tradizioni...
Dolci

Frangipane con albicocche e ribes: la ricetta

La ricetta qui di seguito descritta tratta di un dolce farcito di una crema morbida e profumata. La crema frangipane è infatti una preparazione cremosa simile alla pasticcera, ma a base di farina di mandorle. Pare che le origini di questa crema si debbano...
Dolci

Ricetta del ragù di carne senza pomodoro

Uno dei condimenti di pasta più amato e gettonato è sicuramente il ragù di carne. La ricetta tradizionale prevede il pomodoro tra gli ingredienti base. Questo, infatti, conferisce alla carne un'aroma squisito e davvero particolare. Ma non sempre questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.