Ricetta: pizza con cicoria e taleggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Una sera non sapevo cosa cucinare e allora ho provato ad inventarmi qualche ricetta con alcuni degli ingredienti che avevo in frigo... Della cicoria avanzata, del taleggio e poi avevo un lievito di birra che stava per scadere. Così ho pensato di fare una pizza rustica con cicoria e taleggio e vedere cosa ne usciva fuori... Beh da allora l'ho già rifatta altre due volte. È una ricetta buonissima e devo dire che è piaciuta proprio a tutti. Vediamo quali sono i passaggi da seguire per fare questa pizza rustica.

25

Occorrente

  • 1 kg di farina
  • 1/2 lt di acqua calda
  • 3 gr di lievito di birra
  • olio d'oliva
  • sale
  • 1/2 kg di cicoria
  • 300 gr di taleggio
  • aglio
35

Preparate la pasta della pizza

La ricetta che utilizzo per preparare l'impasto della pizza è ormai testata più volte e devo dire che esce sempre bene. In una terrina versate l'acqua tiepida e salatela fin da subito. Aggiungete un cucchiaio per volta la farina e, dopo averne versata metà e mescolato per bene, aggiungete il lievito di birra lavorandolo con le mani ed amalgamandolo all'impasto. Aggiungete poi la restante farina ed un cucchiaio di olio d'oliva ed amalgamate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto formate un panetto all'interno della terrina e copritelo con un panno umido e lasciatelo poi a riposare per almeno due ore in un luogo caldo ed asciutto.

45

Preparate gli ingredienti per l'interno della pizza

Mentre l'impasto della pizza starà crescendo iniziate a preparare l'interno della pizza. Prima lessate la cicoria senza farla appassire eccessivamente. In una padella mettete olio d'oliva ed uno spicchio d'aglio in camicia e togliete poi quest'ultimo quando sarà ben dorato. Versate la cicoria precedentemente ben scolata e lasciatela ripassare, salandola a vostro piacimento. Tagliate il taleggio a cubetti piuttosto piccoli per fare in modo che il formaggio si sparga al meglio all'interno della vostra pizza rustica e mischiate la cicoria ripassata con i cubetti di taleggio.

Continua la lettura
55

Componete la pizza ed infornatela

Quando l'impasto sarà lievitato, mettete un filo d'olio sulla teglia da forno ed ungete per bene tutta la superficie di quest'ultima. Stendete nella teglia uno strato di pasta per la pizza, stando attenti a tenerla ben tirata poiché con l'olio tende a restringersi. Aggiungete al centro della superficie, lasciando un centimetro di bordo scoperto, tutti gli ingredienti precedentemente preparati e stendete un altro strato di pasta per coprire il tutto. Per riuscire a stenderla vi consiglio l'utilizzo di un tagliere coperto da uno strato di pellicola trasparente su cui verserete un filo d'olio. Quando la pizza sarà composta infornatela in forno preriscaldato ventilato a 250° per circa 20 minuti o comunque fino a quando la pasta della pizza sarà dorata. Servite la pizza ancora calda.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Ricetta: pizza ripiena al tartufo

La pizza è un alimento facile da preparare. Ma richiede una dovuta attenzione nel dosare gli ingredienti. Ovviamente, questi una volta reperiti andranno amalgamati tra loro. La base delle pizza può variare secondo il tipo di farina e impasto che si...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza bianca alla cipolla

La pizza bianca con le cipolle ha origini genovesi. La sua preparazione è molto semplice e prevede l'utilizzo di pochi ingredienti economici. La pizza bianca può essere consumata già a colazione, come "rompi digiuno" nella mattinata o come aperitivo-antipasto,...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza fredda con zucchine, pomodorini e scaglie di grana

La pizza è un piatto salato costituito da un impasto di farina ed acqua, che viene spianato e successivamente condito, in base al proprio gusto. Infatti esistono tantissime varietà di pizza, dalla pizza margherita, ovvero quella "classica", alla capricciosa...
Pizze e Focacce

Ricetta per una pizza sottile e croccante

La pizza è il prodotto gastronomico italiano per eccellenza, l'orgoglio del nostro Paese. La ricetta, originaria della Campania, nel corso degli anni è stata reinterpretata e rivisitata in mille modi, da regione a regione. La pizza Napoletana generalmente...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza con speck e scarola

Una ricetta che si può preparare quando non si sa cosa cucinare e che sicuramente soddisferà i gusti di tutti è la pizza rustica con scarola e speck. È ideale da preparare soprattutto quando ci sono degli ospiti a cena e si ha difficoltà a decidere...
Pizze e Focacce

Ricetta: come preparare la pizza calabrese

Quando non si ha la minima idea di cosa mangiare, cosa c'è di meglio di una bella pizza fumante fatta in casa? Ebbene si, la pizza calabrese rappresenta, come la pasta, uno degli alimenti tipici della cucina italiana che ci rendono famosi in tutto il...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza fritta farcita

Senza dubbio la pizza è il piatto italiano più conosciuto al mondo! Generalmente la cottura può realizzarsi in forno a legna oppure nel forno elettrico ma, molti non sanno che la pizza può essere anche fritta e, generosamente farcita. La ricetta che...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza con tonno e cipolle

La tradizione culinaria italiana è particolarmente ricca di ricette, prelibate e gustose. Le pietanze che la compongono sono tra le più invidiate e replicate in tutto il mondo. Nella guida che segue, a tal proposito. Vi sarà spiegato come preparare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.