Ricetta: penne al merluzzo e pomodorini

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Cucinare un buon piatto che sia equilibrato e allo stesso tempo gustoso è possibile. Infatti esistono moltissime ricette light che contengono tutti i macro necessari per la realizzazione di un piatto buono ma allo stesso tempo perfetto per uno stile di vita salutare. In questa ricetta vi insegnerò come realizzare un gustoso piatto di penne al merluzzo e pomodorini perfetto sia per la stagione fredda che per quella calda.

26

Occorrente

  • penne (80 gr. a persona)
  • pomodorini (circa 5/7 a persona)
  • olive nere denocciolate (4 a persona)
  • sale, olio extra vergine d'oliva
  • pinoli tritati e basilico (facoltativi)
  • merluzzo (1 trancio da 150 gr. a persona)
36

Per realizzare la ricetta di penne al merluzzo e pomodorini iniziate con la preparazione del merluzzo. Il trancio del merluzzo dovrà essere pulito e privato di ogni traccia di lisca che potrebbe essere fastidiosa in fase di degustazione del piatto. Quindi con parsimonia e l'aiuto di una pinzetta da pesce eliminate tutte le lische. Se non siete in grado di effettuare la pulizia del pesce acquistate un trancio di merluzzo già pulito (sia fresco che surgelato andrà benissimo, nel secondo caso dovrete solo riporre il trancio pulito merluzzo in frigorifero e farlo scongelare con calma in modo corretto). Una volta che avrete pulito per bene il merluzzo tagliatelo a cubetti larghi ed alti circa 1 centimetro.

46

Continuate la realizzazione della ricetta delle penne al merluzzo e pomodorini versando dell'olio extra vergine d'oliva in una padella abbastanza capiente. Aggiungete all'olio uno spicchio di aglio, privato della buccia e schiacciato. Mentre l'aglio si rosola e l'olio si insaporisce riempite a metà una pentola con dell'acqua ed aggiungete circa un pugno di sale per far cuocere le penne. Quando l'aglio si sarà ben rosolato toglietelo dalla padella ed aggiungete i dadini di merluzzo. Quindi aggiungete anche i pomodorini (precedentemente lavati), le olive nere denocciolate e un pizzico di sale. Coprite la padella contenente gli ingredienti per il condimento della vostra pasta e mescolate di tanto in tanto controllando che gli ingredienti non si brucino.

Continua la lettura
56

Arrivati a questo punto l'acqua nella pentola dovrebbe aver raggiunto il bollore. Versate quindi nella pentola le penne e fatele cuocere per il tempo necessario (circa 8/10 minuti). Trascorso il tempo di cottura scolate le penne eliminando l'acqua in eccesso, alzate il fuoco sotto la padella contenente il sugo e versate la pasta in essa. Fate quindi mantecare la pasta con il sugo cuocendo per circa 1 minuto a fiamma molto alta. Servite in un piatto fondo e guarnite con basilico fresco e, se gradite, pinoli leggermente tritati.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se utilizzate delle penne all'uovo tenete da parte dell'acqua di cottura in fase di mantecazione ed iniziate quest'ultima quando la pasta è ancora aldente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: penne con moscardini

Chi l'ha detto che un piatto semplice debba essere per forza meno gustoso di uno più ricco e particolare? Prendiamo ad esempio le penne con moscardini. Questa ricetta è l'ideale per stupire i propri commensali durante una cena speciale. I moscardini...
Primi Piatti

Ricetta: penne all'ortolana

L'ortolana è un sugo gustoso tutto vegetariano. È un piatto leggero a base di verdure fresche, che grazie ai suoi colori, porta in tavola anche un po' di allegria. Preparare l'ortolana è semplicissimo. In poco tempo realizzerete un piatto profumato...
Primi Piatti

Ricetta: pasta con pomodorini e ricotta

Se volete improvvisare un piatto veloce da preparare per i vostri commensali bastano tre semplici ingredienti che potrete trovare tranquillamente al supermercato se non addirittura nella dispensa di casa vostra. La ricetta che segue infatti è a base...
Primi Piatti

Ricetta: penne alla pescatora

Le penne alla pescatora sono un eccellente piatto, molto colorato, che viene apprezzato moltissimo da chi ama il pesce. Si deve servire appena pronto e deve essere accompagnato da un ottimo vino bianco fresco. Per la preparazione occorrono molti ingredienti,...
Primi Piatti

Ricetta: pasta con zucchine, pomodorini e pesto

Con l'arrivo dell'estate, impegnarsi in cucina nella preparazione di piatti lunghi e laboriosi può diventare davvero soffocante. Le ricette ideali per questa stagione sono semplici e fresche, ricche di frutta e verdura, che consentono di recuperare i...
Primi Piatti

Ricetta: penne con rucola e pancetta

Se decidessimo di fare un primo veloce e al contempo gustoso, questa ricetta è quella che fa al caso nostro: si tratta di penne condite con un sugo a base di pomodorini, rucola e pancetta. La ricetta è molto semplice e richiede pochi ingredienti e poco...
Primi Piatti

Ricetta: penne ai frutti di mare

Abbandonati i rigori invernali, torna in noi il desiderio di assaporare i profumi e i sapori dell'estate. La tavola si tinge quindi dei colori solari e freschi della verdura di stagione e della leggerezza del pesce. Per gustare un prelibato primo piatto...
Primi Piatti

Ricetta: penne alla polpa di granchio

Quando vogliamo degustare qualcosa di speciale e non adoperare i classici prodotti alimentari, una ricetta di cucina sicuramente da provare sono le penne alla polpa di granchio. I tempi di preparazione di questo piatto davvero squisito sono abbastanza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.