Ricetta: pilaf di riso e pollo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se per una cena in famiglia o con degli ospiti di riguardo intendete preparare una ricetta gustosa e nel contempo abbastanza veloce, allora potete cimentarvi nell'elaborazione del pilaf di riso e pollo. Si tratta di un piatto che se ben riuscito, è in grado di soddisfare anche il palato di coloro che lo hanno particolarmente raffinato. In riferimento a ciò, ecco dunque una guida su come procedere.

25

Occorrente

  • Riso basmati 300 gr
  • Petto di pollo 200 gr.
  • Aglio 1
  • Cipolle 2
  • Sedano 50 gr.
  • Olio extravergine di oliva 50 ml.
  • Sale e pepe q.b.
  • Dado 1
  • Pistacchi e mandorle 50 gr.
  • Curry q.b.
  • Paprika q.b.
35

Preparare un trito di ortaggi

Per iniziare procedete con la preparazione di un trito molto fine a base di ortaggi tipo la carota, la cipolla e l'aglio, dopodiché riponetelo in una pentola a pressione insieme ad un filo d'olio extravergine d'oliva e fate appassire. Quando ciò avviene, aggiungete il petto di pollo tagliato a piccoli cubetti e mescolate, in modo che si rosoli acquisendo nel contempo il sapore degli ortaggi appassiti.

45

Cuocere il tutto per 8 minuti

A questo punto aggiungete il riso, alcune spezie, dei pistacchi, oppure delle mandorle oltre che un pizzico di sale e pepe. Fatto ciò, potete prendete del brodo vegetale o di pollo ancora bollente, e versarlo nella pentola, quanto basta per coprire abbondantemente il riso. Adesso chiudete di nuovo la pentola a pressione e fate cuocere il tutto per almeno 8 minuti. Trascorso tale tempo spegnete il fuoco, e lasciate uscire il vapore dalla valvola prima di aprire la pentola. A questo punto mescolate accuratamente il composto e spolveratelo con una manciata di prezzemolo finemente tritato, dopodichè non vi resta che servire in tavola e ben caldo il vostro pilaf di riso e pollo. Una gustosa e delicata variante di questa ricetta appena descritta, prevede l'aggiunta di alcune punte di asparagi, che vanno prima ben pulite e lessate, dopodichè bisogna frullarle insieme ad un paio di gocce d'olio e ad un cucchiaio d'acqua della loro cottura. Fatto ciò, potete condite il pilaf di riso e il pollo con questa crema e magari procedere con altri piccoli funzionali accorgimenti descritti nel passo successivo di questa guida.

Continua la lettura
55

Aggiungere della paprika

Se la vostra cena ha un tema ben preciso quindi in stile esotico, allora nella ricetta non può mancare del curry per renderla ulteriormente gustosa. Oltre a questa tradizionale spezia, in base ai vostri gusti personali e a quelli degli ospiti, potete anche renderla piccante aggiungendo della paprika in polvere, senza tuttavia eccedere, lasciando quindi libero arbitrio agli stessi ospiti per massimizzarne il gusto, servendola in tavola in una terrina affianco ad ogni singola portata. Un buon bicchiere di vino rosato è quel che ci vuole per stemperare il gusto forte di questo succulento piatto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: gamberi al curry con riso pilaf

Per una cena importante o semplicemente per stupire i nostri commensali, perché non portare in tavola i profumi esotici e speziati delle calde terre indiane? Cimentarsi con ricette dal forte sapore esotico non è poi così complicato! È invece un modo...
Primi Piatti

5 ricette con il riso pilaf

Il riso pilaf è una pietanza nata in Turchia che prevede l'utilizzo di una particolare qualità di di riso, il basmati, ed un metodo di cottura che mantenga i chicchi ben separati tra loro, che possano quindi essere sgranati con le dita. Questo piatto...
Primi Piatti

Riso Pilaf al pomodoro crudo

Siete stanchi delle solite ricette? Dovete preparare un piatto particolare per stupire tutti? Se le risposte a queste domande sono affermative, vi trovate nel posto che fa per voi. Se siete amanti delle novità ma non volete esagerare con ingredienti...
Primi Piatti

Ricetta: Pilaf con orecchiette, patate e pancetta

Sbizzarrirsi in cucina non è assolutamente semplice, soprattutto per chi non ama moltissimo cucinare. Quando però un piatto molto elaborato vi riesce abbastanza bene, le soddisfazioni sono sicuramente altissime. Se avete voglia di preparare un ottimo...
Primi Piatti

Ricetta: riso con pollo e gamberi

Un'alimentazione sana per preservare la propria salute e mantenere la linea non è di certo un'alimentazione poco gradevole o scarsamente gustosa. Per mantenere una forma fisica invidiabile ed uno stato di benessere, infatti, è possibile preparare alcune...
Primi Piatti

Ricetta: timballo di riso e pollo

Il riso ed il pollo sono degli alimenti versatili, normalmente impiegati nella realizzazione tantissimi piatti. Il loro sapore delicato ben si sposa con un'infinità di ingredienti, come ad esempio le verdure ed i formaggi. Insomma, si tratta di cibi...
Primi Piatti

Come preparare il riso al pollo con melanzane e peperoni

Saper cucinare oggi, è diventato molto importante nella vita quotidiana di ognuno di noi. Infatti, in ogni casa, ogni giorno, c'è sempre qualcuno che guarda un programma di cucina e alla fine si cimenta col preparare quella stessa ricetta che ha visto...
Primi Piatti

Come fare il riso basmati con zucca e pollo

Un buon risotto fa sempre un'ottima figura con i propri commensali: qualunque siano gli ingredienti con cui viene accostato, l'eleganza, l'odore ed il sapore che rilascia sono davvero ottimi. Qualunque sia la ricetta il piatto avrà un successo sicuramente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.