Ricetta per un piatto afrodisiaco

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta per un piatto afrodisiaco
15

Introduzione

Gli alimenti con poteri afrodisiaci sono molteplici, versatili e ideali per una cena o un pranzo romantico. Volendo si potrebbe anche progettare uno sfizioso menù in cui ogni piatto è un passo in più verso il piacere. Ma in questa guida, in particolare, scopriremo la ricetta di un primo piatto veramente irresistibile nonché afrodisiaco: gli spaghetti con ostriche e gamberetti. Due ingredienti che combinati insieme assicureranno un risultato sensazionale. Vediamo insieme come procedere!

25

Ingredienti

Innanzitutto è molto importante scegliere ingredienti freschi. Le ostriche dovranno avere le valve ben chiuse e il loro colore dovrà virare sull'argenteo. La freschezza dei gamberi invece si riconosce esaminando il filo intestinale: quest'ultimo non dovrà essere né eccessivamente scuro né tanto meno secco. Per due persone, vi serviranno duecento grammi di spaghetti, quattro ostriche, quattro gamberi, uno spicchio d'aglio intero, e a seconda del proprio gusto sale, pepe e peperoncino.

35

Pesce

Iniziate col pulire bene il pesce. Prendete i gamberi e, dopo averli sciacquati, togliete il guscio partendo dalla parte vicina alla testa. Poi, con l'aiuto della punta di un coltello, togliete anche il filo intestinale che altrimenti rovinerebbe il sapore delicato di questo piatto. Infine staccate la testa tirandola con le dita. Per aprire le ostriche, avrete bisogno di un coltellino dalla lama corta e affilata. Tenendo saldamente l'ostrica con una mano, spingete il coltello tra le due valve e fatelo scorrere tutto intorno al perimetro. Una volta completata l'operazione, aprite delicatamente l'ostrica facendo attenzione a non disperdere il suo liquido. Quest'ultimo infatti servirà successivamente per dare sapore.

Continua la lettura
45

Cottura

Raccogliete il succo delle ostriche in un bicchiere, e con un coltello tagliate a pezzettini il pesce. Adesso che tutti gli ingredienti sono pronti per essere utilizzati, potete iniziare a cucinare. In una padella ampia fate rosolare uno spicchio d'aglio che avrete precedentemente sbucciato, e nel frattempo mettete gli spaghetti a cuocere in abbondante acqua bollente salata. Non appena l'aglio si sarà imbiondito, toglietelo dal fuoco e soffriggete il trito di ostriche e gamberi. Aggiustate il sapore con un pizzico di sale e una spolverata di pepe e peperoncino. Dopo pochi minuti, aggiungete il liquido delle ostriche che avevate messo da parte, un filo d'acqua e terminate la cottura. Scolate gli spaghetti ancora al dente e saltateli in padella. Il gioco è fatto. Non vi resta dunque che impiattare e gustarvi a pieno il vostro momento romantico.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come rimediare ad un piatto troppo salato

Molto spesso, magari per distrazione, capita che nel preparare delle pietanze si esagera con il sale e il risultato è davvero sconfortante specie se si tratta di piatti prelibati. Nel caso dovesse accadere anche a voi, non è il caso di preoccuparvi...
Primi Piatti

Primo piatto: gnocchetti melanzane e funghi

Quante volte, la domenica, vi capita di essere a dieta ma, al contempo, di voler cucinare qualcosa di sfizioso? Ecco la soluzione per voi: gnocchetti melanzane e funghi! È un primo piatto sano e leggero, semplice da preparare, che non richiede molto...
Primi Piatti

Ricetta: tartare di salmone e mango

Gli amanti delle carni crude e dei sapori esotici apprezzeranno questa ricetta: la tartare di salmone e mango. La tipica preparazione della tartare è a base di carni o pesci crudi triturati a coltello molto finemente. Poi si condiscono con vari ingredienti...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alle aragostelle

Gli spaghetti rossi alle aragostelle sono un primo piatto di mare gustoso ed afrodisiaco. Ricetta ideale da gustare in occasione di una serata romantica con il proprio partner, è inoltre piuttosto semplice e veloce da preparare. La scelta degli ingredienti...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli con salsa al mango e pesce spada scottato

Una ricetta fresca e dunque ideale da portare in tavola nella stagione estiva, è quella dei fusilli con salsa al mango e pesce spada scottato. È un primo piatto perfetto per stupire gli ospiti: si presenta colorato e al passo con la moda del momento,...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchetti di patate ripieni di taleggio

Ecco bella e pronta, una nuova ed interessante ricetta mediante la quale poter imparare da soli, a preparare nella propria cucina, i famosi gnocchetti di patate ripieni di taleggio, che potremo offrire ai nostri ospiti, per cena o anche durante una bella...
Primi Piatti

Ricetta: penne con le castagne

La ricetta delle penne con le castagne rappresenta davvero una pietanza molto gustosa, pare che la prima ricetta di questo prelibato piatto sia tradizionalmente sicula però viene preparato in quasi tutte le regioni Italiane. In ognuna ricetta...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle salsiccia e funghi

Nel seguente tutorial propongo un primo piatto facile da preparare, gustoso ed appetitoso. La preparazione di questo piatto assicurerà una bellissima figura. La ricetta proposta è quella delle tagliatelle con salsiccia e funghi. Ovviamente la pietanza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.