Ricetta per il budino di mele

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Ricetta per il budino di mele
16

Introduzione

Il budino di mele è un dolce fresco, adatto ad ogni stagione, in quanto le mele sono frutti facilmente reperibili. È indicato a fine pasto, per una buona merenda o colazione. Una variante alla classica torta di mele. L'ideale per chi ha figli piccoli, sempre alla ricerca di dolci a cucchiaio, che siano sani e anche ottimi spuntini per integrare vitamine. Per quanto riguarda la ricetta del budino alle mele, è necessario sapere che in base alle mele che utilizzerete, cambierà la preparazione. Per quanto riguarda la cottura, essa si effettua rigorosamente nel tegame, sul fuoco a fiamma bassa, finché il composto non si sarà addensato. Vediamo insieme la procedura per la preparazione della ricetta per il budino di mele. Buona lettura.

26

Occorrente

  • 1 kg di mele mature
  • 40 gr di uvetta
  • 1 limone
  • 1 chiodo di garofano
  • cannella
  • acqua q.b.
  • 1 noce di burro
36

Lavare e tagliare le mele

Procuratevi delle mele ben mature, possibilmente biologiche (ma ovviamente questo dettaglio non influirà sul risultato finale della ricetta). Dopo averle lavate accuratamente, sbucciatele e tagliatele a piccoli pezzetti. Irroratele con il succo di limone, per evitare che anneriscano e per enfatizzare quel caratteristico sapore acidulo. Procedete mettendo a bagno l'uvetta in una coppetta con acqua calda (se volete un sapore più caratteristico, potreste usare per ammollare l'uvetta del Vinsanto).

46

Cuocere le mele

Successivamente, passiamo alla cottura delle mele: mettetele in un pentolino con tanta acqua quanto basta per coprirle; aggiungete le spezie, ovvero un chiodo di garofano e un pezzetto di cannella. Portate velocemente ad ebollizione, poi abbassate la fiamma e fate cuocere dolcemente finché le mele saranno morbide. A questo punto passatele a setaccio in un passaverdura, in modo da formare una purea. Rimettete il composto ottenuto in un pentolino, aggiungete l'uvetta ben strizzata e la maizena, precedentemente stemperata con pochissima acqua fredda. Fate ritirare il composto a fiamma dolce, finché non avrete ottenuto una consistenza abbastanza corposa; a questo punto aggiungete una noce di burro, per dare un tocco morbido e vellutato al vostro budino.

Continua la lettura
56

Versare il composto in uno stampo e infornare

Versate il composto in uno stampo per budino e, mettete a cuocere in forno a bagnomaria per circa 30 o 40 minuti, ad una temperatura di 160°C. Una volta cotto, fate intiepidire e rovesciatelo in un piatto da portata. Può essere servito sia tiepido che freddo, a seconda della stagione. Il consiglio è di servirlo tiepido, accompagnato da una crema al cioccolato fondente e biscottini semplici che fungano da guarnizione. Buon appetito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se preferite una versione più dolce, aggiungete dello zucchero durante la cottura delle mele.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: Budino di pane

Il budino è un dolce molto amato, sia nella sua ricetta base che nelle sue numerose e originali varianti. La ricetta base del budini è molto semplice e si può utilizzare, anche, per riciclare il pane raffermo, avanzato dai giorni precedenti. Il budino...
Dolci

Ricetta: budino di semolino

Quando si hanno ospiti a casa viene semore il dilemma su cosa poter servire come colazione o come merenda, soprattutto quando gli ospiti sono bambini, magari compagni o amici dei propri figli. Un'idea che spesso viene in mente è quella di preparare un...
Dolci

Ricetta: il budino all'uva nera

Due soli ingredienti per un dolce di tutto rispetto. Farina e uva nera daranno infatti vita ad un budino all'uva nera dal gusto formidabile. La realizzazione di questa ricetta è abbastanza facile, ma occorre la massima attenzione in ogni passaggio. Il...
Dolci

Ricetta: budino di soia

Se volete mantenervi in forma senza rinunciare al gusto, la scelta giusta per voi è il budino di soia. Si tratta di una rivisitazione del classico budino, in niente inferiore per quanto riguarda il sapore alla ricetta originale, ma ottima per una dieta...
Dolci

Ricetta: budino di riso al cioccolato

Il budino di riso al cioccolato è un dolce che si presta molto bene per essere servito e consumato in diverse occasioni: dallo snack pomeridiano al dessert per festa di compleanno, dal dolce di fine pasto all'aperitivo. Cotto in stampini monoporzione...
Dolci

Ricetta bimby: budino al latte condensato

Cucinare è un'attività che può portar via molto tempo durante la giornata. È questa una delle ragioni principali che spingono a ripiegare su cibi pronti. Tuttavia non tutte le ricette richiedono troppo tempo e fatica. Alcune sono semplici e realizzabili...
Dolci

Ricetta: budino di noci

Il budino è un ottimo fine pasto, dal sapore avvolgente e dalla consistenza morbida riesce a deliziare il palato di grandi e piccini. La facilità di preparazione, unita alla facilità di reperimento degli ingredienti, rende questa ricetta davvero adatta...
Dolci

Ricetta: budino di fragole e crema

I budini sono dei dolci molto delicati e amati da tutti. Sopratutto se viene preparato con le proprie mani in casa, che può essere servito ad ogni attimo del giorno, ed è perfetto per completare delle cene e dei pranzi. Questo dessert è adatto per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.