Ricetta: pesche gratinate alla crema

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Qui di seguito, vi mostreremo la preparazione di un dessert molto gustoso ma al contempo, povero di calorie; ideale quindi, per chi è perennemente in lotta con la bilancia (solo 250 calorie a porzione). Questa ricetta prevede l'utilizzo di semplici ingredienti: pesche, uova, panna e cioccolato; un mix di sapori davvero coinvolgenti che farà, di certo, felici i vostri ospiti. Stiamo parlando delle pesche gratinate alla crema, buone da mangiare, belle da vedere e semplici da preparare!
Gli ingredienti utilizzati per la ricetta sono per quattro persone ma se desiderate prepararne di più, non dovete far altro che aumentare il numero delle pesche e calcolare un tuorlo (utilizzati per la crema) in più, per ogni persona. Non ci rimane che metterci a lavoro!

27

Occorrente

  • 4 pesche, 150 gr. di panna fresca, 4 tuorli d'uovo, 75 gr. di cioccolato fondente, 70 gr. di zucchero a velo, 50 gr. di mandole, 50 gr amaretti
  • Per le pesche: 1 lt. di acqua, 400 gr. di zucchero
37

La preparazione delle pesche

In una pentola a bordi alti, mettete a bollire l'acqua con lo zucchero ed intanto, lavate e asciugate le pesche. Appena l'acqua avrà raggiunto l'ebollizione, immergete le pesche e fatele scottare per circa 2-3 minuti. A questo punto, scolatele, fatele raffreddare sotto l'acqua fredda e sbucciatele delicatamente. La pelle, per effetto del calore, verrà via facilmente.
Tagliatele poi, a metà, privatele del nocciolo interno e mettetele in frigo, coperte con della carta pellicola.

47

La preparazione della crema

In un pentolino, mettete a sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente e lasciatelo intiepidire.
Nel frattempo, in una terrina, aiutandovi con uno sbattitore elettrico, montate lo zucchero con i tuorli, e quando il composto sarà diventato bello spumoso, aggiungete il cioccolato lasciato intiepidire precedentemente. Infine, aggiungete la panna montata, avendo cura di mescolare il tutto delicatamente dal basso verso l'alto, per evitare che il composto si smonti e pregiudicare quindi, la riuscita di questo golosissimo dolce.

Continua la lettura
57

La cottura delle pesche e l'assemblaggio del dolce

Fate preriscaldare il forno per 10 minuti a 200 gradi. Intanto, stendete su una teglia un foglio di carta forno, posizionate le pesche e cospargetele con lo zucchero a velo e le mandorle tagliate a lamelle. Infornate le pesche a 180 gradi e fate cuocere per 7-8 minuti; non di più, mi raccomando!
Le pesche devono semplicemente gratinarsi. Quando in superficie lo zucchero avrà iniziato a caramellare, spegnete e toglietele dal forno. A questo punto, aiutandovi con una sacca da pasticciere, riempite le pesche con la crema al cioccolato e cospargetele con gli amaretti sbriciolati. Decorate con ciuffetti di panna e fili di caramello, per rendere il vostro dolce ancora più gustoso ed invitante.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se preferite, potete sostituire la crema al cioccolato, con una crema all'inglese alleggerita con della panna

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Millefoglie con crema chantilly agli amaretti e pesche

Se siamo alla ricerca di un particolare dolce che vogliamo provare a preparare con le nostre mani, per prima cosa potremo provare a consultare le moltissime guide presenti su internet, che aiuteranno durante la preparazione del dessert da noi scelto,...
Dolci

Ricetta: torta meringata di pesche

Un delizioso dessert da presentare ai propri commensali è una torta meringata con le pesche. La preparazione è composta da tre passaggi fondamentali che riguardano: la preparazione dell'impasto, la preparazione della meringa e la preparazione della...
Dolci

Ricetta: torta mimosa alle pesche

La torta mimosa è una torta classica, molto famosa e molto amata. Ne esistono tante varianti e se avete voglia di sperimentare qualcosa di diverso, potete realizzare la torta mimosa alle pesche: si tratta di una ricetta estiva (anche perché le pesche...
Dolci

Ricetta: pesche di carnevale

Così chiamate per il loro colore rosato, le pesche di carnevale sono dei dolcetti tipici che possono essere farciti con crema, cioccolato o marmellata. Facilmente reperibili nell'angolo del dolce di tutti i supermercati d’Italia, all'interno di questa...
Dolci

Ricetta: tortine fredde alle pesche

Se siete alla ricerca di un dolce fresco e sfizioso, ideale da assaporare nelle afose serate estive, le tortine fredde alle pesche, potrebbero essere quello che fa per voi. Dall'aspetto ricercato e simili a dei piccoli cheesecake, questi deliziosi dessert...
Dolci

Ricetta: pesche ripiene all'orientale

In ogni paese del mondo vengono realizzati piatti, che comprendono vari tipi di cibo. Nei paesi orientali, per esempio sono molte le ricette che vedono come protagonista la frutta. Questa viene preparata in vari modi e alla fine viene servita speziata....
Dolci

Ricetta: pan di Spagna alle pesche

Il pan di spagna alle pesche è un dolce leggermente alcolico, semplicissimo da realizzare e perfetto per essere gustato nelle calde giornate estive. Nella guida che segue vedremo alcuni utili consigli su come preparare una ricetta di sicuro successo:...
Dolci

Ricetta: crumble alle pesche

Il crumble alle pesche è un dolce al cucchiaio abbastanza conosciuto, molto gustoso ed al tempo stesso facilissimo da preparare ed alla portata di tutti. Questo dessert deriva dalla parola inglese crumble che significa briciola. Infatti, per realizzarlo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.