Ricetta: penne con patate

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Sedersi a tavola e consumare un pasto è uno dei momenti più gradevoli della giornata. I buongustai, in particolare, apprezzano gustare un pranzo e una cena degni di tal nome. Preparare ogni giorno qualcosa di nuovo, di diverso, non è certo facile. Ci vuole dimestichezza ai fornelli, fantasia e tempo libero. Non sempre, però, abbiamo ciò che serve per dedicarci intensamente alla cucina. Ma per preparare un buon piatto non è necessaria una ricetta complessa, ricca di ingredienti insoliti. Possiamo ottenere tanto con ingredienti semplici, genuini, tipici di una cucina  povera. È il caso delle penne con patate, un piatto facilissimo da preparare, economico e saporito.

26

Occorrente

  • 400 gr di penne
  • 500 gr di patate
  • 150 ml di vino bianco secco
  • 2 cipolle bianche
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pecorino grattigiato a piacere
36

Preparare il condimento

Iniziamo la preparazione della ricetta dalle cipolle, che insaporiranno il piatto in modo unico. La cottura delle cipolle per questa ricetta, infatti, richiede tempo. Per prima cosa, però, puliamo le cipolle e affettiamole sottilmente. Versiamo un filo d'olio di oliva in padella e scaldiamolo a fuoco basso. Uniamo le cipolle e iniziamo a rosolarle con un po' di sale e un bicchiere di vino bianco. Se il risultante sughetto dovesse restringersi troppo, uniamo dell'acqua poco per volta. Dovremo stufare in questo modo le cipolle per circa un'ora. Al termine della cottura, togliamo la padella dal fuoco e lasciamo riposare.

46

Lessare le patate

Proseguiamo la nostra ricetta con la pulizia delle patate. Basteranno 500 gr di patate per questo piatto gustoso. Sciacquiamo gli ortaggi sotto acqua corrente, per eliminare l'eventuale sporcizia esterna. Peliamo le patate e sciacquiamole ancora, dunque asciughiamole con carta assorbente da cucina. Tagliamo tutte le patate a cubetti, in modo che tutti abbiano più o meno le stesse dimensioni. Riempiamo una pentola d'acqua e portiamola a bollore; saliamo e tuffiamovi le patate.

Continua la lettura
56

Unire la pasta e portare a termine la cottura

Continuiamo a lessare le patate finché non diverranno più morbide, ma non eccessivamente. Potremo verificare la consistenza con una semplice forchetta. A questo punto possiamo versare nella stessa acqua le penne. I due ingredienti principali dovranno infatti cuocere insieme. In questo modo i sapori si misceleranno meglio. Lasciamo cuocere il tutto rispettando i tempi di cottura delle penne. Al termine scoliamo tutto attraverso uno scolapasta e trasferiamo in una zuppiera. Condiamo le penne con patate con il sugo di cipolle stufate. Misceliamo tutti gli ingredienti con un mestolo in legno. Aggiungiamo come tocco finale del pecorino grattugiato, ideale per esaltare il sapore di questo piatto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Aggiungere una spolverata di pepe nero è consigliato a chi ama i primi più speziati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Penne con salsa al basilico e spinacino

In questa guida, vi andrò brevemente a spiegare, passo dopo passo come preparare una ricetta. Si tratta di una ricetta sfiziosa, prelibata e ricca di condimenti. Al primo impatto potrà sembrare una normalissima e comunissima ricetta, ma non è così....
Primi Piatti

Come fare le penne al baffo

In questa guida capirete come fare le penne al baffo. Per capire cosa si intende con baffo, bisogna andare indietro nel tempo. Infatti, si tratta di una ricetta italiana storica. In antichità la gente prima mangiava questa pietanza, poi si leccava i...
Primi Piatti

Ricetta: penne con le triglie

La ricetta delle penne con le triglie accontenta gli amanti del pesce ma anche chi non sa rinunciare ad un ottimo piatto di pasta. La realizzazione di questa ricetta richiede una manciata di minuti. Piatto ideale, quindi, per chi ha poco tempo per dedicarsi...
Primi Piatti

Pasticcio di mini penne con speck e mozzarella

Un pasticcio, uno sformato o un timballo sono molto pratici da servire ai commensali. Sono pietanze molto eclettiche, perfette in tutte le stagioni dell'anno. Oggi vedremo la preparazione di un pasticcio semplice e saporito. Quello delle mini penne con...
Primi Piatti

Come preparare le penne vodka e salmone

Negli anni '80 e '90 le penne cucinate con vodka e salmone andavano di grande moda e venivano cucinate in tutti i migliori ristoranti. Con il passare del tempo però questa ricetta è passata di moda ed è uscita da molti menù. In realtà questa ricetta...
Primi Piatti

Ricetta: penne scamorza e brie

L'Italia è conosciuta, più di ogni altra cosa per la sua cucina mediterranea e, in una dieta mediterranea italiana che si rispetti, non può mancare di certo il classico piatto di pasta. Qualsiasi sia il condimento con il quale verrà preparata, questa...
Primi Piatti

Penne con gorgonzola, noci e mele

La passione per la cucina accomuna molte donne. Negli ultimi anni anche molti uomini, che amano passare del tempo davanti ai fornelli. Un'altra passione è quella per la pasta, o in generale per i primi piatti. Questa guida riguarda proprio un primo piatto:...
Primi Piatti

Come preparare le penne alla crema di melanzane

Per un pranzo davvero speciale, dai sapori ricchi e gustosi, può essere un'ottima e golosa idea quella di preparare un primo piatto di penne alla crema di melanzane. Le penne, condite con una soffice e vellutata crema di melanzane, rappresentano il primo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.