Ricetta per vellutata di ceci con baccalà

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il baccalà è uno dei piatti tradizionali della vigilia di Natale, in Italia: è ottimo come antipasto e anche come piatto principale. Si parla di baccalà quando il merluzzo è fresco o congelato, mentre quando viene fatto seccare all'aria fredda si parla di stoccafisso. Una volta consumato abbondantemente, ha salvato numerose persone dalla fame; oggi è molto più raro, ma sempre apprezzato per la sua versatilità e come preziosa fonte di proteine, sali minerali e grassi omega tre. A questo proposito, vediamo qui di seguito alcuni brevi passi che vi aiuteranno a capire come seguire la ricetta per preparare la vellutata di ceci con il baccalà. Per dare un po' di croccantezza, potete aggiungere del pane tostato oppure preparare il baccalà nel secondo modo che vi suggerirò. Le dosi sono per quattro persone.

26

Occorrente

  • Per la vellutata: 500 gr di ceci secchi, 800 gr di baccalà, 4 fette di pane raffermo, 1 l di brodo vegetale, sedano, carota, cipolla, aglio, olio extra vergine di oliva, sale, pepe, rosmarino, alloro.
  • Per la variante con il baccalà croccante: farina di polenta.
36

Il giorno prima di preparare la vostra ricetta, mettete in ammollo i ceci (devono restarci per almeno dodici ore). Occupatevi anche del baccalà: se non è già dissalato, mettetelo a bagno in acqua fredda, cambiandola di frequente (l'ideale sarebbe lasciarlo sotto l'acqua corrente). Il baccalà va lasciato a dissalare per almeno un paio di giorni.

46

In una padella preparate un soffritto con sedano, carota, cipolla e aglio. Quando saranno leggermente imbionditi aggiungete i ceci, il rosmarino e copriteli col brodo vegetale. Lasciate cuocere i ceci e, a metà cottura, aggiustate di sale e pepe. Se doveste utilizzare i ceci prelessati, fateli comunque rosolare in padella per una decina di minuti con sedano, carota, cipolla,aglio e rosmarino, in modo da insaporirli un po'. Quando i ceci saranno quasi cotti, mettete a bollire dell'acqua con una o due foglie di alloro e lessate il baccalà per una decina di minuti.

Continua la lettura
56

Non appena il baccalà sarà pronto, privatelo della pelle e di eventuali spine e mettetelo da parte, al caldo. Una volta cotti, frullate i ceci con un filo d'olio extra vergine di oliva aggiungendo, se necessario, un poco di brodo vegetale (frullateli fino a quando non risulterà una crema omogenea). Anche nel caso di ceci prelessati potrà essere necessaria l'aggiunta di brodo vegetale. Nel frattempo tostate le fette di pane raffermo.
Per servire al meglio la vostra vellutata, dividetela in quattro ciotoline, magari di terracotta, e adagiatevi sopra alcuni pezzetti di baccalà. Su un lato mettete una fetta di pane tostato sul quale avrete sfregato uno spicchio di aglio e completate il tutto con un filo d'olio a crudo e un piccolo rametto di rosmarino.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La vellutata è più buona se servita calda.
  • Se i vostri ospiti non amano particolarmente il sapore dell'aglio, potete lasciare il pane tostato al naturale

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Fiori di zucca in pastella di ceci: ricetta

I fiori di zucca sono perfetti in qualsiasi ricetta. Rappresentano la parte più preziosa della zucca, unendo delicatezza e sapore. Sono ottimi fritti ma anche dorati al forno. Se cucinati con la pastella poi, il gusto non ha rivali. Un abbinamento sfizioso...
Antipasti

Ricetta: bruschette con crema di sesamo e ceci

Una delle idee più sfiziose da portare a tavola sono le bruschette. Queste sono antipasti che si possono servire in qualsiasi occasione. Per anticipare un pranzo o una cena speciale. Oppure, per servire uno spuntino ricco di gusto. Inoltre, non esistono...
Antipasti

Ricetta: crostini con crema di ceci

I crostini con crema di ceci sono una ricetta particolarmente energetica e gustosa, ideale come antipasto o come accompagnamento ad un contorno di verdure ripassate. È una proposta culinaria che contiene, in prevalenza, proteine e possono sostituire...
Antipasti

Ricetta: come preparare la vellutata di lattuga

La vellutata di lattuga è una ricetta molto semplice e pratica da realizzare, che ben si abbina ad un contorno gustoso e sano, come i crostini di pane tostato. Inoltre, è un piatto molto economico e rappresenta un’ottima alternativa alle classiche...
Antipasti

Ricetta: frittata di cipolle con farina di ceci

La frittata di cipolle con farina di ceci è un piatto saporito, semplice da realizzare ed allo stesso tempo estremamente sano: questa insolita frittata è infatti molto ricca di proteine ma povera di grassi e, dal momento che non contiene uova, è totalmente...
Antipasti

Ricetta: vellutata di spinaci e carote

Fra tutte le verdure, le carote e gli spinaci sono due di quelle più facilmente reperibili durante tutto l'anno. Gli spinaci, nella fattispecie, sono disponibili anche surgelati. Si tratta di due verdure ricche di benefici, da non far mancare sulle nostre...
Antipasti

Ricetta: purè di carote e ceci

La ricetta che viene proposta in questa guida è ottima in estate come piatto freddo e se calda durante il periodo invernale. Si tratta di una zuppa composta da un purè formato dall'unione di ceci e carote. Per chi segue una dieta consiglio di usare...
Antipasti

Ricetta: insalata di ceci e pomodori

La ricetta dell'insalata di ceci e pomodori è un piatto ideale per chi ha abbracciato un'alimentazione vegetariana e per chi ha a cuore la sua salute e vuole perdere qualche chilo. È un piatto fresco ed estivo, perfetto per un pranzo conviviale con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.