Ricetta: pesto alla menta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Il pesto alla menta è caratterizzato da una freschezza e da un gusto balsamico, tipico della pianta aromatica. Per realizzare questa tipologia di pesto sarà necessario frullare foglie di menta, pinoli, olio extravergine di oliva, sale e pepe, fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. È una variante deliziosa e fresca del più conosciuto pesto alla genovese, preparato con il basilico. Si consiglia l'utilizzo di foglie di menta piccole, caratterizzate da un profumo molto più intenso, che renderà i vostri piatti straordinari. Di seguito esporremo la ricetta completa del pesto alla menta.

24

Il primo passo per realizzare il pesto alla menta è di staccare le foglioline di menta dai rametti, lavarle abbondantemente sotto acqua corrente e lasciare che queste sgocciolino, per poi asciugarle bene con della carta assorbente. Gli ingredienti per 90 grammi di pesto sono: 10 grammi di menta fresca, 40 grammi di pinoli, 50 ml d'olio extravergine d'oliva, sale e pepe (quanto basta).

34

Il pesto di menta può essere realizzato anche con l'aggiunta di altri ingredienti e utilizzando il Bimby. Dopo aver lavato e asciugato le foglie di menta, come visto sopra, le inseriamo nel boccale del Bimby insieme al parmigiano grattugiato. Iniziate a frullare per 30 secondi a velocità 6/7 e dopo aggiungete l'aglio ripetendo l'operazione a velocità 7 per altri 30 secondi. A questo punto, bisogna inserire l'olio, il pepe, il sale e il succo di limone, mescolando inizialmente per 20 secondi a velocità 4 e per altri 20 secondi a velocità 8.

Continua la lettura
44

Il pesto di menta ottenuto va conservato in frigorifero fino a quando sarà utilizzato. È consigliabile conservarlo in frigorifero per 2 o 3 giorni, all'interno di un contenitore ermetico e facendo attenzione a cospargere il pesto di uno strato d'olio. Se decidete di realizzare il pesto di menta in grandi quantità, lo si può congelare in piccoli vasetti, per poi scongelarlo a temperatura ambiente o in frigorifero. A questo punto prendere un mixer e inserire all'interno le foglioline di menta sminuzzate, i pinoli, il sale, il pepe e un filo d'olio. Accendete il mixer per qualche minuto fino ad amalgamare gli ingredienti, unendo a poco a poco l'olio rimanente, fino a creare un composto cremoso. Qualora si disponesse di un mortaio, lo si può utilizzare per pestare la menta con i pinoli, aggiungendo sempre l'olio in piccole dosi. Se necessario, si può migliorare la salsa con l'aggiunta di altro sale e pepe. È possibile, anche, sostituire i pinoli con delle mandorle, ottenendo un composto delicato per antipasti e condimenti vari.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare il pesto di menta

La cucina italiana ha davvero un vasto repertorio, conoscere tutte le ricette culinarie al suo interno è davvero impossibile, visto che per elencarle tutte, non basterebbe un'enciclopedia. Anche il miglior chef ha sempre qualche ricetta culinaria che...
Primi Piatti

Ricetta: linguine con salsa alla menta

La menta è una pianta aromatica e perenne che si può coltivare anche in balcone. In cucina avere sottomano delle foglie fresche di menta è una gran comodità. La menta è infatti ottima per profumare numerosi manicaretti. Soltanto con l'impiego della...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti di carote alla menta

La pasta, come ben sappiamo, si può preparare in tantissimi modi. Le varie ricette riescono a soddisfare qualunque palato grazie all'impiego di una vasta gamma di ingredienti, che spaziano dalle verdure alla carne e al pesce. La pasta si presenta sotto...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pesto e fiori di zucca

Per una serata estiva da trascorrere all'aperto con gli amici, perché non portare in tavola tutta la classica bontà di una "spaghettata"? Per una versione golosa e dai sentori tipici dell'estate, proviamo a condire gli spaghetti con il pesto e i fiori...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al ragù di lenticchie e pesto

La tradizione culinaria italiana è ricca di primi piatti. Tra le forme di pasta preferite ci sono senza dubbio gli spaghetti. Da sempre sono un grande classico, che siano conditi con semplice sugo di pomodoro o con ingredienti particolari. Gli spaghetti...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti di carota alla menta

Ecco oggi una ricetta semplicissima e molto veloce che piacerà ai vegetariani: gli spaghetti di carota alla menta. Non si tratta di pasta, perché sarà la carota la protagonista del piatto. La forma degli spaghetti lavorando ogni carota a crudo si otterrà...
Primi Piatti

Ricetta: pasta al pesto di spinaci

Quando pensiamo al pesto, l'aroma intenso del basilico fresco sembra diventare palpabile! La ricetta più conosciuta è sicuramente quella del pesto alla genovese, vero caposaldo della cucina ligure. Eppure, questa salsa profumata e sfiziosa, può essere...
Primi Piatti

Ricetta: fregola con pesto alla siciliana e speck

Quando dovete preparare un pranzo speciale, la soluzione ideale è quella di scegliere delle ricette originali. Il primo è senza alcuni dubbio fondamentale e dovete selezionarlo sempre con attenzione. La soluzione ideale per stupire i ospiti è di fare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.