Ricetta: pennette con asparagi, ricotta e pepe verde

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: pennette con asparagi, ricotta e pepe verde
16

Introduzione

Gli asparagi sono una pianta di germogli molto gustosa e molto salutare. L'asparagina infatti, contenuta appunto negli asparagi, fa molto bene alla salute, sopratutto ai reni. Con gli asparagi si possono fare numerose ricette, sia light e super caloriche. Se non avete problemi di linea e volete preparare un piatto gustoso, allora non dovete fare altro che continuare a leggere. Non vi resta che procurarvi dell'ottima ricotta fresca dal vostro casaro di fiducia. Questa guida si propone appunto di spiegarvi come preparare una questa ricetta: pennette con asparagi, ricotta e pepe verde.

26

Occorrente

  • Asparagi; 1 cipolla; 100 grammi di ricotta; pennette; sale; pepe verde
36

Lavare e tagliare gli asparagi

La prima cosa da fare è quella di sistemare i vostri asparagi. Il consiglio è quello di procurarvi degli asparagi selvatici (quelli sottili) che sono molto più buoni. Lavateli accuratamente e poi tagliateli a tocchetti. Fate la stessa cosa con la cipolla (o lo scalogno), tagliandola in modo grossolano. Anche la cipolla deve essere sciacquata abbondantemente.

46

Rosolare la cipolla e gli asparagi

Prendete un tegame e versateci due cucchiai di olio extravergine di oliva. Fatelo scaldare sul fornello e poi versate la cipolla, gli asparagi e delle foglie di basilico. Fate in modo che la cipolla si imbiondisca leggermente. Aggiungete il pepe verde e poi ricoprite tutto con dell'acqua. Mettete il coperchio e aspettate una decina di minuti circa. Ricordatevi di mescolare per non rischiare di far attaccare la cipolla e gli asparagi.

Continua la lettura
56

Lavorare la ricotta

In una ciotola a parte, nell'attesa che si cucini il soffritto, potete mettere la ricotta e mescolarla con un cucchiaio, aggiungendo del latte. Fate in modo che la ricotta si sciolga e diventi morbida. In questo modo quando andrete ad unire la pasta, la ricotta si amalgamerà alla perfezione. Non è sempre necessario lavorare la ricotta con il latte. Se infatti quando la acquistate è presente del siero, allora potete utilizzare quell'acqua stessa per mescolare.

66

Condire la pasta

Prendete un tegame pieno d'acqua e mettetelo sul fuoco. Una volta che l'acqua bolle, versate le pennette ed aggiustate di sale. Una volta pronte le pennette, scolatele e versatele nella padella con il soffritto di cipolla e asparagi. Mescolate il tutto e fate saltare la pasta in padella. Aggiungete la ricotta e fatela ben amalgamare con le vostre pennette. A questo punto il vostro piatto è pronto e non vi resta che servirlo a tavola. Se volete decorare il piatto, potete aggiungere qualche grano di pepe verde sul bordo del piatto e qualche fogliolina di basilico. Servite il piatto ben caldo accompagnato da un buon vino rosato leggero.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: pennette alla crema di carciofi e asparagi

Come ben sappiamo la nostra cucina è rinomata in tutto il mondo, tanto che ogni anno moltissimi turisti si riversano nella nostra penisola per assaporare i nostri piatti squisiti e prelibati. L'Italia inoltre è famosissima per la sua dieta mediterranea,...
Primi Piatti

Ricetta: pennette al pesto genovese e ricotta

Il pesto genovese è un condimento molto versatile e come tale può essere usato in tanti modi. Avete mai provato a mettere un cucchiaino di pesto nel minestrone e sentire che buon sapore gli da? Oppure a preparare le lasagne al pesto? Quella che vi do...
Primi Piatti

Ricetta: risotto al pepe verde

In cucina ciò che serve sempre è la fantasia! Con un poco di fantasia e voglia di sperimentare sicuramente si possono creare sempre nuovi piatti sfiziosi e ogni volta diversi. Anche i meno esperti ai fornelli possono creare pietanze da leccarsi i baffi,...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne verdi agli asparagi e ricotta

Molto spesso sarebbe opportuno dare un pizzico di freschezza alla propria cucina. Potremmo, cioè, rivisitare in chiave moderna un piatto appartenente ai grandi classici. In questa guida, infatti, vedremo una ricetta molto particolare, ovvero le lasagne...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli di ricotta, speck e asparagi

La cucina italiana offre numerosi piatti. Tra questi, i primi hanno una grande importanza e ci permettono di variare le nostre ricette e i nostri menù. E si tratta della ricetta dei ravioli di ricotta, speck e asparagi. Un piatto gustoso a base di ingredienti...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli con asparagi, ricotta e pecorino

Tra le eccellenze della gastronomia italiana, la pasta occupa certamente un posto d'onore! La sua semplicità la rende un alimento sano, nutriente ed estremamente versatile. Per stuzzicare il palato dei nostri ospiti con una preparazione "casalinga",...
Primi Piatti

Ricetta: pennette pistacchio e pancetta

La Ricetta delle pennette pistacchio e pancetta è una ricetta molto gustosa e ricca di calorie, per questo motivo è indicata soprattutto in inverno. La pancetta si sposa molto bene con il pistacchio e la ricotta ne esalta il sapore. È un piatto ricco...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi al pepe verde

Amate i sapori decisi e volete preparare qualcosa di veramente unico per stupire piacevolmente parenti e amici a tavola? Ecco a voi gli gnocchi al pepe verde. È un piatto inusuale ma che sicuramente verrà apprezzato per il suo gusto così particolare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.