Ricetta per la torta degli innamorati

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se hai voglia di preparare una torta degli innamorati, ma non hai mai preparato un dolce in vita tua, niente paura, ci sono tantissime alternative ai dolci classici da preparare in forno. Una di queste è utilizzare il pandoro classico. Un fantastico vantaggio è il fatto che si tratta di una torta fredda e, perciò, non si deve attendere il tempo di cottura quindi non si avrà l'inconveniente di bruciare il dolce e dover buttare via tutto. Ecco, dunque, per voi la ricetta per la torta fredda degli innamorati.

25

Tagliare il pandoro

Per questa torta degli innamorati una cosa essenziale è trovare un bel vassoio per presentare tutto in modo elegante e ordinato. Ma procediamo al taglio del pandoro, aiutandoci con un coltello a lama zigrinata, tagliamo da un pandoro un "dischetto" di medio spessore, perpendicolare all'altezza dello stesso, quindi, creando una sorta di stella piatta e non la classica fettina verticale. Continuiamo così fino al vertice, per ogni fettina rimaniamo sul centimetro e mezzo.

35

Fondere il cioccolato

Versiamo del cioccolato in una pentola a bagnomaria, cioè in una pentolina più piccola metteremo il nostro cioccolato, e in una più capiente dell'acqua, la pentola più grande andrà a contatto con la fiamma mentre la più piccola poggiata sopra non sarà a contatto ne con la fiamma ne con l'acqua. Lasciamolo fondere per qualche minuto continuando a mescolare, il cioccolato diventerà completamente fuso. Si può scegliere qualunque tipo di cioccolato, cioccolato bianco, cioccolato al latte o cioccolato il fondente e/o extra-fondente a seconda dei nostri gusti.

Continua la lettura
45

Preparare la torta

A questo punto possiamo procedere a preparare la nostra torta degli innamorati. Come già detto su dobbiamo procurarci un bel vassoio di portata, magari di colore rosso o anche meglio con la forma a cuore. Disponiamo sopra la prima fetta di pandoro a forma di stella e versiamoci sopra il cioccolato fuso, procediamo così fino a che le fette non siano finite, ricordandoci di sistemare le fette in modo da non sovrapporsi perfettamente così formeremo anche una decorazione tra una fetta e l'altra. Possiamo guarnire la nostra torta anche con più cioccolati differenti alternando i gusti o magari optando per una crema pasticcera.

55

Decorare la torta

Adesso non resta che la fase decorativa, ricopriamo completamente la nostra torta del cioccolato fuso e quindi cospargiamola di sprinkles (i “coriandoli” di zucchero colorati), oppure sistemiamo nella parte alta le lettere dei nomi degli innamorati, oppure utilizziamo le perline argentate e/o dorate alimentari. Insomma, la decorazione è la parte nella quale è necessario liberare e dare spazio alla nostra fantasia e ispirarci all'amore. Una volta fatte le decorazioni, lasciare la torta in frigo, se è possibile, per qualche ora. E buona festa degli innamorati a tutti!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: torta di noci e caffè

Quando si hanno degli ospiti a cena una buona idea è quella di preparare una torta che stuzzichi il palato degli invitati. Di seguito approfondiremo la preparazione della ricetta della torta di noci e caffè. Il sapore di questa torta ricorda molto quello...
Dolci

Ricetta: torta soffice con gocce di cioccolato

La torta soffice con gocce di cioccolato è un dolce perfetto per soddisfare sia i bambini che i grandi. Gustosa da inzuppare nel latte o nel caffè ma anche buonissima come merenda questa torta è davvero semplice da cucinare. Scoprite quindi la ricetta...
Dolci

Ricetta: torta al Montenegro

La torta al Montenegro, detta anche "Torta Montenegro" è un dolce davvero molto goloso. È l’ideale soprattutto per gli amanti del cioccolato. La ricetta della torta al Montenegro è abbastanza lunga e complessa, ma non bisogna scoraggiarsi. Quando...
Dolci

Ricetta: torta di ricotta e amaretti

Per riscaldare un pomeriggio autunnale, perché non accendere il forno per preparare una deliziosa torta di ricotta e amaretti? Un dolce delicato, dal profumo intenso e particolare, perfetto per una merenda golosa e nutriente. La torta di ricotta e amaretti...
Dolci

Ricetta: torta alla crema di amarene

La torta alla crema di amarene è un dolce goloso e molto veloce da preparare, oltre che molto semplice, (infatti non richiede particolari abilità in cucina). Questa torta, è perfetta per una merenda davvero gustosa oppure come dessert per cene con...
Dolci

Torta caprese napoletana: la ricetta

La cucina italiana è conosciuta in tutto il mondo per le delizie che sa regalare. Tra queste, senza dubbio la ricetta della torta caprese napoletana. La sua consistenza morbida e leggermente umida è una delizia per il palato. La realizzazione di questa...
Dolci

Ricetta: torta di farro, mele e cannella

Una ricetta che farà sicuramente piacere a chi segue diete particolari potrebbe essere senza dubbio una torta di farro, con mele e cannella. La torta di mele con l'aggiunta del profumo di cannella, è sicuramente un classico fra i dolci per la sua semplicità...
Dolci

Ricetta: torta della nonna allo yogurt

La torta allo yogurt è uno dei dolci che ci fa ricordare la merenda preparata dalla nonna. La sua particolarità è di essere morbida e leggera. Piace a grandi e piccini ma soprattutto è veloce da realizzare. Buona al naturale, la base ricavata da questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.