Ricetta: penne con rucola e pancetta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se decidessimo di fare un primo veloce e al contempo gustoso, questa ricetta è quella che fa al caso nostro: si tratta di penne condite con un sugo a base di pomodorini, rucola e pancetta. La ricetta è molto semplice e richiede pochi ingredienti e poco tempo per eseguirla. Seguiamo passo passo le fasi di preparazione di questo saporito primo piatto.

26

Occorrente

  • Penne rigate per 4 persone
  • Una fetta alta 1 cm di pancetta affumicata (oppure 1-2 confezioni di pancetta affumicata a cubetti)
  • Pomodori di tipo ciliegino
  • 1 cipolla di Tropea
  • Olio extravergine d'oliva 50 ml.
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • Parmigiano reggiano q. b.
  • 1 mazzetto di rucola
36

Soffritto di cipolla e pancetta

Prepariamo gli ingredienti: tagliamo finemente la cipolla; laviamo i pomodori e li dividiamo a metà; laviamo la rucola e la tritiamo con un coltello affilato; pesiamo le penne (circa 80 gr. A persona).
In una padella antiaderente versiamo l'olio extravergine di oliva e la cipolla tritata e lasciamo rosolare a fuoco basso. Nel frattempo, mettiamo sul fuoco una pentola con l'acqua che servirà per la cottura della pasta. Ricordiamoci di aggiungere poco sale all'acqua, tenendo conto che sarà la pancetta a dare sapidità al piatto. Una volta che la cipolla si sarà ammorbidità e risulterà dorata al punto giusto, aggiungiamo la pancetta a cubetti (la si può comprare in salumeria - una fetta spessa 1 cm da fare a dadini - o più semplicemente la si trova preconfezionata al banco frigo). Lasciamo cuocere la pancetta a fuoco basso finché non sarà diventata croccante.

46

Sugo con pomodori e rucola, cottura della pasta

A questo punto aggiungiamo alla pancetta i pomodori tagliati a metà. Copriamo il sugo con un coperchio e lo lasciamo cuocere a fiamma bassa per una decina di minuti. Prima di spegnere, lo assaggiamo e, qualora fosse necessario, lo aggiustiamo con un pizzico di sale e di pepe. Adesso togliamo la padella dal fuoco ed aggiungiamo la rucola, precedentemente tritata finemente (conviene servirsi di una mezzaluna se la si possiede). Adesso il nostro condimento è pronto e possiamo procedere alla cottura della pasta. Appena l'acqua bolle buttiamo le penne (preferibilmente rigate, di modo che trattengano meglio la salsa). Passato il tempo di cottura scoliamo la pasta al dente, ricordandoci di tenere da parte un po' di acqua di cottura che ci servirà per rendere più cremoso il sugo.

Continua la lettura
56

Condimento e impiattamento

Adesso versiamo il sugo nella pentola con la pasta scolata e mescoliamo il tutto con un cucchiaio di legno per un paio di minuti. Se il composto non risulta abbastanza amalgamato aggiungiamo con un mestolo un po' dell'acqua di cottura messa da parte precedentemente. Disponiamo la pasta in quattro piatti fondi servendoci di un mestolo e completiamo il piatto con una spolverata di scaglie di parmigiano. Il nostro piatto è adesso pronto per essere servito, accompagnato da un calice di un buon vino bianco.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per rendere il sugo più cremoso è possibile aggiungere un formaggio cremoso come ad esempio lo stracchino

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: penne con cardi e pancetta

I mesi più freddi ci regalano una serie di ortaggi che non troviamo durante il resto dell'anno, che oltre ad essere ricchi di proprietà nutritive, ci regalano piatti straordinari. Uno di questi ortaggi sono i cardi, alimento ricco di fibre, che può...
Primi Piatti

Come preparare le penne ai peperoni con crema di rucola

Per riuscire a fare un piatto originale bisogna caratterizzarlo con gusto e armonia. I primi preparati con la pasta sono quelli che di solito raggiungono il maggiore successo. La regola principale è quella di scegliere il formato e abbinarli a un condimento,...
Primi Piatti

Come preparare le penne ai formaggi misti con pancetta

Le penne ai formaggi misti con pancetta sono un goloso primo piatto da servire durante il periodo invernale. Si tratta di una ricetta abbastanza semplice ma che comunque, per essere portata a termine nei migliori dei modi, richiede un po’ di tempo libero...
Primi Piatti

Ricetta: penne con moscardini

Chi l'ha detto che un piatto semplice debba essere per forza meno gustoso di uno più ricco e particolare? Prendiamo ad esempio le penne con moscardini. Questa ricetta è l'ideale per stupire i propri commensali durante una cena speciale. I moscardini...
Primi Piatti

Ricetta: penne con le castagne

La ricetta delle penne con le castagne rappresenta davvero una pietanza molto gustosa, pare che la prima ricetta di questo prelibato piatto sia tradizionalmente sicula però viene preparato in quasi tutte le regioni Italiane. In ognuna ricetta...
Primi Piatti

Ricetta: pasta con pancetta e asparagi

La pasta è uno degli alimenti preferiti da noi italiani, e nel nostro menu' siamo pieni di ricette per preparare piatti sempre più gustosi ed originali. La pasta con pancetta e asparagi è un primo piatto molto appetitoso che si differenzia dalla solita...
Primi Piatti

Ricetta: penne al pesto di pistacchio

Non esiste solo il classico pesto alla genovese. Le penne al pesto di pistacchio rappresentano un'ottima variante che sfrutta le proprietà di questi frutti della famiglia degli anacardi. Dal punto di vista pratico, inoltre, si tratta di una ricetta di...
Primi Piatti

Ricetta: rigatoni con carciofi panna piselli e pancetta

Per un primo piatto capace di evocare i sentori autunnali, lasciamoci ispirare da una ricetta cremosa come i rigatoni con carciofi, panna, piselli e pancetta. Una preparazione dal gusto robusto e intenso, perfetta per portare in tavola un piatto completo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.