Ricetta: pesto di radicchio e noci

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

I condimenti ricchi di sapore sono sempre più ricercati da tutte quelle persone che amano la cucina tradizionale ma allo stesso tempo che sappia dare quel gusto in più a cui non siamo abituati. Quella di cui parleremo oggi è la Ricetta: pesto di radicchio e noci; il condimento ideale per un primo piatto di pasta dal sapore delicato ma insolito e gustoso. Seguendo le semplici informazioni di questa guida potremo infatti preparare, in pochi minuti e con le vostre mani, un delizioso pesto dal sapore di radicchio e noci, dalla consistenza cremosa che potremo realizzare con ingredienti freschi e genuini.

26

Occorrente

  • INGREDIENTI : 60-70 grammi di pasta corta a persona, 100 grammi di radicchio rosso, 4 foglie di radicchio intere, 100 grammi di noci, burro, formaggio, pangrattato, aglio, olio, pepe e sale.
  • STRUMENTI : mixer (tritatutto) o mortaio, teglia, carta forno, schiaccianoci.
36

Cominciamo col preparare il nostro pesto di radicchio e noci: rompiamo le nostre noci e poi priviamole dalla pellicina esterna (ma evitate assolutamente di lavarle, diventerebbero amare!) poi mettiamole da parte in un piattino. Passiamo, poi, al radicchio, eliminiamo le foglie più scure e rovinate; laviamo ed asciughiamo il resto delle foglie, mettendone da parte una per ogni piatto da servire (ci serviranno per guarnire). Adesso prendiamo le foglie scelte per il pesto e iniziamo a dividere la parte bianca (quella più dura) da quella rossa (più sottile e saporita); mettiamo da parte la parte bianca, che triteremo in un secondo momento, ed iniziate a realizzare il pesto con le foglie rosse del radicchio, aiutandoci con un mixer, assieme ad un pizzico d'aglio e ad un filo d'olio extravergine di oliva. Frulliamo il tutto a bassa velocità per qualche minuto.

46

Proseguiamo con la nostra preparazione ed uniamo le noci pulite in precedenza e, la parte bianca del radicchio. Se necessario, aggiungiamo altro olio e riavviamo il mixer alla massima velocità per qualche altro minuto. Quando il nostro pesto sarà pronto, riempiamo con acqua una pentola e mettiamola sul fornello acceso con un pugnetto di sale; copriamo fino ad ebollizione e, abbassiamo la pasta. Intanto prepariamo la teglia con la carta forno. Quando la pasta sarà cotta, scoliamola e, mettiamo da parte un po' d'acqua di cottura ed aggiungiamola al pesto.

Continua la lettura
56

A questo punto la pasta prevede una seconda cottura in forno, per cui versiamo il tutto nella teglia ed aggiungiamo qualche fiocco di burro, abbondante formaggio a tocchetti e pangrattato. Mettiamo in forno preriscaldato la nostra teglia di pasta al pesto, a 220°C per 10 minuti circa. Diamo il tempo che si formi una gustosa crosticina, poi spegniamo il forno. Guarniamo i piatti di pasta al pesto con le foglie di radicchio avanzate. Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se usate il mixer o un qualsiasi tritatutto, non esagerate con i tempi, il pesto rischierebbe di bruciarsi e di avere così un sapore amaro
  • Se preferite, potete anche evitare la gratinatura in forno, non è essenziale
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: risotto con pesto di noci

Creare dei primi gustosi e originali non è mai semplice. Per deliziare i nostri ospiti preparare un risotto può essere una buona scelta. In questa guida vedremo come preparare il risotto con pesto di noci. Illustreremo, passo dopo passo i vari procedimenti...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne al pesto di noci

Le lasagne sono un primo piatto della cucina tradizionale italiana. Tipiche della domenica si prestano a numerose varianti. Adatte alle buone forchette, ai vegani, ai vegetariani, ai salutisti si possono realizzare con tanti ingredienti diversi. In alternativa...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con radicchio, speck e noci

Il risotto è il piatto che può mettere d'accordo il palato ed i gusti di grandi e piccini: il suo gusto raffinato e fine consente con qualunque ricetta di portare a tavola un primo elegante ed ottimo. Ideale per una qualsiasi ricorrenza le ricette che...
Primi Piatti

Ricetta: trofie al pesto di lattuga e noci

Le trofie sono un formato di pasta proveniente dalla Liguria. Vengono preparate con la farina di grano duro e con l'acqua. Le trofie tengono molto bene la cottura e sono ottime da gustare accompagnate con svariati condimenti. Uno di questo sicuramente...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con pesto, noci e pomodori secchi

Se siete amanti dell'arte culinaria ed intendete preparare una ricetta molto gustosa e nel contempo particolare, allora potete cimentarvi nell'elaborazione di un risotto con pesto, noci e pomodori secchi. La procedura non è affatto difficile, ed esige...
Primi Piatti

Ricetta: risotto al radicchio, gorgonzola e noci

Se per cena intendiamo preparare un gustoso risotto usando degli ingredienti diversi dal solito, possiamo optare per uno a base di radicchio, gorgonzola e noci. La ricetta non è affatto complicata, e richiede soltanto un'accurata cottura del riso nonchè...
Primi Piatti

Ricetta: cavatelli con pesto di noci

I cavatelli sono un particolare tipo di pasta, originario del Molise, che ben presto ha saputo diffondersi con successo in altre regioni italiane. Per la loro forma particolare, corta e "arrotolata" ben si prestano per essere abbinati a differenti condimenti...
Primi Piatti

Ricetta: cavatelli con pesto di noci, pecorino e peperoni arrostiti

In estate ci è sempre alla ricerca di un piatto fresco al palato e non certo la minestra della nonna o pasta in brodo (molto apprezzata in inverno). I cavatelli sono un tipo di pasta che viene prodotta a mano con ingredienti di ottima qualità e soprattutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.