Ricetta per la parmigiana di zucchine

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Tipico piatto italiano e soprattutto mediterraneo, la parmigiana è un piatto amato dalla maggior parte delle persone: gustoso, facile da preparare, adatto per tutte le stagioni, non necessita di ingredienti particolari, Si tratta quindi di un rimedio perfetto per i tranquilli e veloci pasti in famiglia, ma anche un antipasto o un primo piatto che assicura un figurone quando si è in presenza di ospiti. In questa guida vedremo come cucinare la parmigiana di zucchine, che è una variante della più famosa parmigiana di melanzane. Si tratta di una ricetta molto raffinata, gustosa e buona.

25

Rosolatura e cottura

Fate rosolare in una padella l'aglio, aggiungendoci anche un cucchiaio o due di olio. Dopo di che aggiungete la polpa di pomodori con il sale. A questo punto, portate il sugo a cottura, finché non si sarà ristretto. Attenti però a non farlo restringere troppo, per evitare che si secchi eccessivamente nel forno.

35

Stesura degli strati

Procuratevi una teglia di medie o grandi dimensioni. Passate innanzitutto uno strato di sugo, per la parmigiana. Il secondo strato invece sarà di zucchine. Procedete con un altro strato di sugo, al quale dovrete aggiungere una mozzarella tagliata a tocchetti. A questo punto, procedete aggiungendo in modo alternato sugo e zucchine, finché non esaurirete uno dei due. Assicuratevi che gli strati siano uniformi, per non mettere troppo sugo o troppe zucchine. Quello che dovete evitare, soprattutto, è di mettere troppo sugo e rendere il tutto troppo molle o liquido. Piuttosto, fate pochi strati ma con cura. In ogni caso ricordate di terminare la parmigiana con uno strato di parmigiano e uno di pomodoro. Infine, posate sopra i vari strati qualche foglia di basilico.

Continua la lettura
45

Cottura in forno

Adesso, infornate a 180 gradi per circa 60 minuti. Assicuratevi di controllare ogni tanto la parmigiana, ricordando che non deve risultare nè troppo solida nè troppo liquida. Il risultato ideale dovrebbe essere una parmigiana soffice da tagliare, anche con solo la forchetta.

55

Friggitura

Esiste un secondo modo per preparare la parmigiana di zucchine. Tagliate a rondella le zucchine; passatele nella farina e friggetele in molto olio. Preparate un sugo condito solo con sale e olio. Prendete una teglia da forno e versate all'interno uno strato di sugo, fate uno strato di zucchine e aggiungete il prosciutto cotto, il formaggio filante e il parmigiano. Fate un altro strato di sugo, continuate con le zucchine e ricoprite di sugo. Completate il tutto con una manciata di parmigiano. Infornate a 180 gradi e fate cuocere per 30 minuti. Sarebbe consigliabile, per entrambi i metodi, servire la parmigiana ancora calda.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare la parmigiana di finocchi

La parmigiana è un piatto che fa parte della nostra tradizione gastronomica da tempo immemore. Solitamente la parmigiana si prepara con le melanzane e le zucchine, però le varianti soo a discrezione dello chef. Attualmente infatti la ricetta originale...
Primi Piatti

Parmigiana bianca di zucchine: ricetta

La ricetta della parmigiana bianca di zucchine è perfetta come primo piatto o come unica portata. A differenza della versione classica, questa ricetta punta sul mix perfetto della verdura e della besciamella. Un connubio delizioso che piacerà a grandi...
Pesce

Come fare la parmigiana di sarde

È sicuramente piacevole preparare un buon piatto che possa piacere a tutti gli ospiti che saranno seduti alla vostra tavola. Per preparare una cena o un pranzo gradevole da passare in compagnia di amici, è possibile realizzare una squisita parmigiana...
Antipasti

Come fare la parmigiana di fagiolini

Nella tradizione culinaria italiana, spiccano ricette particolarmente amate e intramontabili. La parmigiana è una preparazione golosa e semplicissima, perfetta per portare in tavola un piatto unico ricco di sapore! Per gustare una sfiziosa parmigiana...
Antipasti

Parmigiana di melanzane: 5 errori da evitare

La parmigiana di melanzane è un piatto amato da chiunque perché particolarmente buona, gustosa e genuina. Nella preparazione di tale ricetta è tuttavia necessario prestare attenzione ad alcuni fondamentali passaggi, per evitare di sfornare una parmigiana...
Primi Piatti

Ricetta: parmigiana di zucca in bianco

Autunno e inverno sono le due stagioni in cui è possibile trovare sui banchi del mercato la zucca, un ortaggio molto gustoso che si presta alla preparazione di tantissime ricette, sia dolci, sia salate. Oggi ve la presento in una versione particolare...
Primi Piatti

Come fare la parmigiana vegan

La parmigiana di melanzane è una delle ricette più tradizionali della cucina italiana. Per la preparazione di questa gustosa pietanza, oltre all'ingrediente principale (ovvero le melanzane), vengono impiegati anche altri ingredienti di origine animale,...
Primi Piatti

Ricetta: parmigiana di melanzane light

La ricetta protagonista di questo tutorial di cucina è la parmigiana di melanzane. Come sapremo già, il fritto e la presenza di qualche elemento (ad esempio la mozzarella) rendono questa pietanza abbastanza calorica. I passaggi successivi nascono per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.