Ricetta: pizza con stracchino, porcini e pesto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Chi non ama la pizza? Con la sua enorme varietà di gusti e adatta anche ai palati più difficili. La pizza come la conosciamo noi nasce nel XIX secolo a Napoli. È un prodotto gastronomico salato che alla sua base ha un impasto di farina e acqua, e che solitamente viene condito secondo i gusti personali. Ha mille sapori deliziosi per ogni tipo di palato e se siete dotati di fantasia potrete creare ricette per tutti i gusti.
Se siete alla ricerca di una varietà nuova, gustosa, ma non avete tanto tempo a disposizione per preparare piatti elaborati, potete optare per una ricetta semplice, come può essere la pizza con stracchino, funghi porcini e pesto preparato in casa.
In questo tutorial vi guideremo passo dopo passo alla preparazione di questa gustosa pizza.

27

Occorrente

  • Farina per le pizze
  • Lievito
  • Stracchino 150 gr
  • Funghi porcini 50 gr
  • Pecorino 120 gr
  • Pinoli 75 gr
  • Basilico fresco 75 gr
  • Uno spicchio d'aglio
  • Olio
  • Burro
37

Per preparare una buona pizza con stracchino, porcini e pesto prima di tutto dovete preparare l'impasto. Prendete la farina, l'acqua, un cucchiaino di zucchero, mezzo di sale e infine il lievito. Impastate il tutto avendo cura che l'impasto sia omogeneo e senza grumi. Fate in modo che non sia troppo appiccicoso, e nel caso aggiungete ancora un po' di farina. Se invece è troppo secco, tanto da sbriciolarsi nelle mani, aggiungete un po' d'acqua. Coprite l'impasto della pizza con un canovaccio e lasciatelo lievitare per circa 40 minuti finché l'impasto non raddoppia. Alla fine schiacciatelo e stendetelo su una teglia oleata.

47

Ora è il momento di iniziare a preparare il pesto. Non temete, non è difficile né lungo. Dovrete mettere a frullare insieme i seguenti ingredienti: lo spicchio d'aglio, i pinoli, il basilico, il pecorino e un pizzico di parmigiano. Ora frullate il tutto finché non otterrete un composto omogeneo, non troppo liquido ma neanche solido.
Ora prendete l'impasto di prima e spalmate gli ingredienti secondo questo ordine. Prima mettete la confezione di straccino, magari utilizzando un cucchiaio per stenderlo, poi passateci il pesto sopra. Molto probabilmente ve ne avanzerà un po', mettetelo in frigo per conservarlo e potrete usarlo successivamente per altre deliziose ricette.
Infornate il tutto in un forno preriscaldato a 230° C per circa 8-9 minuti.

Continua la lettura
57

Mentre l'impasto è nel forno iniziate a preparare i funghi porcini. Dopo averli lavati con cura, tagliateli a fette sottili, mettieteli nella padella insieme a una noce del burro, e rosolateli per circa 2 minuti.
Ora aspettate che l'impasto nel forno sia pronto, e quando lo sarà sfornate la pizza e guarnitela con i funghi porcini che avete preparato prima.
Avete finito, godetevi questa prelibatezza in famiglia o con amici, è adatta a ogni contesto.
Buon appetito.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Ricetta: pizza ai funghi porcini e lardo di colonnata

La pizza è senza dubbio l'alimento che più di tutti rappresenta l'Italia all'estero. Nata nella versione con pomodoro, mozzarella e basilico, negli anni ha subito decine e decine di variazioni grazie al l'aggiunta di diversi ingredienti. Oggi ve la...
Pizze e Focacce

Come fare la pizza al pesto

In Liguria, quando si decide di andare a cena in una pizzeria, è possibile trovare una sorpresa nel menù. Tra i vari tipi di pizza, si può anche decidere di mangiare quella con il pesto. Quindi questa è una piacevole alternativa alla classica pizza...
Pizze e Focacce

Pizza al pesto di zucchine e anacardi con scamorza

Non la solita pizza! Prepariamo insieme una pizza vegetariana al pesto di zucchine, arricchita dal sapore affumicato della scamorza e dalla croccantezza degli anacardi. Il mix indovinato di questi alimenti garantisce un risultato eccellente, sia dal punto...
Pizze e Focacce

Come realizzare una pizza ripiena

La pizza è il piatto italiano tra i più invidiati al mondo: le sue origini come ben si sa sono napoletane, ma anche i siciliani hanno fatto una propria ricetta sviluppandola in modi diversi. Esistono diverse versioni e quella proposta in questa guida...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza con la farina di quinoa

La quinoa è un vegetale dalla cui pianta erbacea si ricavano sia frutti che semi. Appartiene alla famiglia delle Chenopodiaceae ed è tipica dei territori delle Ande del sud America, dove viene coltivata in abbondanza. La quinoa è ricca di amido; proteine;...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza funghi e patate

La pizza è uno degli alimenti più amati al mondo perché riesce a stuzzicare il palato di moltissime persone, grazie al suo sapore incredibilmente buono e alla sua consistenza morbida e gradevole. La pizza naturalmente può essere condita in svariati...
Pizze e Focacce

Condimenti originali per pizza

Se esiste un marchio che può far riconoscere l'Italia in tutto il mondo è sicuramente la pizza. Conosciuta e apprezzata da grandi e piccini, la pizza è uno degli alimenti compresi nella dieta mediterranea, quindi costituisce un pasto salutare e gustoso....
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza con i funghi

Sicuramente, almeno una volta nella vostra vita vi sarà capitato di assaggiare una pizza ai funghi?! Ma quanti di voi si sono mai cimentati personalmente nella preparazione della pizza? Sicuramente molti penseranno che non è una cosa facile da preparare,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.