Ricetta: piadina fatta in casa con salmone, stracchino e rucola

Tramite: O2O 19/10/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Spesso si va di fretta e non si sa cosa cucinare, soprattutto la sera per cena. Spesso, poi, è difficile conciliare i gusti e le esigenze di tutti. Una ricetta piuttosto veloce da preparare e che sicuramente concilierà le esigenze di tutti è la piadina con salmone, stracchino e rucola. La preparazione è molto semplice e, soprattutto, la ricetta può risultare molto sana se la piadina viene fatta in casa. In quelle che trovate al supermercato, infatti, spesso ci sono vari conservanti e molti grassi, che non la fanno risultare un pasto molto light. La piadina con salmone, stracchino e rucola è un pasto completo, poiché sono presenti carboidrati, proteine e verdura. Vediamo insieme come preparare la piadina fatta in casa.

26

Occorrente

  • 500 gr di farina
  • 500 ml di acqua
  • olio di oliva
  • sale
  • lievito istantaneo
  • 300 gr di salmone affumicato
  • 300 gr di rucola
  • 200 gr di stracchino
36

Preparate l'impasto della piadina

La prima cosa da fare sarà preparare l'impasto per fare le piadine. In un recipiente abbastanza capiente versate la farina (se preferite, potrete utilizzare anche la farina integrale, che è perfetta per questo tipo di preparazione) ed una bustina di lievito istantaneo così che l'impasto non debba lievitare. Aggiungete un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva, un cucchiaino di sale, uno di zucchero e poi versate l'acqua a filo. Potrete lavorare l'impasto sia con l'impastatrice, se l'avete, sia con le mani per rendervi conto della consistenza che lo stesso assume. Versate l'acqua fino a quando non vi renderete conto che l'impasto sarà duro ma non troppo da avere difficoltà a stenderlo. Fate in modo che non risulti appiccicoso quando lo prenderete per formare le vostre piadine, quindi infarinate i bordi.

46

Preparate gli ingredienti per l'interno

Per poter riempire le piadine quando saranno pronte, lavate la rucola e conditela con sale ed olio, senza esagerare per non farla bagnare troppo all'interno e per non farla gocciolare di olio. Asciugatela attentamente prima di condirla. Poi preparate anche lo stracchino ed il salmone affumicato da inserire nelle piadine.

Continua la lettura
56

Preparate le piadine e riempitele

A questo punto potrete cucinare le vostre piadine. Utilizzate una padella antiaderente abbastanza capiente per cuocere una piadina senza rovinare i bordi. Tagliate un pezzo dell'impasto e stendetelo utilizzando un mattarello su una superficie piana leggermente infarinata per fare in modo che l'impasto non si attacchi alla superficie. Create una piadina rotonda e poi fatela cuocere in padella per circa tre o quattro minuti per lato, fino a quando non si creeranno delle piccole bollicine dorate, che indicheranno che quel lato sarà cotto. Quando sarà pronta, piegatela a metà e riempitela con un po' di rucola, qualche fettina di salmone ed una spalmata di stracchino. Servitele calde.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come condire una piadina

La piadina è una pietanza tipica romagnola. Si tratta di una sfoglia di forma rotonda che si ottiene dall'impasto di precisi ingredienti: farina di grano, strutto (oppure olio extravergine d'oliva), lievito (o bicarbonato di sodio), sale ed acqua. Tradizionalmente,...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza di zucchine con stracchino e zucca

In questa guida vedrete come preparare una ricetta amata da tutti, ma rivisitata. Sto parlando della pizza, ma in una composizione mai vista prima. Infatti, la pizza in questione presenterà sulla superficie zucchine con stracchino e zucca. Insomma, una...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia con salsiccia e stracchino

Vi è venuto il desiderio di preparare un piatto sfizioso da gustare con i vostri amici, magari guardando tutti insieme un bel film in dvd? Se volete realizzare qualcosa di sfizioso e di non troppo complicato da preparare, potete optare per una bella...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia con pomodorini, rucola, olive e capperi

Per una cena estiva all'aperto in compagnia degli amici, perché non portare in tavola una golosa focaccia con pomodorini, rucola, olive e capperi? Una ricetta semplicissima, ma capace di racchiudere tutti i profumi dell'estate! Un'idea sfiziosa anche...
Pizze e Focacce

Come preparare la piadina senza lievito

Se durante un vostro soggiorno sulla riviera romagnola avete assaggiato la piadina, potete prepararla anche in casa a crearla senza l'aggiunta di lievito. Si tratta quindi di un lavoro semplice per poi farcirla secondo le tradizionali usanze romagnole,...
Pizze e Focacce

Piadina di ceci con ripieno vegetariano

La piadina è una specialità romagnola preparata con la farina di frumento. Ma è possibile variare l'impasto utilizzando quella di ceci. In questo modo otterrete una versione diversa, ma altrettanto ottima. Inoltre è perfetta per realizzare svariate...
Pizze e Focacce

Come preparare una piadina di ceci

La gastronomia italiana è piena di gustose ricette di cucina in grado di soddisfare ciascun palato. Gli italiani non sono capaci soltanto nella preparazione dei piatti classici, ma anche nel fast-food. Il cibo da strada made in Italy ha origini piuttosto...
Pizze e Focacce

Ricetta: schiacciata con rucola, pecorino e mortadella

La schiacciata, conosciuta anche come "Focaccia all’olio", può essere mangiata così come esce dal forno o farcita con vari ingredienti. E’ oggi ritenuta una prelibatezza, eppure era un piatto povero poiché deriva dalla cucina economica dei nostri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.