Ricetta: pizza bianca alla cipolla

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La pizza bianca con le cipolle ha origini genovesi. La sua preparazione è molto semplice e prevede l'utilizzo di pochi ingredienti economici. La pizza bianca può essere consumata già a colazione, come "rompi digiuno" nella mattinata o come aperitivo-antipasto, accompagnata da un bicchiere di vino bianco. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi illustreremo dunque la seguente ricetta: pizza bianca alla cipolla.

26

Occorrente

  • 500 ml di acqua
  • 50 ml di latte
  • 400 g di farina 00
  • Mezzo cubetto di lievito
  • 150 g di cipolle bianche
  • Sale
  • Olio extra vergine
  • Origano
36

Sciogliere il lievito

In un bicchiere versate 50 ml di latte e scaldatelo per una decina di secondi al microonde: il latte non deve essere bollente ma tiepido altrimenti il calore eccessivo uccide i batteri che favoriscono la lievitazione. Sciogliete quindi il lievito nel latte caldo: sciogliere il lievito nel latte invece che in semplice acqua consente di ottenere come prodotto finale una pizza ancora più morbida. Se invece gradite una pizza croccante, sciogliete il lievito in acqua assieme a un cucchiaino di zucchero bianco.

46

Preparare l'impasto

Su un piano pulito disponete la farina, fate un buco al centro e versate lentamente il lievito sciolto nel latte. Iniziate ad impastare con le mani e aggiungete poco alla volta 500 ml di latte al fine di ottenere un composto liscio e omogeneo. L’impasto non deve essere né troppo duro né troppo molle: nel primo caso aggiungete un cucchiaino di olio lavorando la pasta ancora un po’, nel secondo caso aggiungete altra farina regolandoti a occhio. Ponete l’impasto in un contenitore, copritelo con un panno asciutto e lasciatelo riposare nel forno spento per un’ora. Trascorso questo tempo, infarinate il tavolo e staccate delle porzioni di pasta dall’impasto lavorando e stendendo ciascun pezzo con un mattarello fino ad avere dischi di mezzo centimetro di spessore. Ricordate che maggiore è lo spessore dell’impasto, più morbida sarà la pizza.

Continua la lettura
56

Farcire e cuocere

Mondate le cipolle, tagliatele in fette piuttosto spesse e asciugale con un pezzo di carta scottex; conditele poi con olio sale e pepe, questo può essere fatto anche prima di infornare. Con un pezzo di scottex intriso di olio bisognerà ungere la teglia e adagiare il disco di pasta preparato in precedenza. Farcite l’impasto con le fette di cipolla ottenendo uno strato abbastanza fitto, spargete sulla superficie un po' di sale e dell'origano sulla superficie e infine irrorate con dell’olio di oliva di ottima qualità. Infornate la pizza in forno preriscaldato in precedenza a 180° per mezz’ora. Sfornate e servite la vostra deliziosa pizza bianca alle cipolle.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come cucinare la pizza bianca con ricotta

La pizza è uno dei piatti caratteristici della cucina italiana insieme agli spaghetti. In qualsiasi modo essa venga preparata, è sempre molto gustosa e prelibata. In genere gli ingredienti maggiormente utilizzati sono: la salsa, gli insaccati, i formaggi,...
Pizze e Focacce

Come fare la pizza bianca con l'indivia

La pizza è un alimento molto diffuso nella cucina italiana. Morbida o croccante, è capace di allietare le serate da soli o in compagnia. Naturalmente esistono diversi tipi di pizza, dalle più tradizionali alle pizze più particolari e moderne. I condimenti...
Pizze e Focacce

Come fare la pizza bianca con le alici

Da sempre la pizza è uno dei piatti più amati da grandi e piccini perché può essere preparata davvero con decine e decine di ingredienti differenti. Quando si deve condire una pizza, è importante sempre creare il giusto contrasto tra tutti gli ingredienti...
Pizze e Focacce

Pizza bianca con patate

Uno snack sfizioso per fare il pieno di energia durante la pausa pomeridiana o per riempire di gusto lo spuntino di metà mattina è senza dubbio la pizza bianca con patate. Si tratta di una ricetta che non necessita di grandi qualità culinarie e, con...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia di patate con tonno e cipolla

La bella stagione sta arrivando: voglia di stare all'aria aperta, indossare indumenti leggeri e mangiare piatti leggeri e poco impegnativi. Oggi noi vogliamo proporvi un piatto adatto ad essere consumato nelle gite fuori porta, come antipasto rustico...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza con tonno e cipolle

La tradizione culinaria italiana è particolarmente ricca di ricette, prelibate e gustose. Le pietanze che la compongono sono tra le più invidiate e replicate in tutto il mondo. Nella guida che segue, a tal proposito. Vi sarà spiegato come preparare...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza ai funghi porcini e lardo di colonnata

La pizza è senza dubbio l'alimento che più di tutti rappresenta l'Italia all'estero. Nata nella versione con pomodoro, mozzarella e basilico, negli anni ha subito decine e decine di variazioni grazie al l'aggiunta di diversi ingredienti. Oggi ve la...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza fredda con zucchine, pomodorini e scaglie di grana

La pizza è un piatto salato costituito da un impasto di farina ed acqua, che viene spianato e successivamente condito, in base al proprio gusto. Infatti esistono tantissime varietà di pizza, dalla pizza margherita, ovvero quella "classica", alla capricciosa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.