Ricetta: pizza con mozzarella e fiori di zucca

Tramite: O2O 05/06/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Spesso quando è periodo dei fiori di zucca non sapete come utilizzarli e la maggior parte delle volte vanno buttati, anche se vi dispiace. Allora vi darò un'idea per utilizzare i fiori di zucca e non mandarli buttati. La ricetta in questione è la pizza con mozzarella e fiori di zucca. Vediamo insieme come prepararla.

26

Occorrente

  • 1 kg di farina
  • 0,7 lt di acqua
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 500 gr di fiordilatte
  • 10 fiori di zucca
  • Olio e sale
  • Ingredienti facoltativi (alici, prosciutto cotto o pancetta)
36

Preparate l'impasto della pizza

Il tipo di pizza che sta bene con mozzarella e fiori di zucca è quella con l'impasto napoletano. Con le quantità indicate usciranno circa quattro o cinque pizze. Se siete fortunati ad avere un forno a legna potrete cuocerle in quello per circa cinque minuti ciascuna. I meno fortunati dovranno cuocerle nel forno elettrico o nel forno a gas. Per l'impasto della pizza versate la farina in una terrina capiente, versate poi l'acqua a filo ed iniziate ad impastare con le mani. In un bicchiere con acqua tiepida sciogliete un cubetto di lievito di birra ed aggiungetelo all'impasto. Continuate a lavorare l'impasto con le mani fino a quando non otterrete un composto liscio ed omogeneo. Lasciate riposare l'impasto per le vostre pizze per almeno due ore, coprendolo con un canovaccio umido.

46

Preparate le pizze

Prima di stendere le pizze accertatevi di avere tutti gli ingredienti a portata di mano. Preparate la mozzarella, tagliandola a cubetti e lavate i fiori di zucca. Potrete lasciarli interi se non sono troppo grandi o tagliarli a fettine se vi sembrano eccessivamente grandi. Se vi piacciono potrete aggiungere delle alici salate, lavandole ed asciugandole prima di utilizzarle sulle pizze. Potrete in alternativa utilizzare anche delle strisce di prosciutto cotto tagliato molto sottile o delle fettine di pancetta. A questo punto stendete le pizze in delle teglie da forno dopo aver versato un filo d'olio e disponete su di esse prima uno strato di mozzarella e poi i fiori di zucca. Se volete utilizzarli stendete sulla pizza anche i filetti di alici oppure le striscioline di prosciutto cotto o di pancetta. Versate un filo di olio di oliva sui fiori di zucca.

Continua la lettura
56

Cuocete le pizze

Dopo aver steso e condito le pizze potrete pensare alla cottura. Se utilizzerete il forno elettrico, preriscaldatelo per dieci minuti a 250 gradi e poi infornate le pizze per almeno un quarto d'ora e prima di tirarle fuori dal forno controllate la cottura della superficie inferiore. Se invece utilizzate il forno a legna, dopo averlo acceso, stendete le pizze su una superficie piana senza utilizzare le teglie e infornatele per circa cinque minuti, controllandone la cottura. Servite le pizze ancora calde e filanti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come preparare la pizza di spinaci e mozzarella

Anche se la gastronomia italiana è costellata di ricette prelibate e talvolta laboriose, la pizza nella sua semplicità resta sicuramente uno degli alimenti più amati. Dalla classica margherita, alle varianti più estrose la pizza è la regina delle...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza salmone e mozzarella

In cucina vengono preparate varie ricette gustose. Infatti durante l'arco della giornata, partendo quindi dalla colazione, fino ad arrivare alla cena, ci si può sbizzarrire cucinando tanti piatti appetitosi. Per esempio per pranzo viene preparata la...
Pizze e Focacce

Pizza di kamut con spinaci e mozzarella

La pizza, un grande classico della cucina italiana, può essere interpretata in tanti modi. Secondo il metodo classico, a base di farina 00 e ingredienti genuini della tradizione, o secondo le esigenze personali e la fantasia. Rimanendo in tema di varianti...
Pizze e Focacce

Come fare la pizza con la zucca

La pizza è un alimento che non sembra soffrire alcun tipo di crisi! Gustosa e ricca di sapore, la pizza è una delle preparazioni più amate. Nella sua semplicità sembra infatti racchiuso il segreto per conquistare anche i palati più esigenti! La pizza...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza con zucca e salsiccia

Chi non ama la pizza? Semplice da preparare, adattissima per le moderne famiglie, in cui la donna, novella Wonder Woman, è sempre di corsa e deve ingegnarsi per non perdere tempo, tra mille faccende affaccendata. Ecco, si, dico proprio a te, o mia bella...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza ai funghi porcini e lardo di colonnata

La pizza è senza dubbio l'alimento che più di tutti rappresenta l'Italia all'estero. Nata nella versione con pomodoro, mozzarella e basilico, negli anni ha subito decine e decine di variazioni grazie al l'aggiunta di diversi ingredienti. Oggi ve la...
Pizze e Focacce

Frittata di fiori di zucca

La frittata di fiori di zucca è un secondo piatto molto gustoso e alternativo alla carne ma puo essere tranquillamente consumata come antipasto. Il termine frittata può trarre in inganno perche in realtà questa ricetta non prevede l'impiego delle uova...
Pizze e Focacce

Ricetta per una pizza sottile e croccante

La pizza è il prodotto gastronomico italiano per eccellenza, l'orgoglio del nostro Paese. La ricetta, originaria della Campania, nel corso degli anni è stata reinterpretata e rivisitata in mille modi, da regione a regione. La pizza Napoletana generalmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.