Ricetta: penne con pancetta e melone

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Siete stanchi delle solite ricette, vorreste provare qualcosa di nuovo, originale, una ricetta facile e veloce adatta specialmente per il periodo estivo? Le penne con pancetta e melone sono quello che cercavate. Potrebbe sembrare un accostamento un po' azzardato, ma l'equilibrio che si formerà tra la dolcezza del melone e la croccantezza della pancetta vi lascerà stupiti. Andiamo dunque a vedere subito la ricetta.

26

Occorrente

  • Pasta (formato a piacere)
  • Pancetta (o speck o prosciutto)
  • 1 Cipollotto
  • Melone
  • Erbe aromatiche
  • Pepe
  • Olio EVO
  • Parmiggiano (o pecorino)
  • Sale
36

Rosolare la pancetta

Innanzitutto fate rosolare in padella la pancetta taglia a cubetti. Potreste in alternativa utilizzare anche dello speck, decisamente più magro, oppure preferire delle listarelle di prosciutto, crudo o cotto, sicuramente più adatto al gusto dei bambini. Mettete in padella con un filo d'olio evo (attenzione a non esagerare con l'olio, ne basterà un filo, la pancetta non dovrà navigarci dentro!) e un cipollotto tagliato a rondelle e fate rosolare finché la pancetta non diventerà bella croccante e la cipolla dorata. Assaggiate ed aggiustate eventualmente di sale (probabilmente non ne servirà molto, visto che la pancetta è solitamente già molto saporita). Aggiungete anche una spolverata di pepe, meglio se appena macinato. Spegnete la fiamma e lasciate riposare il tutto.

46

Preparare il melone

Tagliate il melone a cubetti e fatelo marinare per almeno un paio d’ore in una miscela di olio ed erbe aromatiche, preferibilmente fresche e tritate sottilissime, con aggiunta di sale e pepe. Per un effetto ancora più scenografico potreste scegliere di tagliare il melone invece che a cubetti a piccole sfere: basterà utilizzare un piccolo scavino, andrà bene anche quello che si utilizza per formare le palline di gelato. Tenete il melone in fresco, andrà aggiunto solo alla fine.

Continua la lettura
56

Cuocere la pasta

A questo punto non vi rimarrà che cuocere la pasta, rigorosamente al dente. Potreste scegliere delle penne o dei fusilli, oppure il formato che preferite, ma sarebbe preferibile un tipo di pasta corta. Una volta scolata la pasta, versatela direttamente nella padella con la pancetta rosolata. Accendete il fuoco basso per pochi secondi e fate saltare la pasta nel condimento. Potreste aggiungere a filo la miscela di marinatura del melone, in modo che anche la pasta si insaporisca con il succo del melone. Aggiungete parmigiano o pecorino e rimescolate per bene. Impiattate e poi versate sopra ogni piatto un po' del composto di melone: il contrasto freddo-caldo renderà il piatto brioso ed originale. In alternativa, potreste mettere tutto in frigo e servire completamente freddo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Saltate la pasta in padella insieme alla pancetta in modo che si insaporisca per bene

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: penne con funghi e pancetta

Per stupire il palato dei nostri ospiti con una ricetta last minute, lasciamoci ispirare dai sentori autunnali. Un primo piatto classico, che racchiude tutto il profumo "rustico" di una ricetta semplice ma ricca di gusto. Andiamo allora a scoprire insieme...
Dolci

Come fare la gelatina di melone

La gelatina di melone è un dessert molto invitante e fresco, oltre ad essere colorato e versatile. In effetti si possono aggiungere altri ingredienti per renderlo ancora più ricco e gustoso. Comunque sia, il melone è un frutto che si può definire...
Consigli di Cucina

5 buoni motivi per mangiare il melone

Lo troviamo sugli scaffali dell'ortofrutta con l'arrivo della bella stagione, ha una forma ovale e un colore decisamente aranciato. Sto parlando del melone, il frutto principe dell'estate che si sposa alla perfezione con antipasti, macedonie, piatti a...
Consigli di Cucina

Melone: 5 modi per usarlo in cucina

Il melone, con la sua polpa succosa e zuccherina, è il simbolo dell’estate. Contiene un elevato contenuto di acqua, ideale per prevenire la disidratazione. Ha molto ferro e vitamine. E’ anche un ottimo integratore, grazie alla sua notevole quantità...
Dolci

Ricetta: mousse al melone e salsa alla pesca

Per chiudere in tutta dolcezza una cena tra amici, la mousse al melone con salsa alla pesca è l'idea perfetta! Un dolce al cucchiaio soffice e delicato, dai marcati sentori fruttati. La preparazione di questa ricetta è davvero molto semplice, eppure...
Cucina Etnica

Pollo e melone in salsa agrodolce

Non tutti apprezzano il pollo. Benché carne bianca leggera, necessita dei giusti condimenti per insaporirsi in modo adeguato. I filetti di pollo sono la parte più versatile, quella che si presta maggiormente a varie salse. Il pollo e melone in salsa...
Antipasti

Come preparare l'insalata di melone e gamberetti

L'insalata di melone e gamberetti è un piatto che può essere servito sia come antipasto che come piatto unico. L'unica differenza sta negli ingredienti abbinati ai due principali. In questa guida vedremo come preparare l'insalata di melone e gamberetti...
Primi Piatti

Ricetta: penne con rucola e pancetta

Se decidessimo di fare un primo veloce e al contempo gustoso, questa ricetta è quella che fa al caso nostro: si tratta di penne condite con un sugo a base di pomodorini, rucola e pancetta. La ricetta è molto semplice e richiede pochi ingredienti e poco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.