Ricetta: pennette con radicchio e speck

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Avete invitato degli amici per cena e volete sorprenderli con un piatto delizioso, ma veloce e semplice da preparare? In questo caso, le pennette con radicchio e speck fanno al caso vostro: sono perfette da gustare insieme a un vino bianco secco, come un grechetto o una falanghina. Scegliete quindi una pasta di qualità, possibilmente trafilata al bronzo, che tenga bene la cottura e che raccolga tutta la salsa, e leggete attentamente la ricetta che vi proponiamo.

27

Occorrente

  • 400 gr di pennette
  • 80 gr di speck
  • radicchio
  • 2 spicchi d'aglio
  • 4 cucchiai d'olio di oliva extravergine
  • brodo
  • sale, pepe, prezzemolo
37

Innanzitutto scegliete uno speck di qualità e tagliatene 80 grammi prima a fette spesse e poi in piccole listarelle. Nel banco ortofrutta del vostro supermercato di fiducia prendete un bel cespo di radicchio rosso, dal quale dovrete eliminate le foglie esterne più rovinate. Il periodo ideale in cui reperire il radicchio è quello autunnale e invernale, ovvero l'arco di tempo che va da ottobre a marzo. Lavate bene il radicchio eliminando gli eventuali residui di terriccio, quindi asciugatelo molto bene tamponandolo con della carta da cucina o utilizzando una centrifuga per insalata; infine, tagliatelo a julienne.

47

Ora preparate mezzo litro di brodo in una pentola: potete usare quello già pronto o prepararlo voi stessi. Mettete sul fuoco una pentola con 600 ml d'acqua, mezza cipolla, una costa di sedano, una patata piccola e pelata, una carota e del prezzemolo e lasciate bollire per circa 30 minuti. A questo punto filtrate tutto con un colino e se vi avanza del brodo potete congelarlo nelle formine del ghiaccio e usarlo all'occorrenza.

Continua la lettura
57

In una padella scaldate quattro cucchiai d'olio extravergine d'oliva e due spicchi d'aglio tagliati in due parti e non sbucciati, quindi aggiungete lo speck e saltate bene il tutto a fiamma viva per circa cinque minuti. Ora versate in padella anche il radicchio, aggiustate di sale e pepe, bagnatelo con un mestolo di brodo e spolverate con prezzemolo tritato. Nel frattempo dovrete mettere a cuocere 400 grammi di pennette in acqua salata e scolarle bene quando sono al dente, quindi passatele in padella con la salsa e fatele saltare per qualche minuto. Qualora la salsa risultasse troppo asciutta aggiungete del brodo. Infine, fate restringere il sugo e servitele con la ricotta stagionata tagliata a lamelle.

67

Per mantecare per bene la pasta potete usare anche del taleggio. In questo caso unitelo tagliato in piccoli cubetti al condimento prima di aggiungere le pennette e fate mantecare bene fin quando il formaggio non sarà ben sciolto. Per concludere, potete decorare il piatto mettendo una foglia di radicchio intera ben lavata al centro e ponendo la pasta al suo interno e, infine, mettete i dadini di speck sopra alle pennette e servite il tutto ben caldo.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: pennette radicchio e zola

La ricetta delle pennette con radicchio e zola è semplicissima e molto veloce; ideale per chi ama il gusto amaro del radicchio, magari accostato a quello cremoso e particolarissimo del formaggio zola. In questi giorni di freddo, un piatto fumante dal...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti di riso con speck e radicchio

Avete voglia di un primo sfizioso, goloso e che soddisfi anche le esigenze di qualche vostro amico affetto da celiachia? Allora questa guida è quello che fa per voi. Se vi piacciono i sapori decisi, sapidi, ma delicati allo stesso tempo delicati, gli...
Primi Piatti

Ricetta: crespelle al radicchio e speck

La ricetta proposta in questa guida, le crespelle al radicchio e speck, è pensata per coloro che ogni giorno si vogliono concedere qualcosa di buono. Cosa c'è di meglio di un pasto sfizioso, semplice e veloce da preparare e tuttavia ricco e gustoso?...
Primi Piatti

Ricetta: cestini di radicchio con riso e speck

Il mondo della cucina è una fucina creativa, capace di dare vita a ricette dal sapore classico ma in una veste originale e contemporanea. Per portare in tavola un primo piatto dai sentori autunnali, prezioso e sofisticato perché non lasciarci ispirare...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi con ricotta, radicchio e speck

In questo tutorial di cucina vedremo come preparare un primo piatto che però può essere considerato anche un piatto unico: gli gnocchi con ricotta, radicchio e speck. Eseguire la ricetta sarà semplice e divertente, partiremo preparando gli gnocchi...
Primi Piatti

Ricetta: riso e speck in cestini di radicchio

Uno degli alimenti più versatili, che ci permette la preparazione di numerosi piatti di successo, è sicuramente il riso. Lo possiamo gustare da solo come primo piatto, cucinato in modo semplice e veloce, oppure insieme ad altri ingredienti, come nel...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con speck, radicchio e caciocavallo

Cercate un'idea per un primo piatto caldo, confortante, dal sapore intenso e persistente, che possa inondare la cucina di profumo e donare quel tocco di colore in più alla tavola? La ricetta del risotto con speck, radicchio e caciocavallo è proprio...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne speck e radicchio

Se intendete cimentarvi nella preparazione di un un primo piatto davvero gustoso, non c'è niente di meglio che optare per delle lasagne con speck e radicchio. Si tratta di una ricetta facile da elaborare che richiede poco tempo e soltanto alcuni ingredienti....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.