Ricetta: pesto alla menta

Tramite: O2O 05/03/2016
Difficoltà: facile
15
Introduzione

Il pesto alla menta è caratterizzato da una freschezza e da un gusto balsamico, tipico della pianta aromatica. Per realizzare questa tipologia di pesto sarà necessario frullare foglie di menta, pinoli, olio extravergine di oliva, sale e pepe, fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. È una variante deliziosa e fresca del più conosciuto pesto alla genovese, preparato con il basilico. Si consiglia l'utilizzo di foglie di menta piccole, caratterizzate da un profumo molto più intenso, che renderà i vostri piatti straordinari. Di seguito esporremo la ricetta completa del pesto alla menta.

25

Il primo passo per realizzare il pesto alla menta è di staccare le foglioline di menta dai rametti, lavarle abbondantemente sotto acqua corrente e lasciare che queste sgocciolino, per poi asciugarle bene con della carta assorbente. Gli ingredienti per 90 grammi di pesto sono: 10 grammi di menta fresca, 40 grammi di pinoli, 50 ml d'olio extravergine d'oliva, sale e pepe (quanto basta).

35

Il pesto di menta può essere realizzato anche con l'aggiunta di altri ingredienti e utilizzando il Bimby. Dopo aver lavato e asciugato le foglie di menta, come visto sopra, le inseriamo nel boccale del Bimby insieme al parmigiano grattugiato. Iniziate a frullare per 30 secondi a velocità 6/7 e dopo aggiungete l'aglio ripetendo l'operazione a velocità 7 per altri 30 secondi. A questo punto, bisogna inserire l'olio, il pepe, il sale e il succo di limone, mescolando inizialmente per 20 secondi a velocità 4 e per altri 20 secondi a velocità 8.

Continua la lettura
45

Il pesto di menta ottenuto va conservato in frigorifero fino a quando sarà utilizzato. È consigliabile conservarlo in frigorifero per 2 o 3 giorni, all'interno di un contenitore ermetico e facendo attenzione a cospargere il pesto di uno strato d'olio. Se decidete di realizzare il pesto di menta in grandi quantità, lo si può congelare in piccoli vasetti, per poi scongelarlo a temperatura ambiente o in frigorifero. A questo punto prendere un mixer e inserire all'interno le foglioline di menta sminuzzate, i pinoli, il sale, il pepe e un filo d'olio. Accendete il mixer per qualche minuto fino ad amalgamare gli ingredienti, unendo a poco a poco l'olio rimanente, fino a creare un composto cremoso. Qualora si disponesse di un mortaio, lo si può utilizzare per pestare la menta con i pinoli, aggiungendo sempre l'olio in piccole dosi. Se necessario, si può migliorare la salsa con l'aggiunta di altro sale e pepe. È possibile, anche, sostituire i pinoli con delle mandorle, ottenendo un composto delicato per antipasti e condimenti vari.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle al pesto

Le tagliatelle sono un tipo di pasta che ben si abbina a diversi sughi. Pare abbiano origini emiliane, anche se oggi vengono cucinate in tutta Italia. Generalmente questa pasta viene preparata fresca, perché essendo più ruvida, riesce ad assorbire meglio...
Primi Piatti

Ricetta: penne al pesto di pistacchio

Non esiste solo il classico pesto alla genovese. Le penne al pesto di pistacchio rappresentano un'ottima variante che sfrutta le proprietà di questi frutti della famiglia degli anacardi. Dal punto di vista pratico, inoltre, si tratta di una ricetta di...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti ricotta e menta

Capita spesso di arrivare all'ora di pranzo o di cena senza aver preparato niente da mangiare e non sapere cosa cucinare all'ultimo momento. Una ricetta che potrebbe salvarvi da questa spiacevole situazione sono gli spaghetti ricotta e menta, un piatto...
Primi Piatti

Ricetta: pesto mandorle e pistacchi

Il pesto è un tipico condimento ligure, del quale possiamo trovare le prime semplici ricette a partire addirittura dall’800. La ricetta tradizionale, che fu elaborata proprio in quel periodo, ha mantenuto le stesse caratteristiche, almeno per quanto...
Primi Piatti

Ricetta: insalata di farro, pesto di zucchine e pomodori secchi

L’insalata di farro con pesto di zucchine e pomodori secchi è una ricetta dal sapore fresco e genuino. È una ricetta molto semplice da preparare ed è perfetta per essere utilizzata soprattutto nei mesi estivi come piatto freddo da portare a lavoro...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne al pesto di noci

Le lasagne sono un primo piatto della cucina tradizionale italiana. Tipiche della domenica si prestano a numerose varianti. Adatte alle buone forchette, ai vegani, ai vegetariani, ai salutisti si possono realizzare con tanti ingredienti diversi. In alternativa...
Primi Piatti

Ricetta: orecchiette al pesto di pistacchio

Le orecchiette sono una pasta tipica pugliese e i condimenti sono dei più svariati. In questa ricetta prepareremo un sughetto di accompagnamento diverso dal solito: il pesto al pistacchio. Ci differenziano infatti dal classico pesto di basilico e fare...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne al pesto di pistacchi e gamberetti

Tra i primi piatti vincenti della tradizione della cucina italiana, bisogna necessariamente inserire le classiche lasagne. Le lasagne sono solitamente preparate con un ottimo ragù di carne e vengono condite abbondantemente con besciamella e con formaggio...