Ricetta per la parmigiana di zucchine

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Tipico piatto italiano e soprattutto mediterraneo, la parmigiana è un piatto amato dalla maggior parte delle persone: gustoso, facile da preparare, adatto per tutte le stagioni, non necessita di ingredienti particolari, Si tratta quindi di un rimedio perfetto per i tranquilli e veloci pasti in famiglia, ma anche un antipasto o un primo piatto che assicura un figurone quando si è in presenza di ospiti. In questa guida vedremo come cucinare la parmigiana di zucchine, che è una variante della più famosa parmigiana di melanzane. Si tratta di una ricetta molto raffinata, gustosa e buona.

25

Rosolatura e cottura

Fate rosolare in una padella l'aglio, aggiungendoci anche un cucchiaio o due di olio. Dopo di che aggiungete la polpa di pomodori con il sale. A questo punto, portate il sugo a cottura, finché non si sarà ristretto. Attenti però a non farlo restringere troppo, per evitare che si secchi eccessivamente nel forno.

35

Stesura degli strati

Procuratevi una teglia di medie o grandi dimensioni. Passate innanzitutto uno strato di sugo, per la parmigiana. Il secondo strato invece sarà di zucchine. Procedete con un altro strato di sugo, al quale dovrete aggiungere una mozzarella tagliata a tocchetti. A questo punto, procedete aggiungendo in modo alternato sugo e zucchine, finché non esaurirete uno dei due. Assicuratevi che gli strati siano uniformi, per non mettere troppo sugo o troppe zucchine. Quello che dovete evitare, soprattutto, è di mettere troppo sugo e rendere il tutto troppo molle o liquido. Piuttosto, fate pochi strati ma con cura. In ogni caso ricordate di terminare la parmigiana con uno strato di parmigiano e uno di pomodoro. Infine, posate sopra i vari strati qualche foglia di basilico.

Continua la lettura
45

Cottura in forno

Adesso, infornate a 180 gradi per circa 60 minuti. Assicuratevi di controllare ogni tanto la parmigiana, ricordando che non deve risultare nè troppo solida nè troppo liquida. Il risultato ideale dovrebbe essere una parmigiana soffice da tagliare, anche con solo la forchetta.

55

Friggitura

Esiste un secondo modo per preparare la parmigiana di zucchine. Tagliate a rondella le zucchine; passatele nella farina e friggetele in molto olio. Preparate un sugo condito solo con sale e olio. Prendete una teglia da forno e versate all'interno uno strato di sugo, fate uno strato di zucchine e aggiungete il prosciutto cotto, il formaggio filante e il parmigiano. Fate un altro strato di sugo, continuate con le zucchine e ricoprite di sugo. Completate il tutto con una manciata di parmigiano. Infornate a 180 gradi e fate cuocere per 30 minuti. Sarebbe consigliabile, per entrambi i metodi, servire la parmigiana ancora calda.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Parmigiana di zucchine e scamorza affumicata

In estate possiamo sempre scegliere di preparare piatti veloci e freschi. Da questo punto di vista la parmigiana è sempre la scelta più giusta. Possiamo preparare questa ricetta in mille modi, in questo caso possiamo realizzare una deliziosa parmigiana...
Antipasti

Come friggere le zucchine per la parmigiana

Noi italiani siamo famosi per i piatti e le pietanze che prepariamo ogni giorno, tanto da essere quasi invidiati dal resto del mondo. Tra i piatti più apprezzati troviamo la parmigiana. La parmigiana è un piatto davvero gustoso che preparato nel modo...
Antipasti

Come preparare la parmigiana di zucchine con acciughe

La parmigiana di zucchine con acciughe è una golosa specialità gastronomica che può essere proposta in tavola sia come antipasto che come sostanzioso secondo piatto. È abbastanza semplice da realizzare ma è necessario avere un po’ di tempo libero...
Antipasti

Ricetta: parmigiana bianca di asparagi e scamorza

Gli asparagi sono uno degli ortaggi più ricercati e versatili in cucina, utilizzati per la creazione di piatti semplici, tradizionali e ricette gourmet. Oltre agli intingoli ed ai contorni sfiziosi a base di questa primizia, l'asparago diventa protagonista...
Antipasti

5 modi per preparare la parmigiana di patate

Tra tutti i vari piatti che possono essere preparati a base di verdure e di qualche altro ingrediente, sicuramente non potete fare a meno di creare un'ottima parmigiana a base di patate. La parmigiana di patate, può essere condita in diversi modi e proprio...
Antipasti

Ricetta: zucchine alla pizzaiola

Le zucchine sono ottime verdure che si trovano in ogni periodo dell'anno, inoltre sono molto versatili perché possono essere usate per preparare molte ricette. Oggi andremo a vedere le zucchine alla pizzaiola, un piatto facile da preparare, economico...
Antipasti

Come preparare la pamigiana bianca di zucchine

La parmigiana bianca di zucchine rappresenta una deliziosa ricetta, che può essere servita sia come primo piatto che come piatto unico. A differenza di quella di melanzane in cui la salsa unisce gli ingredienti, nella parmigiana bianca dovrete utilizzare...
Antipasti

Ricetta: zucchine marinate

Le zucchine marinate sono un ottimo antipasto freddo da servire in tavola. La difficoltà di questa ricetta è minima e in aggiunta non richiede abbastanza tempo nel realizzarla. Questa è una ricetta tipicamente estiva, perché prevede la fase di asciugatura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.