Ricetta: penne speck e scamorza

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

La pasta è un alimento tra i più gustosi del mondo: ogni formato, ogni ricetta ha un suo diverso carattere. La cucina italiana è tra le più copiate del mondo, perché con pochi ingredienti riesce ad ottenere dei piatti dal risultato eccellente. Vediamo insieme come cucinare un piatto saporito, semplice e veloce: la ricetta di penne, speck e scamorza.

29

Occorrente

  • Penne
  • Scalogno
  • Olio
  • Sale
  • Pepe
  • Speck
  • Scamorza
  • Latte
  • Farina
39

Lessate la pasta e preparate la scamorza

Scegliete delle penne, se preferite anche quelle rigate e lessatele in abbondante acqua salata. Prendete la scamorza e tagliatela in piccoli cubetti. Ora lasciatela da parte in un piatto, perché verrà usata alla fine della nostra ricetta. La scamorza affumicata vi darà un sapore più intenso, che ben si abbina allo speck in questa ricetta.

49

Soffriggete lo scalogno e lo speck

In una padella, nella quale salterete la pasta, mettete un filo d'olio, dello scalogno tagliato a piccoli pezzetti e fatelo dorare un po'. Preparate lo speck, meglio se tagliato in piccoli cubetti. Se avete solamente lo speck affettato, l'importante è tagliare le fette in piccoli pezzi. In cucina le ricette possono cambiare, non bisogna avere paura di reinventare i piatti. Ora unite lo speck allo scalogno dorato e fatelo cuocere un po'. Potete poi sfumare con un po' di vino bianco.

Continua la lettura
59

Create una crema gustosa

Piccolo suggerimento: per creare una cremina leggera versate nella padella del condimento un po' di latte, pepe, sale e un cucchiaino di farina possibilmente setacciata. Fate addensare il tutto a fuoco bassissimo. In questo modo otterrete una crema leggera simile alla besciamella, ma senza burro.

69

Saltate la pasta

Ora potete scolare bene la pasta e tuffarla nella padella, in modo tale che si amalgami bene il tutto. Dopo potete passare alla fase finale: prendete la scamorza a dadini e mettetela nella padella, a fuoco spento. Mescolate e non appena si sarà sciolta tutta, potrete impiattare!

79

Impiattate la pasta

Disponete la pasta e guarnite il vostro piatto con altro pepe, se vi piace. Potete aggiungere in superficie qualche altro pezzetto di speck o scamorza che avete messo da parte. Se non volete creare la cremina con latte e farina potete sempre usare panna, besciamella o preparare questo primo piatto in maniera più semplice ovvero solamente con lo scalogno, la scamorza e lo speck.

89

Create delle varianti

Si potrebbe pensare ad una variante rossa, seguendo lo stesso procedimento ma utilizzando al posto di latte e farina del sugo di pomodoro. Oppure un'altra variante, con un'aggiunta di zucchine oppure di radicchio, per arricchire il nostro piatto. La cucina è creatività ed invenzione: scegliete gli ingredienti e gli abbinamenti che preferite in base ai vostri gusti, senza seguire troppo le regole!

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usate la scamorza affumicata
  • Usate lo scalogno
  • Create una cremina con latte e farina
  • Tagliate a pezzi piccoli gli ingredienti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Carciofi gratinati al forno con ripieno di scamorza e speck

I carciofi non sono difficili da reperire e solitamente si possono trovare in qualsiasi supermercato ben rifornito; quando la primavera si avvicina, spesso e volentieri sono anche in offerta ad un prezzo stracciato. I carciofi sono abbastanza facili da...
Carne

Ricetta: polpettone con spinaci, speck e scamorza

Se decidete di preparare qualcosa di gustoso per i vostri bambini ed avete poco tempo a disposizione, è l'occasione giusta per realizzare un ottimo polpettone con ingredienti semplici e salutari. In riferimento a ciò, vediamo nei passi successivi di...
Primi Piatti

5 idee per primi con le zucchine

La zucchina (detta anche zucchino) è un frutto di colore verde che deve essere utilizzato quando non è ancora maturo, fa parte della famiglia delle Cucurbitacee (come anche il melone, l'anguria, la zucca, ecc.), ha origine nel Centro America e ad oggi...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli con ricotta e speck

Se per il pranzo di oggi avete voglia di qualcosa di particolarmente gustoso e decisamente originale, ecco la ricetta giusta per voi. Si tratta precisamente di squisiti ravioli farciti con ricotta e speck e impreziositi da una generosa grattugiata di...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di patate dolci con speck e radicchio

Morbidi, delicati e gustosissimi: a chi non piacciono gli gnocchi? Oggi vi proponiamo una ricetta preparata con le patate dolci (forse le conoscete come “patate americane”): nonostante siano ottimi con qualsiasi condimento, compresi i più tradizionali,...
Consigli di Cucina

10 ricette stuzzicanti con le patate

Tra gli ingredienti più diffusi, utilizzati e buoni nell'ambito culinario, troviamo le patate. Esse possono essere servite come ben sapete sia fritte, sia al forno, sia come contorno e in parecchi casi anche come ingrediente su torte. Le patate oltre...
Primi Piatti

Ricetta: penne scamorza e brie

L'Italia è conosciuta, più di ogni altra cosa per la sua cucina mediterranea e, in una dieta mediterranea italiana che si rispetti, non può mancare di certo il classico piatto di pasta. Qualsiasi sia il condimento con il quale verrà preparata, questa...
Antipasti

Come fare i bocconcini di patate e speck

I bocconcini di patate e speck sono un piatto delizioso, goloso ed estremamente invitante. Potete presentarli come antipasto ad una cena informale od al pranzo della domenica da trascorrere in famiglia. Sono perfetti da proporre ad un aperitivo assieme...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.